La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Italo Svevo Il romanzo psicologico. Il capolavoro… La coscienza di Zeno La Prefazione del dottor S.: pubblicazione delle memorie di Zeno Zeno e il dottor.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Italo Svevo Il romanzo psicologico. Il capolavoro… La coscienza di Zeno La Prefazione del dottor S.: pubblicazione delle memorie di Zeno Zeno e il dottor."— Transcript della presentazione:

1 Italo Svevo Il romanzo psicologico

2 Il capolavoro… La coscienza di Zeno La Prefazione del dottor S.: pubblicazione delle memorie di Zeno Zeno e il dottor S., il Preambolo del romanzo Il fumo. È un capitolo importantissimo. Lorigine della nevrosi è da ricercarsi nellincapacità di Zeno nel mettere fine al suo vizio. La sua vita è piena di U.S. La morte del padre. Storia di un rapporto complesso. Importante lepisodio dello schiaffo dato dal padre a Zeno in punto di morte

3 Il capolavoro… La coscienza di Zeno Il matrimonio. Il protagonista conosce quattro sorelle, le figlie di Giovanni Malfenti,con il quale Zeno ha stretto rapporti di lavoro e per il quale nutre profonda stima,al punto che lo vedrà come una figura paterna dopo la morte del padre. La più attraente delle figlie è la primogenita (Ada), a cui il protagonista fa la corte. Il suo sentimento però non è ricambiato. Deciso a chiedere in sposa una delle sorelle Malfenti, si dichiara ad Alberta che ugualmente lo respinge. Egli finisce quindi per sposare Augusta,la seconda delle sorelle Malfenti,(quella che meno gli piaceva)

4 Il capolavoro… La coscienza di Zeno La moglie e lamante. Emerge quello che il dottor S. classifica come sindrome edipica, messa in evidenza anche nel capitolo sul fumo: Zeno impara ad amare Augusta, ma non sa rinunciare allamante, Carla Storia di un'associazione commerciale. Zeno viene pregato dal cognato Guido di aiutarlo a mettere in piedi un'azienda e accetta per "bontà", come egli dice a se stesso, ma in realtà per un oscuro desiderio di rivalsa e di superiorità nei confronti del fortunato rivale in amore che, nel frattempo, ha sposato Ada. Guido comincia a sperperare il suo patrimonio e a tradire la moglie con la giovane segretaria Carmen, mentre Zeno ha la soddisfazione di essere incaricato da Ada di aiutare e proteggere il marito. Questi, dopo un'ennesima perdita (ha infatti iniziato a giocare in borsa) simula un tentativo di suicidio, per indurre la moglie a sovvenzionarlo con la propria dote. Più tardi ritenterà il colpo astuto, ma (per un banale gioco della sorte) si ucciderà davvero.

5 Il capolavoro… La coscienza di Zeno Psico-analisi. È il capitolo conclusivo. Zeno si considera completamente guarito, perché ha scoperto che la "vita attuale è inquinata alle radici" e che egli è sano in una società malata. Da evidenziare anche la profezia dellatomica

6 Dopo la lettura… Edizione a proprie spese, il successo arriva solotre anni prima della morte Unautobiografia aperta, disorganica che racconta passi della vita del protagonista in prima persona Zeno Cosini, malato di nevrosi, tenta la via dellanalisi e diventa il narratore interno della storia Tema centrale lUltima sigaretta Il dottor S., un evidente richiamo a Freud La scrittura della propria vita come cura Oscillazione tra malattia e salute, tra narrazione e riflessione Il distacco umoristico dal mondo borghese, la differenza sostanziale con i personaggi precedenti di Svevo, più cupi e tristi La vita borghese si regge sullinganno, egli prova a sottrarsi ai suoi valori, ma li rispetta, lasciando emergere una contraddizione che è alla base del suo auto-inganno

7 Dopo la lettura…(2) La vita non è né bella né brutta, ma è originale, unenorme costruzione priva di scopo Zeno e la sua dimensione comica I lapsus freudiani La malattia è la sola possibilità di essere dellio, la guarigione non esiste I successi arrivano, per Zeno e per Svevo, col sopraggiungere della Prima guerra mondiale La minaccia di distruzione dl mondo borghese La malattia ha colpito lintera umanità: lultimo capitolo Lo scrivere male sveviano

8 Cenni biografici( ) Perché Italo Svevo e non Ettore Schimtz Lorigine ebraica e la tendenza allumorismo (P.Roth) La Trieste cosmopolita e mitteleuropea Un borghese che vede la letteratura come analisi di sé Studi commerciali e vita da impiegato di banca Sposa una ricca borghese ed entra a far parte dellazienda di famiglia Lincontro con J.Joyce La conoscenza di Freud e della psicoanalisi (il cognato era suo paziente) I tre romanzi ignorati, scoperti allestero e osannati in Francia. In Italia il solo Montale lo notò. Una cultura fondata sulle letture dei narratori francesi (Balzac, Flaubert, Stendhal) e sulla conoscenza di Schopenauer e Wagner, ma anche di Leopardi e Nietzsche Un liberale illuminato in una Trieste ancora austriaca

9 Gli altri romanzi UNA VITA (1893) Alfonso Nitti, linetto allesordio Intellettuale fallito Impiegato di banca-ammesso a frequentare i salotti borghesi-si innamora di Annetta, figlia del suo capo-rinuncia alla scalata sociale-torna al suo paese- muore la madre- si ammala- torna a Trieste-emarginato si suicida Linferiorità di Alfonso Un personaggio privo di eroismo in un quotidiano privo di splendore e carico di grigiore Terza persona e punto di vista del personaggio tutto ciò che egli oppone al mondo del lavoro, del consumo, della borghesia, non è che autoinganno

10 Gli altri romanzi SENILITA (1898) Emilio Brentani, intellettuale fallito Ha pubblicato un romanzo senza successo È impiegato Amalia, Stefano Balli e Angiolina Una storia damore duplice e angosciosa Attese ed illusioni che non si realizzano Non sa vivere il presente

11 Conclusioni Svevo è senza dubbio uno dei prosatori più innovativi ed europei del primo Novecento, soprattutto dal punto di vista stilistico. Con lui lanalisi delluomo, fine ultimo di ogni letterato, si interiorizza e dà vita a quellinteressante figura dellinetto, incapace di adattarsi alla vita. Il concentrato di letteratura e psicologia è riuscitissimo nel personaggio di Zeno che, più degli altri, sintetizza la poetica dellautore.


Scaricare ppt "Italo Svevo Il romanzo psicologico. Il capolavoro… La coscienza di Zeno La Prefazione del dottor S.: pubblicazione delle memorie di Zeno Zeno e il dottor."

Presentazioni simili


Annunci Google