La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA FORMA DI GOVERNO-LE FORME DI GOVERNO Forma di Stato = valori sottesi ad un ordinamento; Rapporto fra gli elementi che costituiscono lo Stato (popolo,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA FORMA DI GOVERNO-LE FORME DI GOVERNO Forma di Stato = valori sottesi ad un ordinamento; Rapporto fra gli elementi che costituiscono lo Stato (popolo,"— Transcript della presentazione:

1 LA FORMA DI GOVERNO-LE FORME DI GOVERNO Forma di Stato = valori sottesi ad un ordinamento; Rapporto fra gli elementi che costituiscono lo Stato (popolo, territorio, governo sovrano) Popolo-potere sovrano (Stato assoluto, liberale, sociale, autoritario, totalitario, democratico-sociale ecc.); Territorio-governo sovrano = Stati unitari, regionali e federali

2 FORMA DI GOVERNO Definizione tecnica = distribuzione del potere politico fra gli organi costituzionali di vertice titolari di indirizzo politico (rapporti): potere legislativo e potere esecutivo (Parlamento e Governo) Concetto di forma di governo = profili storici che attengono ai sistemi politici reali Forma di governo = non è una formula astratta

3 CLASSIFICAZIONE DELLE FORME DI GOVERNO Forme di governo miste = operare coordinato di una pluralità di organi Criterio della divisione dei poteri sotto il profilo funzionale = distinzione fra forma di governo basate sulla separazione rigida da quelle basate sulla separazione flessibile.

4 CONTINUA Forma di governo presidenziale = divisione rigida dei poteri = non cè raccordo fiduciario Forma di governo parlamentare = divisione flessibile dei poteri = raccordo fiduciario tra potere legislativo (Parlamento) e potere esecutivo (Governo) = Capo dello Stato (Presidente della Repubblica) può sciogliere anticipatamente le Camere

5 CONTINUA ….. - esistenza o meno del rapporto di fiducia combinato con elezione/legittimazione del Presidente della Repubblica: - forme parlamentari in cui il Capo dello Stato eletto dal Parlamento non esercita indirizzo politico; - forme presidenziali il cui il Capo dello Stato eletto dal popolo è titolare di indirizzo politico; - forme direttoriali in cui il Capo dello Stato coincidente con il Governo è eletto dal Parlamento ma non risponde nei confronti del Parlamento

6 CONTINUA - forme semipresidenziali = elezione popolare del Capo dello Stato si combina con il rapporto di fiducia che stringe il Governo verso il Parlamento

7 LA FORMA DI GOVERNO PARLAMENTARE - Inghilterra - Passaggio dallo Stato assoluto allo Stato liberale (Monarchia assoluta verso Monarchia costituzionale) = ridimensionamento dei poteri del sovrano a favore del Parlamento - Rapporto tra Parlamento e Gabinetto governativo - Gloriosa rivoluzione (1689 Bill of Rights) - Supremazia del Parlamento - Re in Parlamento

8 MODELLO DI WESTMINSTER - Ministri = gradimento della maggioranza assembleare - Membri del Consiglio privato = (Tories e Whigs) - Premier = leader della maggioranza (supremazia nei confronti dei ministri) = dimissioni del Premier che gode della fiducia di Giorgio III per una mozione di critica da parte della Camera bassa - Parlamento = titolare della funzione legislativa e centro dellindirizzo politico = raccordo fiduciario Governo- Parlamento

9 FORMA DI GOVERNO PARLAMENTARE = SISTEMA POLITICO Sistema elettorale maggioritario; Whips; Fedeltà dei parlamentari al proprio partito; Forma di governo parlamentare di Gabinetto o del Primo Ministro; Corona sceglie il Premier fra i parlamentari (leader del partito di maggioranza parlamentare); Premier nomina e revoca i ministri; Primo Ministro = potere di scioglimento anticipato della Camera dei comuni (momento di maggiore consenso e garanzia di una stabile maggioranza)

10 CONTINUA ……………. Centralità del Premier – ridimensionamento dei poteri della Corona Ruolo dellopposizione (Governo ombra) Principio dellalternanza

11 RAPPORTO TRA DISCIPLINA COSTITUZIONALE E CARATTERISTICHE DEL SISTEMA POLITICO Inghilterra: parlamentarismo maggioritario o a prevalenza del Governo Sistema politico bipolare Gli elettori votano per i candidati del Parlamento Maggioranza politica = Premier = forte legittimazione elettorale e popolare Governo di legislatura

12 CONTINUA ….. Margaret Thatcher Premier dal 1979 al 1990 = leadership del partito conservatore (tories) e Premier 1990 il partito conservatore sostituisce il leader (John Major) Nuovo leader del partito di maggioranza = nuovo premier Dimissioni di Margaret Thatcher e sostituzione con Major sia come leader del partito di maggioranza e premier Coincidenza tra leadership di partito e premiership Caso Blair = Gordon Brown (partito laburista)

13 CONTINUA Cambia il Governo senza consultazioni elettorali. Perché? Forma di governo britannica = forma di governo parlamentare basata sulla forza e sul ruolo dei partiti politici e della leadership politica nei partiti politici

14 DIFFUSIONE DELLA FORMA DI GOVERNO PARLAMENTARE Germania (1949); Spagna (1978) = fiducia esplicita e a maggioranza assoluta; Anche la sfiducia costruttiva (Germania, Spagna, Belgio, Ungheria, Slovenia, Israele e Sudafrica); Italia = fiducia al Governo nella sua collegialità a maggioranza relativa e non sfiducia costruttiva

15 CONTINUA …………… Questione di fiducia = subordinare la prosecuzione dellattività di Governo allapprovazione da parte del Parlamento di un disegno di legge ecc. del Governo stesso (Italia, Spagna a magg. relativa; Germania, Bulgaria a magg. assoluta).

16 CONTINUA ………. Forma di governo parlamentare = possibilità di elezioni anticipate. Chi scioglie le Camere anticipatamente? Inghilterra = Premier (scioglimento che funziona in senso promaggioritario); Italia = Presidente della Repubblica su iniziativa o in accordo con il Governo. Presidente della Repubblica = potere neutro = moderatore dei conflitti.

17 FORMA DI GOVERNO PRESIDENZIALE - U.S.A. (1787) = separazione dei poteri - No raccordo di fiducia Governo-Parlamento - No scioglimento anticipato del Parlamento da parte del Presidente - Potere legislativo = Congresso - Potere esecutivo = Presidente (Capo dello Stato e vertice del potere esecutivo). - Congresso e Presidente = eletti dal popolo - Potere esecutivo monocratico

18 CONTINUA ……………. Congresso = potere legislativo e poteri di controllo verso il Presidente (approvazione bilancio annuale di iniziativa del Presidente; inchieste; udienze conoscitive; assent nomina dei Giudici della Corte suprema; impeachment); Presidente = potere di veto verso leggi del Congresso. Per riapprovarle serve la maggioranza dei 2/3; Dualismo paritario fra i due organi ma accentramento del potere del Presidente in politica estera.

19 CONTINUA ……… Limitazione del potere del Presidente: elezione ogni due anni della Camera dei rappresentanti (435 membri) e di un terzo dei senatori

20 DIFFUSIONE DELLA FORMA DI GOVERNO PRESIDENZIALE America latina, Africa, Asia, Federazione russa. America latina = degenerazione del modello = sbilanciamento del potere a favore del Presidente (potere di scioglimento delle Camere). Modello non esportato nellEuropa continentale.

21 LA FORMA DI GOVERNO SEMIPRESIDENZIALE Due elementi: Presidenziale = elezione diretta popolare del Capo dello Stato; Parlamentare = rapporto di fiducia tra Assemblea rappresentativa e Governo. Razionalizzazione della forma di Governo parlamentare: Repubblica di Weimar (1919) = Parlamento e Presidente direttamente eletto dal popolo con potere di scioglimento delle Camere. Francia della V Repubblica 1958 (De Gaulle-crisi algerina) = razionalizzazione della precedente forma di governo parlamentare.

22 CONTINUA ………… Elezione diretta del Capo dello Stato = mandato a durata fissa; Capo dello Stato nomina il Primo Ministro e su proposta di questultimo i Ministri Fiducia del Governo da parte dellAssemblea nazionale; Assemblea nazionale può sfiduciare il Governo (dimissioni Governo) e il Presidente può sciogliere lAssemblea nazionale

23 CONTINUA ……………….. Presidente: 1) invia messaggi alle Camere; 2) sottoporre a preventivo controllo di costituzionalità leggi; 3) sottoporre a referendum progetti di legge sui pubblici poteri; Cohabitation = (Mitterand – Chirac; Chirac-Jospin)

24 FORMA DI GOVERNO DIRETTORIALE (SVIZZERA) - Parlamento svizzero = Assemblea federale titolare della funzione legislativa elegge il Consiglio federale (7 membri con funzione di potere esecutivo e di Capo dello Stato). - Fiducia solo in entrata. - Lesecutivo non risponde nei confronti dellAssemblea federale (non revoca della fiducia). LAssemblea federale non può essere anticipatamente sciolta


Scaricare ppt "LA FORMA DI GOVERNO-LE FORME DI GOVERNO Forma di Stato = valori sottesi ad un ordinamento; Rapporto fra gli elementi che costituiscono lo Stato (popolo,"

Presentazioni simili


Annunci Google