La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE Lab 7: 13 Giugno 2013 Gianluca Durelli – Marco D. Santambrogio –

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE Lab 7: 13 Giugno 2013 Gianluca Durelli – Marco D. Santambrogio –"— Transcript della presentazione:

1 DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE Lab 7: 13 Giugno 2013 Gianluca Durelli – Marco D. Santambrogio – Ver. aggiornata al 13 Giugno 2013

2 DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONEArgomenti Argomenti di questo laboratorio: Funzioni Ricorsione File Obiettivo: Risolvere almeno 2 esercizi: Obbligatorio lesercizio 1 2

3 DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONEEsercizi Numeri complessi Fibonacci Forza quattro Ricorsione Dati misurazioni File Tiri in porta File 3

4 DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE Esercizio 1 – Numeri Complessi V0: Si scriva un programma che ricevuti in ingresso da tastiera 2 numeri complessi, calcoli la loro somma e la stampi a video. Si definisca unopportuna struttura dati per memorizzare un numero complesso. V1: Si scriva un programma che ricevuti in ingresso da file 2 numeri complessi, calcoli la loro somma e la scriva su file. V2: Si scriva un programma che ricevuti in ingresso da file (leggendo strutture dati) 2 numeri complessi, calcoli la loro somma e la scriva su file. 4

5 DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE Esercizio 2 – Fibonacci Si scriva un programma che, ricevuto in ingresso un numero N, controlli se questo fa parte della serie di Fibonacci. Vincolo: Si strutturi il programma dividendolo in funzioni ove possibile. In particolare si crei una funzione per: Controllare se il numero N fa parte delle serie o meno 5

6 DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE Esercizio 3 – Forza Quattro Si scriva un programma che controlli la possibilità di vincere una partita di forza quattro. Il programma chiede all'utente di inserire una matrice NxM (almeno 5x5) riempita con i numeri 0,1,2: 0 significa casella vuota 1 è la pedina del primo giocatore 2 è la pedina del secondo giocatore Viene chiesto per quale giocatore si vuole effettuare il controllo: 1 o 2. Se il giocatore può vincere la partita, si effettui la mossa vincente, altrimenti si effettui unaltra mossa valida. Si stampi a video la matrice finale. Vincolo: Si strutturi il programma dividendolo in funzioni ove possibile. In particolare si creino funzioni per: Riempire la matrice Controllare se la matrice è valida (In verticale le caselle riempite devono essere contigue) Controllare se si può vincere la partita. Fare una mossa Stampare la matrice 6

7 DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE Esercizio 4 – Ricorsione Si scriva un programma che, data una stringa ed un carattere, calcoli quante volte il carattere è incluso nella stringa Vincolo: Si usi una funzione ricorsiva 7

8 DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE Esercizio 5 – Dati misurazioni File Si scriva un programma che calcoli media e varianza di alcune misurazioni. Il programma chiede il nome del file su cui salvare le misurazioni. Viene poi chiesto di inserire le misurazioni. Tali misurazioni devono essere scritte sul file creato in precedenza. Infine si procede al calcolo di media e varianza rileggendo i valori salvati nel file e scrivendo il risultato a video. Vincolo: Si strutturi il programma dividendolo in sottofunzioni ove possibile. In particolare si creino apposite funzioni per: Leggere le misurazioni da tastiera e salvarli sul file Leggere le misurazioni dal file e calcolare la media Leggere le misurazioni dal file e calcolare la varianza 8

9 DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE Esercizio 6 – Tiri in porta File Si scriva un programma per la gestione delle statistiche (tiri in porta) di una partita di calcio. Si definisca una struttura dati per rappresentare un tiro in porta; tale struttura deve contenere: Secondo in cui è avvenuto il tiro Giocatore che ha tirato Squadra giocatore Segnato? Il programma chiede all'utente di inserire i tiri fatti e salva tali informazioni su di un file. Il file viene poi riletto e viene stampato a video lelenco dei tiri fatti e il risultato della partita. Vincolo: Si strutturi il programma dividendolo in sottofunzioni ove possibile. In particolare si creino apposite funzioni per: Leggere i tiri da tastiera e salvarli sul file Leggere i tiri dal file e stampare a video il risultato 9

10 DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE BUON LAVORO! 10


Scaricare ppt "DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE Lab 7: 13 Giugno 2013 Gianluca Durelli – Marco D. Santambrogio –"

Presentazioni simili


Annunci Google