La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La calce si ottiene dalla cottura a temperature molto elevate di calcari ad alto contenuto di carbonato di calcio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La calce si ottiene dalla cottura a temperature molto elevate di calcari ad alto contenuto di carbonato di calcio."— Transcript della presentazione:

1 La calce si ottiene dalla cottura a temperature molto elevate di calcari ad alto contenuto di carbonato di calcio

2 - CALCE VIVA (ossido di calcio CaO) - CALCE IDRATA (idrossido di calcio Ca(OH)2) - CALCE GRASSA(la piu pregiata perche ha potere legante piu elevato) - CALCE MAGRA(ha resa piu bassa spegnendosi sviluppando minor quantita di calore) -CALCE IDRAULICA(fa presa e indurisce anche in acqua)

3

4 La calce in polvere e reperibile in sacchi a circa 3,50 euro a sacco di 25 Kg apprezzati per la comodita di confezionamento

5 Miscelata con sabbia trova impiego nelle malte e intonaco,invece senza sabbia e usata come verniciante

6  CARATTERISTICHE  PRODUZIONE  CLASSIFICAZIONE  PORTLAND  USO E INPIEGO  PROPIETA

7  Il cemento è un legante idraulico che mescolato con acqua, forma un impasto nel quale si producono reazioni chimiche e processi di idratazione capaci di sviluppare fenomeni di indurimento con caratteristiche di resistenza meccanica e di stabilità prestabile.

8  Controllo caratteristiche materie prime  Frantumazione  Preomogeneizzazione  Essiccazione e macinazione materie prime per produzione della miscela cruda ("farina")  Controllo caratteristiche della farina  Deposito e omogeneizzazione della farina  Preparazione dei combustibili  Cottura clinker  Controllo caratteristiche del clinker  Deposito clinker  Deposito costituenti e additivi  Controllo caratteristiche dei costituenti  Deposito additivi cromoriducenti  Macinazione cemento  Controllo caratteristiche dei cementi prodotti  Deposito nei silos dei cementi  Insaccamento  Controllo di conformità del cemento CE  Spedizione sfuso e sacchi.

9  CEMENTI COMUNI (Portland)  CEMENTO ALLUMINOSO (Non per opere strutturali)  CEMENTI DÌ RITENUTA (Adatti a all’ esecuzione di grandi getti)  CEMENTI SPECIALI (Bianchi,ferrici,pozzolanici)

10  Il cemento Portland è il tipo di cemento più utilizzato, ed è usato come legante nella preparazione del calcestruzzo  Il cemento Portland è il prodotto che si ottiene dalla macinazione del clinker, con l'aggiunta di gesso nella quantità necessaria per regolarizzare il processo di idratazione. L'analisi microscopica eseguita su pezzi di cemento scorificato ha rilevato la presenza di quattro componenti principali e precisamente l'alite (silicato tricalcio), la belite (silicato bicalcico), la celite (alluminato tricalcico) e la brownmillerite (alluminato ferrito tetracalcico).

11  Il cemento è spesso utilizzato per pavimentazioni, soprattutto per ampie metrature, come capannoni industriali, centri commerciali, negozi, magazzini, ecc. Grazie alla versatilità del materiale è possibile ottenere i più svariati colori. I pavimenti in Cemento e Cemento quarzato posati in industrie, magazzini, centri commerciali, officine ecc. necessitano di un trattamento protettivo per contrastare lo spolverio, I'assorbimento delle macchie e dei segni del traffico e per renderne più agevole il lavaggio, la manutenzione e quando richiesta, la sanificazione. Il trattamento inoltre migliora I'aspetto del pavimento.

12  64% ossido di calcio  21% ossido di silicio  6,5% ossido di alluminio  4,5% ossido di ferro  1,5% ossido di magnesio  1,6% solfati  1% altri materiali, tra cui soprattutto acqua

13  CARATTERISTICHE  FUNZIONI  USI  PRODUZIONE

14  possiede buon potere adesivo ed è facilmente lavorabile;  non si ritira e può essere lavorato senza inerti (presenta un aumento di volume del 0,3-1,5%, quindi trascurabile in edilizia);  permette di ottenere superfici fini e lisce;  è resistente al fuoco, termoisolante e fonoisolante;  corrode le superfici di acciaio non protette e diventa molle se assorbe umidità (tranne l'idrorepellente).

15  Il gesso viene solitamente aggiunto ai clinker per regolare la presa. La sua presenza fa in modo che l'inizio della presa non deve essere minore di 75 minuti per la classi di resistenza a compressione 32,5 N/mm², di 60 minuti per la classe di resistenza 42,5 N/mm² e minore di 45 minuti per la classe 52,5 N/mm². Il gesso reagisce con l'alluminato tricalcico per formare un sale espansivo chiamato ettringite (ettringite primaria).

16  miscele a base di gesso per intonaci di fondo e intonaci lisci di pareti interne;  lastre di gesso massiccio per pareti divisorie leggere;  lastre composite per isolamento fonico e isolamento termico;  lastre di cartongesso per pareti divisorie, rivestimenti fonoisolanti e termoisolanti, rivestimenti resistenti al fuoco e controsoffitti;  sotto fondi flottanti (anidrite) per pavimenti (autolivellante).  gessi da lavagna.

17  La produzione del gesso si basa sulla macinazione e seguente cottura di rocce gessose. Nel corso della cottura, una volta giunti a 130 °C, la roccia gessosa perde ca. 3/4 dell'acqua di cristallizzazione: si forma così un semidrat di calcio · (Tra i 150 °C ed i 180 °C l'acqua di cristallizzazione viene eliminata completamente ed inizia a formarsi l'anidrite solubile oltre i 180 °C questa trasformazione aumenta significativamente la sua velocità. Se la cottura viene effettuata oltre i 250 °C si forma anidrite insolubile. A temperature più elevate continua la formazione di anidrite insolubile ed a 1200 °C si forma CaO + SO3, ovvero monossido di calcio (calce viva) e anidride solforica. Per l'impiego il gesso cotto viene macinato finemente, parzialmente raffinato e insaccato. I gessi da costruzione che si trovano in commercio sono costituiti da gesso semidrat o da anidrite solubile o da una miscela di essi. Per l'impiego in locali abitativi umidi sono da usare prodotti di gesso idrorepellenti.

18 La malta è un conglomerato costituito da un legante, acqua, enerti e addittivi.

19 Esistono diversi tipi di malte: Di allettamento Di stilatura Di finitura Arriccio Da iniezione Aeree Idrauliche

20 Per creare una buona malta è molto importate il dosaggio

21 Il calce struzzo è un conglomerato composto da un legante acqua inerti e se servono addittivi

22

23


Scaricare ppt "La calce si ottiene dalla cottura a temperature molto elevate di calcari ad alto contenuto di carbonato di calcio."

Presentazioni simili


Annunci Google