La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GIANFRANCO CEREA. STRUMENTI PER LE POLITICHE FAMILIARI 1.REDISTRIBUZIONE IN DENARO VERSUS REDISTRIBUZIONE IN SERVIZI ovvero ASSEGNI AL NUCLEO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GIANFRANCO CEREA. STRUMENTI PER LE POLITICHE FAMILIARI 1.REDISTRIBUZIONE IN DENARO VERSUS REDISTRIBUZIONE IN SERVIZI ovvero ASSEGNI AL NUCLEO."— Transcript della presentazione:

1 GIANFRANCO CEREA

2

3

4

5

6 STRUMENTI PER LE POLITICHE FAMILIARI 1.REDISTRIBUZIONE IN DENARO VERSUS REDISTRIBUZIONE IN SERVIZI ovvero ASSEGNI AL NUCLEO VERSUS TARIFFE DIFFFERENZIATE 2.LA REDISTRIBUZIONE IN DENARO: 1.PIU RISPETTO DELLE LIBERTA INDIVIDUALI 2.SCELTE RESPONSABILI 3.LE POLITICHE TARIFFARIE DIFFERENZIATE 1.PIU MIRATE SE SI VUOLE PROMUOVERE UN CERTO TIPO DI CONSUMI (PATERNALISMO) 2.PIU ADATTE PER CONTESTI DI ASIMMETRIA INFORMATIVA E RAZIONALITA LIMITATA 4.GLI EFFETTI 1.SULLUSO APPROPRIATO DELLE RISORSE 2.SULLA PRODUZIONE E LORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI 3.SUL NUMERO DEI FIGLI? I SERVIZI E LINTERVENTO LOCALE NON BASTANO

7 CHI E PIU POVERO ? FAMIGLIA ROSSI DUE ADULTI E UN BAMBINO REDDITO : 20 MILA EURO FAMIGLIA VERDI DUE ADULTI, UN BAMBINO E UNA BAMBINA REDDITO : 30 MILA EURO DUE ADULTI, UNA BAMBINA E UN BAMBINO CON HANDICAP REDDITO: 30 MILA EURO

8 GRUPPI E CATEGORIE DI CONSUMO Totale Numero componenti e più ITALIA Numero medio componenti2,41,02,03,04,05 Percentuali di famiglie (Italia=100%) ,027,120,017,75,2 Alimentari e bevande461,06303,65446,32536,93592,30707,54 Tabacchi20,5812,3018,5425,1928,2135,21 Abbigliamento e calzature142,2377,82115,91180,21221,86233,62 Abitazione, energia e mobili951,96781,12965, , , ,49 Sanità 88,20 54,44 100,75 101,18 105,02 110,49 Trasporti 335,96 172,85 307,88 433,43 494,59 508,01 Comunicazioni 48,58 34,27 45,08 57,99 61,47 69,24 Istruzione 23,91 3,99 10,99 34,78 51,39 70,67 Tempo libero, cultura e giochi 101,60 66,99 92,41 124,99 135,09 145,18 Altri beni e servizi 267,69 186,23 237,43 329,57 360,97 339,41 SPESA MEDIA MENSILE 2.441, , , , , ,85

9 VARIAZIONE DEI CONSUMI PER NUMERO COMPONENTI GRUPPI E CATEGORIE DI CONSUMO Totale Numero componenti e più Numero medio componenti2,4 1,0 100,0%50,0%33,3%25,0% Alimentari e bevande461,06 303,6547,0%20,3%10,3%19,5% Tabacchi20,58 12,3050,7%35,9%12,0%24,8% Abbigliamento e calzature142,23 77,8248,9%55,5%23,1%5,3% Abitazione, energia e mobili951,96 781,1223,6%12,5%-3,5%-2,4% Sanità 88,20 54,4485,1%0,4%3,8%5,2% Trasporti 335,96 172,8578,1%40,8%14,1%2,7% Comunicazioni 48,58 34,2731,5%28,6%6,0%12,6% Istruzione 23,91 3,99175,4%216,5%47,8%37,5% Tempo libero, cultura e giochi 101,60 66,9937,9%35,3%8,1%7,5% Altri beni e servizi 267,69 186,2327,5%38,8%9,5%-6,0% SPESA MEDIA MENSILE 2.441, ,6638,2%24,3%6,5%4,6%

10 SCALA DI EQUIVALENZA ISEE COMPONENTISCALA ISEE 11,00 21,57 32,04 42,46 52,85 Maggiorazioni applicabili alla scala di equivalenza: Nucleo familiare in cui sono presenti figli minori e un solo genitore = (+ 0,20). Presenza di una persona con handicap psicofisico permanente = (+ 0,50). Nucleo familiare con figli minori in cui entrambi i genitori abbiano lavorato per almeno 6 mesi nel periodo in cui fanno riferimento i redditi = (+ 0,20).

11 COMPONENTIISEEPARMAUSAUKSRI LANKAOCSEATKINSON 11,00 21,57 1,261,521,871,701,41 32,042,171,511,932,692,201,73 42,462,871,892,303,482,702,00 52,853,672,232,634,263,202,24 QUALE SCALA DI EQUIVALENZA?

12 FAMIGLIA ROSSI DUE ADULTI E UN BAMBINO REDDITO : 20 MILA EURO SCALA EQUIVALENZA = 2,04ISEE 9.803,92 FAMIGLIA VERDI DUE ADULTI, UN BAMBINO E UNA BAMBINA REDDITO : 30 MILA EURO SCALA DI EQUOVALENZA =2,46ISEE ,12 FAMIGLIA BIANCHI DUE ADULTI, UNA BAMBINA E UN BAMBINO CON HANDICAP REDDITO: 30 MILA EURO SCALA DI EQUIVALENZA =2,96ISEE ,14

13 FAMIGLIA ROSSI DUE ADULTI E UN BAMBINO REDDITO : 30 MILA EURO SCALA EQUIVALENZA = 2,04ISEE FAMIGLIA VERDI DUE ADULTI, UN BAMBINO E UNA BAMBINA REDDITO : 30 MILA EURO SCALA DI EQUIVALENZA =2,46ISEE UN FIGLIO "PESA" PER FAMIGLIA BIANCHI DUE ADULTI, UNA BAMBINA E UN BAMBINO CON HANDICAP REDDITO: 30 MILA EURO SCALA DI EQUIVALENZA =2,96ISEE L'HANDICAP "PESA" PER FAMIGLIA ROSSI DUE ADULTI E UN BAMBINO REDDITO : 60 MILA EURO SCALA EQUIVALENZA = 2,04ISEE FAMIGLIA VERDI DUE ADULTI, UN BAMBINO E UNA BAMBINA REDDITO : 60 MILA EURO ISEE UN FIGLIO "PESA" PER FAMIGLIA BIANCHI DUE ADULTI, UNA BAMBINA E UN BAMBINO CON HANDICAP REDDITO: 60 MILA EURO ISEE L'HANDICAP "PESA" PER ATTENTI AI PESI

14 FAMIGLIA ROSSI DUE ADULTI E UN BAMBINO REDDITO : 20 MILA EURO - SCALA EQUIVALENZA ISEE= 2,04ISEE 9.803,92 - SCALA DI EQUIVALENZA PARMA=2,17PARMA 9.216,59 FAMIGLIA VERDI DUE ADULTI, UN BAMBINO E UNA BAMBINA REDDITO : 30 MILA EUROREDDITO : 60 MILA EURO - SCALA DI EQUOVALENZA ISEE=2,46ISEE ,12 - SCALA DI EQUOVALENZA ISEE=2,46ISEE ,24 - SCALA DI EQUIVALENZA PARMA =2,87PARMA ,96 - SCALA DI EQUIVALENZA PARMA =2,87PARMA ,92 FAMIGLIA BIANCHI DUE ADULTI, UNA BAMBINA E UN BAMBINO CON HANDICAP REDDITO: 30 MILA EUROREDDITO: 60 MILA EURO - SCALA DI EQUIVALENZA ISEE=2,96ISEE ,14 - SCALA DI EQUIVALENZA ISEE=2,96ISEE ,27 - SCALA DI EQUIVALENZA PARMA =4,07PARMA 7.371,01 - SCALA DI EQUIVALENZA PARMA =4,07PARMA ,01 L'HANDICAP "PESA" PER -ISEE = 6.097,56 -ISEE = ,12 -PARMA ,55 -PARMA ,11 UN FIGLIO PESA PER -ISEE = 6.176,47 -ISEE = ,94 -PARMA 9.677,42 -PARMA ,84 PESI ESAGERATI?

15 VERDI - lavoratore dipendente VERDI - lavoratore autonomo occasionale REDDITO COMPLESSIVO DICHIARATO REDDITO COMPLESSIVO DICHIARATO Ritenute previdenziali Imposta netto detrazioni Imposta netto detrazioni Reddito netto Reddito netto I VERI PROBLEMI

16 UNA FAMIGLIA SOLIDALE? SIG.RA BRUNI REDDITO DA PENSIONE PENSIONE DI INVALIDITA CIVILE ASSEGNO DI ACCOMPAGNAMENTO TOTALE DONA LAPPARTAMENTO DI PROPRIETA AL FIGLIO TRASFERISCE AL FIGLIO IL PATRIMONIO FINANZIARIO DI VIENE RICOVERATA IN R.S.A. FIGLIO SIG.RA BRUNI REDDITO DA LAVORO CASA DI PROPRIETA SECONDA CASA ( IN DONAZIONE DALLA MADRE) PATRIMONIO FINANZIARIO

17 Art. 3 Integrazione dell'indicatore della situazione economica e variazione del nucleo familiare da parte degli enti erogatori. …..Limitatamente alle prestazioni sociali agevolate assicurate nell'ambito di percorsi assistenziali integrati di natura sociosanitaria, erogate a domicilio o in ambiente residenziale a ciclo diurno o continuativo, rivolte a persone con handicap permanente grave…., nonchè a soggetti ultrasessantacinquenni la cui non autosufficienza fisica o psichica sia stata accertata dalle aziende unità sanitarie locali, ……., al fine di favorire la permanenza dell'assistito presso il nucleo familiare di appartenenza e di evidenziare la situazione economica del solo assistito, anche in relazione alle modalità di contribuzione al costo della prestazione, e sulla base delle indicazioni contenute nell'atto di indirizzo e coordinamento di cui all'articolo 3-septies, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modificazioni. LA SOLIDARIETA ASIMMETRICA

18 OLTRE LISEE 1.DAL REDDITO DICHIARATO AI FINI FISCALI AL REDDITO DISPONIBILE 1.REDDITI DA LAVORO 2.ALTRE ENTRATE 3.SUSSIDI PUBBLICI 4.IL RUOLO DEI CONSUMI PER LE SITUAZIONI IMPLAUSIBILI 2.UN RUOLO FLESSIBILE DEL PATRIMONIO: 1.LA PRIMA CASA 2.IL PATRIMONIO PRODUTTIVO 3.LA RICCHEZZA FINANZIARIA 3.LA RAPPRESENTAZIONE DELLE FAMIGLIA 1.DIVERSA PER LE DIVERSE POLITICHE 2.PESI DIVERSI PER IL REDDITO E IL PATRIMONIO A SECONDA DEL LEGAME FAMILIARE ( ES. FIGLI) 3.MEGLIO DETRARRE COSTI CHE ACCRESCERE I PESI

19 LE PROCEDURE AMMINISTRATIVE 1.OGNI POLITICA HA LA SUA DEFINIZIONE DI FAMIGLIA, PATRIMONIO E REDDITO 2.LACCESSO A UNA SPECIFICA POLITICA AVVINE SU PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA IN UN CONTESTO INFORMATIZZATO, IN CUI LE VARIE INFORMAZIONI SI COMBINANO CON I DATI DELLA CONDIZIONE ECONOMICA: LESITO E CONTESTUALE ALLA PRESENZAZIONE 3.LA REGISTRAZIONE DEGLI ESITI DELLE POLITICHE, OVVERO LA BANCA DATI DEL WELFARE ALIMENTATA DAI DIVERSI LIVELLI DI GOVERNO:REGIONE, PROVINCE, COMUNI 4.LA BANCA DATI COME FONTE PER LA PROGETTAZIONE E LA SIMULAZIONE DELLE POLITICHE 5.IL RAPPORTO SULLE POLITICHE SOCIALI, ALIMENTATO DALLA BANCA DATI 6.UNA STRUTTURA UNICA, A LIVELLO REGIONALE, CHE EFFETTUA I CONTROLLI SU REDDITO E PATRIMONIO

20 MANEGGIARE CON CURA 1.LO STRUMENTO CHE ANALIZZA LA CONDIZIONE ECONOMICA E INVASIVO 2.PUO PRODURRE EFFETTI CONTOPRODUCENTI: SE RISPARMI DI PIU ALLORA DEVI PAGARE DI PIU I SERVIZI 3.UN USO ECCESSIVO E SOPRATTUTTO PER POLITICHE DI SCARSA ENTITA AGGRAVA IL FENOMENO 4.NON E LA PANACEA: LE SITUAZIONI COMPLICATE E DELICATE VANNO GESTITE A MANO 5.LE POLITICHE IN ESSERE VANNO RIPENSATE ALLA LUCE DELLO STRUMENTO E NON VICEVERSA


Scaricare ppt "GIANFRANCO CEREA. STRUMENTI PER LE POLITICHE FAMILIARI 1.REDISTRIBUZIONE IN DENARO VERSUS REDISTRIBUZIONE IN SERVIZI ovvero ASSEGNI AL NUCLEO."

Presentazioni simili


Annunci Google