La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Report La consulenza tecnico-scientifica dellISFOL - U.O. FLAI-lab - per il Progetto EdA del Comune di Roma. 2009-2010 Roma 10 giugno 2010 Gaetano Fasano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Report La consulenza tecnico-scientifica dellISFOL - U.O. FLAI-lab - per il Progetto EdA del Comune di Roma. 2009-2010 Roma 10 giugno 2010 Gaetano Fasano."— Transcript della presentazione:

1 Report La consulenza tecnico-scientifica dellISFOL - U.O. FLAI-lab - per il Progetto EdA del Comune di Roma Roma 10 giugno 2010 Gaetano Fasano

2 Mappa Progetto EdA

3 Mappa Sistema EdA

4 IL DOPPIO IMBUTO 1° faseDIVERGENTE 2° faseCONVERGENTE Metodologia Rapporto

5 Percezione individuali e di gruppo

6 Percezione Vision condivisa concreta possibilità di creare una rete di professionalità per servizi a forte valore aggiunto nel territorio urbano, in relazione alle specifiche esigenze del Sistema di Educazione degli Adulti

7 Analisi opportunità criticità risorse implicazioni possibili risultati

8 Analisi

9 Produzione Rete-sistema-territorio - Attività di organizzazione (es. istituzione di un osservatorio dei fabbisogni del territorio con compiti di monitoraggio della domanda di formazione e dellesigenza delle imprese) e Attività di formazione Servizi - assistenza differenziata degli utenti Sensibilizzazione, informazione e diffusione - Attività intra-rete, Attività extra- rete

10 conclusioni partecipazione attiva delineata una strategia di partecipazione dei soggetti della rete per coinvolgere gli utenti, compresi i soggetti più difficili da raggiungere o le organizzazioni che le rappresentano, come partner o parti interessate allo sviluppo del sistema EdA

11 conclusioni mainstreaming, manca ancora una strategia adulta di sensibilizzazione del livello politico. Ne è stata delineata una dettagliata per consentire la diffusione dei risultati innovatività, riferimento emergente alla cittadinanza attiva come fattore di integrazione, inclusione e sviluppo e allimpresa quale centro di formazione alloccupabilità e allo spirito imprenditoriale del lavoratore

12 conclusioni comprensione chiara da parte degli Attori EdA che, in un sistema globale e rispetto ad un determinato ambito socio-istituzionale, gli aspetti legati al progetto di vita dellindividuo e allo sviluppo integrale della persona costituiscano una leva non secondaria per lo sviluppo del territorio

13 conclusioni Il lavoro da portare avanti analisi delle competenze acquisite dai Comitati Locali nel lavoro di partenariato valutazione del mainstreaming locale così da tracciare un quadro preciso di quanto realizzato - responsabilità (chi), metodi (come) e tempi (quando) selezione delle buone pratiche, a livello nazionale ed europeo, sullEducazione degli Adulti interpretazione per promuovere un maggior coinvolgimento territoriale realizzazione, alla luce degli strumenti legislativi e delle opportunità finanziarie, delle azioni e iniziative delineate dai partecipanti agli incontri EdA-Municipi di Roma-ISFOL.

14 Grazie per lattenzione Un passo alla volta mi basta. Mohandas Karamchand Gandhi


Scaricare ppt "Report La consulenza tecnico-scientifica dellISFOL - U.O. FLAI-lab - per il Progetto EdA del Comune di Roma. 2009-2010 Roma 10 giugno 2010 Gaetano Fasano."

Presentazioni simili


Annunci Google