La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Basi di dati Realizzato da Roberto Savino Differenti Banche dati Fogli di calcolo Schedari Database SALGRADE SALGRADE GRADE LOSAL HISAL --------- ---------

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Basi di dati Realizzato da Roberto Savino Differenti Banche dati Fogli di calcolo Schedari Database SALGRADE SALGRADE GRADE LOSAL HISAL --------- ---------"— Transcript della presentazione:

1

2 Basi di dati Realizzato da Roberto Savino

3 Differenti Banche dati Fogli di calcolo Schedari Database SALGRADE SALGRADE GRADE LOSAL HISAL --------- --------- --------- 1 700 1200 2 1201 1400 3 1401 2000 4 2001 3000 5 3001 9999 SALGRADE SALGRADE GRADE LOSAL HISAL --------- --------- --------- 1 700 1200 2 1201 1400 3 1401 2000 4 2001 3000 5 3001 9999 DEPT DEPTNO NAME DIP. --------- -------------- ---------- 10 ACCOUNTING NEW YORK 20 RESEARCH DALLAS 30 SALES CHICAGO 40 OPERATIONS BOSTON DEPT DEPTNO NAME DIP. --------- -------------- ---------- 10 ACCOUNTING NEW YORK 20 RESEARCH DALLAS 30 SALES CHICAGO 40 OPERATIONS BOSTON

4 Realizzato da Roberto Savino A COSA SERVONO LE BASI DI DATI? Organizzare linsieme dei dati disponibili in una certa struttura (impresa, banca, ospedale, …) Organizzare linsieme dei dati disponibili in una certa struttura (impresa, banca, ospedale, …) riprodurre le relazioni e ritrovare facilmente le informazioni riprodurre le relazioni e ritrovare facilmente le informazioni Grandi quantita di dati Permanenti Suscettibili di lettura,modifica, inserimento e cancellazione

5 Realizzato da Roberto Savino Concetto di Database Relazionale Nel 1970 E. F. CODD propose il modello relazionale per sistemi di basi di dati. Nel 1970 E. F. CODD propose il modello relazionale per sistemi di basi di dati. Sta alla base del RDBMS (Relational Database Management System) Sta alla base del RDBMS (Relational Database Management System) Il modello relazionale consiste in: Il modello relazionale consiste in: Collezione di oggetti o relazioni Collezione di oggetti o relazioni Set di operatori che agiscono sulle relazioni Set di operatori che agiscono sulle relazioni Integrità dei dati per laccuratezza e consistenza Integrità dei dati per laccuratezza e consistenza Nel 1970 E. F. CODD propose il modello relazionale per sistemi di basi di dati. Nel 1970 E. F. CODD propose il modello relazionale per sistemi di basi di dati. Sta alla base del RDBMS (Relational Database Management System) Sta alla base del RDBMS (Relational Database Management System) Il modello relazionale consiste in: Il modello relazionale consiste in: Collezione di oggetti o relazioni Collezione di oggetti o relazioni Set di operatori che agiscono sulle relazioni Set di operatori che agiscono sulle relazioni Integrità dei dati per laccuratezza e consistenza Integrità dei dati per laccuratezza e consistenza

6 Realizzato da Roberto Savino Database Relational (Def.) Database Relational (Def.) Un database relazionale e una collezione di relazioni o di tabelle 2-dimensionali. Un database relazionale e una collezione di relazioni o di tabelle 2-dimensionali. Database DEPTNO DNAME LOC 10 ACCOUNTING NEW YORK 20 RESEARCH DALLAS 30 SALES CHICAGO 40 OPERATIONS BOSTON DEPTNO DNAME LOC 10 ACCOUNTING NEW YORK 20 RESEARCH DALLAS 30 SALES CHICAGO 40 OPERATIONS BOSTON Nome Tabella: DEPT EMPNO ENAME JOB DEPTNO 7839 KING PRESIDENT 10 7698 BLAKE MANAGER 30 7782 CLARK MANAGER 10 7566 JONES MANAGER 20 EMPNO ENAME JOB DEPTNO 7839 KING PRESIDENT 10 7698 BLAKE MANAGER 30 7782 CLARK MANAGER 10 7566 JONES MANAGER 20 Nome Tabella: EMP

7 Realizzato da Roberto Savino Modello Dati Modello di un sistema in mente al cliente modello entità relazione del modello cliente Tabelle del modello entità relazione Tabelle sul disco Server

8 Realizzato da Roberto Savino Database Relazionali: Terminologia 1 234 5 EMPNO ENAME JOB MGR HIREDATE SAL COMM DEPTNO ------------- --------------------------------- -------- ---------------- ----------- -------------- ----------- 7839 KING PRESIDENT 17-NOV-815000 10 7698 BLAKEMANAGER 7839 01-MAY-81 2850 30 7782 CLARK MANAGER7839 09-JUN-81 2450 10 7566 JONES MANAGER7839 02-APR-81 2975 20 7654 MARTINSALESMAN 7698 28-SEP-81 1250 1400 30 7499 ALLEN SALESMAN 7698 20-FEB-81 1600 300 30 7844 TURNER SALESMAN 7698 08-SEP-81 1500 0 30 7900 JAMES CLERK 7698 03-DEC-81 950 30 7521 WARDSALESMAN 7698 22-FEB-81 1250 500 30 7902 FORDANALYST 7566 03-DEC-81 3000 20 7369 SMITH CLERK 7902 17-DEC-80 800 20 7788 SCOTTANALYST 7566 09-DEC-82 3000 20 7876 ADAMS CLERK 7788 12-JAN-83 1100 20 7934 MILLER CLERK 7782 23-JAN-82 1300 10 6

9 Realizzato da Roberto Savino Relazioni tra Tabelle Ogni riga della tabella è identificata in maniera univoca da una chiave primaria. Table Name: EMP Table Name: DEPT Chiave principale I dati di più tabelle possono essere messi in relazione logica tramite luso di chiavi secondarie. Chiave esterna. EMPNO ENAME JOB DEPTNO 7839 KING PRESIDENT 10 7698 BLAKE MANAGER 30 7782 CLARK MANAGER 10 7566 JONES MANAGER 20 DEPTNO DNAME LOC 10 ACCOUNTING NEW YORK 20 RESEARCH DALLAS 30 SALES CHICAGO 40 OPERATIONS BOSTON

10 Realizzato da Roberto Savino Proprietà di un Database Relazionale Un database relazionale Un database relazionale può essere acceduto e modificato attraverso lesecuzione di comandi. può essere acceduto e modificato attraverso lesecuzione di comandi. Contiene una collezione di tabelle. Contiene una collezione di tabelle. Usa un insieme di operatori per la modifica dei e linterrogazione dei dati. Usa un insieme di operatori per la modifica dei e linterrogazione dei dati. Un database relazionale Un database relazionale può essere acceduto e modificato attraverso lesecuzione di comandi. può essere acceduto e modificato attraverso lesecuzione di comandi. Contiene una collezione di tabelle. Contiene una collezione di tabelle. Usa un insieme di operatori per la modifica dei e linterrogazione dei dati. Usa un insieme di operatori per la modifica dei e linterrogazione dei dati.

11 Realizzato da Roberto Savino Comunicare con un RDBMS tramite SQL Database SQL> SELECT name 2 FROM dipart; SQL> SELECT name 2 FROM dipart; comando SQL comando inviato al database NAME ------------- NEW YORK DALLAS CHICAGO BOSTON NAME ------------- NEW YORK DALLAS CHICAGO BOSTON Visualizzazione dati Visualizzazione dati

12 Realizzato da Roberto Savino Relational Database Management System Tabelle utente dizionario dizionariodati Server

13 Realizzato da Roberto Savino ESEMPIO DI UN DATABASE

14 Microsoft ACCESS Programma contenuto nel pacchetto Office; Programma contenuto nel pacchetto Office; Database Relazionale; Database Relazionale; Interfaccia Semplice ed intuitiva; Interfaccia Semplice ed intuitiva; Consente luso di due diversi approcci per la costruzione e linterrogazione del database; Consente luso di due diversi approcci per la costruzione e linterrogazione del database; assistita; assistita; autonoma. autonoma.

15 Realizzato da Roberto Savino Barra dei menu Barra degli strumenti Barra di stato ACCESS: Interfaccia principale del programma

16 Realizzato da Roberto Savino Finestra Salvataggio database Finestra Salvataggio Database

17 Realizzato da Roberto Savino Barra degli strumenti DB Elenco Tipi Oggetti Elenco oggetti del tipo selezionato Finestra del database


Scaricare ppt "Basi di dati Realizzato da Roberto Savino Differenti Banche dati Fogli di calcolo Schedari Database SALGRADE SALGRADE GRADE LOSAL HISAL --------- ---------"

Presentazioni simili


Annunci Google