La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una volta un uomo, in preda a dei forti dubbi, chiese a Dio: Dio mio, parlami, fammi sentire che esisti!

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una volta un uomo, in preda a dei forti dubbi, chiese a Dio: Dio mio, parlami, fammi sentire che esisti!"— Transcript della presentazione:

1

2

3 Una volta un uomo, in preda a dei forti dubbi, chiese a Dio: Dio mio, parlami, fammi sentire che esisti!

4 E Dio gli parlò, mandandogli dei fatti molto gravi nella sua vita. Ma luomo non riconobbe in essi la voce di Dio!

5 Di nuovo, si rivolse con forza al Signore: Signore, ascoltami!, e Dio gli mandò dei segni chiari come lampi nella notte. Ma luomo ancora una volta non seppe riconoscere in essi la voce di Dio!

6 Allora gridò ancora più forte: Mio Dio, fa che io possa vederti! Una stella di raro splendore si accese in cielo per lui. Ma egli non fu capace di riconoscere in essa il suo Dio.

7 In preda allangoscia, luomo urlò a Dio: Mio Dio, mostrami un miracolo perché io creda! Ma luomo lo reputò una disgrazia e non riconobbe nel bimbo lintervento di Dio. E Dio gli diede un figlio.

8 Piangendo urlò allora a squarciagola: Toccami, Signore, che io possa credere che tu mi sei vicino! A queste parole, Dio fu mosso a compassione e discese dal cielo e sotto forma di farfalla si posò sulla sua spalla. Ma luomo non si accorse di nulla e rimase nella sua disperazione!

9 Non credere che il Signore sia lontano da te, solo perché non ti si fa presente nelle forme in cui tu vorresti. Anzi, spesso il Signore ci dà molto di più di quello che noi gli chiediamo!

10 Poiché Dio è Padre e Madre che soccorre premurosamente i suoi figli.

11 Mostraci, Signore, il sentiero della vita. Aiutaci a riconoscerti nelle vicende quotidiane.


Scaricare ppt "Una volta un uomo, in preda a dei forti dubbi, chiese a Dio: Dio mio, parlami, fammi sentire che esisti!"

Presentazioni simili


Annunci Google