La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Visto da lontano sembra a una sola dimensione: quella di una linea. Quattro dimensioni due estese e due curve a forma di ciambella Immaginiamo di trasformare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Visto da lontano sembra a una sola dimensione: quella di una linea. Quattro dimensioni due estese e due curve a forma di ciambella Immaginiamo di trasformare."— Transcript della presentazione:

1 Visto da lontano sembra a una sola dimensione: quella di una linea. Quattro dimensioni due estese e due curve a forma di ciambella Immaginiamo di trasformare il foglio di Flatlandia arrotolandolo in un cilindro. In questo caso la dimensione curva, si chiude su se stessa. Extradimensioni … perché non le vediamo!?! Brian Green The Elegant Universe

2 Cè una grande differenza tra la dimensione lungo il tubo e quella attorno al tubo: la prima è estesa nello spazio ed è facilmente osservabile, la seconda è curva su se stessa, contenuta in uno spazio piccolissimo e potremmo percepirla solo se fossimo in grado di effettuare osservazioni con enorme precisione, una precisione tanto maggiore quanto più il tubo di gomma è piccolo. Anche se sappiamo che esiste una dimensione avvolta su se stessa, questa non ha nessuna utilità pratica nelle nostre osservazioni macroscopiche e se qualcuno ci chiedesse dove si trova la formica gli daremmo solo la posizione lungo il tubo. Brian Green The Elegant Universe

3 Potrebbero esistere molte altre dimensioni oltre alle 3, purché curve e raggomitolate in dimensioni così piccole da non averne percezione nella vita di tutti i giorni.

4 Quella temporale è unaltra dimensione che dobbiamo sempre tenere in considerazione: il mondo, come lo percepiamo ad ogni istante, è in effetti un mondo a 3+1 dimensioni (tre spaziali ed una temporale). Percepiamo il tempo in modo dissimile dalle dimensioni spaziali: ed infatti non siamo in grado di fermarci in una sua posizione o tornare indietro come facciamo nelle 3 coordinate spaziali

5 Ciononostante, Albert Einstein ci ha insegnato che non dobbiamo trattarlo in modo diverso dalle altre dimensioni, ma che anzi esso deve essere realmente considerato come la quarta dimensione. I fisici ci dicono OGGI che dobbiamo immaginare l'universo con più delle tre dimensioni spaziali che ci sono così comuni: le dimensioni spaziali potrebbero essere quattro … dieci … o addirittura più di venti!!! Ed il tempo? E concepibile un universo con molte dimensioni temporali? Recentemente alcuni fisici hanno iniziato a considerare seriamente la possibilità che possano esistere VARIE DIMENSIONI TEMPORALI …

6 gravitone La teoria delle stringhe e delle superstringhe ha suscitato grande interesse ed entusiasmo, nonostante lassenza di dati sperimentali, perché parrebbe dare realtà almeno teorica al fantasma chiamato gravitone, ipotetica particella di scambio nellinterazione gravitazionale e fino ad ora mai rivelata sperimentalmente ed anche refrattaria ad una integrazione con la teoria esistente. TEORIA DEL TUTTO. La teoria delle stringhe, delle superstringhe (o delle supercorde), potrebbe quindi permettere di arrivare alla tanto auspicata TEORIA DEL TUTTO.


Scaricare ppt "Visto da lontano sembra a una sola dimensione: quella di una linea. Quattro dimensioni due estese e due curve a forma di ciambella Immaginiamo di trasformare."

Presentazioni simili


Annunci Google