La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 PIANO INTEGRATO DI SALUTE 2012-2016 Gruppo di Lavoro 1 Nottola 14 maggio 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 PIANO INTEGRATO DI SALUTE 2012-2016 Gruppo di Lavoro 1 Nottola 14 maggio 2012."— Transcript della presentazione:

1 1 PIANO INTEGRATO DI SALUTE Gruppo di Lavoro 1 Nottola 14 maggio 2012

2 2 OBIETTIVI OBIETTIVO GENERALE Predisposizione del Piano Integrato di Salute (PIS) della SdS Valdichiana entro settembre 2012 e sua attuazione OBIETTIVI SPECIFICI Redazione progetti da inserire nel PIS entro il agosto 2012 Monitoraggio dei progetti Manutenzione dei progetti Rendicontazioni

3 3 VINCOLI ECONOMICI Non sono previste al momento risorse economiche specifiche TEMPORALI Validità quinquennale

4 4 OPPORTUNITA TEMPORALI Validità quinquennale ECONOMICI Se al momento non sono previste risorse economiche non è da escludere che lo siano nellarco dei 5 anni AMPIO RESPIRO PREVEDERE, SE NECESSARIO, NELLARCO DEI 5 ANNI, LA POSSIBILITA DI ATTIVITA DA VINCOLARE A FINANZIAMENTO

5 5 REQUISITO EVITARE LA FRAMMENTAZIONE Non tanti piccoli progetti frammentari e disarticolati Pochissimi progetti (1 per area tematica) da articolare in sezioni

6 6 STRUMENTI EVITARE LA DISOMOGENEITA Per avere elaborati confrontabili tra i territori la Regione Toscana ha fissato: INDICATORI (150 per le otto aree tematiche) MODALITA DI PRESENTAZIONE DEI PROGETTI I Direttori delle quattro SdS hanno concordato una linea comune anche nella stesura dei P.I.S.

7 7 MODALITA OPERATIVE (PIS) ANALISI DATI: Ambientali Territoriali Demografici Sociali Sanitari Servizi offerti PROFILO DI SALUTE COMUNICAZIONE ALLA COLLETTIVITA IMMAGINE DI SALUTE AZIONI, PROGRAMMI, PROGETTI PIANO INTEGRATO DI SALUTE Quadro sintetico dei problemi e delle opportunità che caratterizzano le condizioni ambientali, sociali e sanitarie della Valdichiana e che la comunità (indipendentemente dai dati regionali) riconosce come pertinenti al proprio STATO DI SALUTE Comitato di partecipazione Consulta terzo settore

8 8 MODALITA OPERATIVE (Progetti) AREA TEMATICA: 1)Analisi dei dati (150 indicatori) 2)Progetti in atto o pregressi 3)Rilevanze da profilo di salute 4)Rilevanze da esperienza diretta 5)Priorità 6)Obiettivi 7)AZIONI – PROGRAMMI – PROGETTI PIANO INTEGRATO DI SALUTE COMPITO A CASA: Scheda di rilevazione di cosa si sta facendo

9 9 Proposta O.D.G. Presentazione degli indicatori di pertinenza delle nostre aree tematiche (Popolazione Generale – Famiglie e Minori – Immigrati) (dott. FRANCESCO VENCIA) Lavoro di gruppo: Commento degli indicatori Eventuali proposte di ulteriori indicatori Individuazione di eventuali ulteriori terreni di indagine o determinanti COMPITO A CASA


Scaricare ppt "1 PIANO INTEGRATO DI SALUTE 2012-2016 Gruppo di Lavoro 1 Nottola 14 maggio 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google