La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LO SPIRITO DELLA MONTAGNA Accade con le montagne come con lo spirito degli uomini: non si capisce quale sia il più grande fino a quando non li si osserva.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LO SPIRITO DELLA MONTAGNA Accade con le montagne come con lo spirito degli uomini: non si capisce quale sia il più grande fino a quando non li si osserva."— Transcript della presentazione:

1 LO SPIRITO DELLA MONTAGNA Accade con le montagne come con lo spirito degli uomini: non si capisce quale sia il più grande fino a quando non li si osserva da lontano.

2 OROGENESI processo litogenico piegamento e deformazione di masse rocciose attività vulcanica e sismica un lembo di crosta oceanica interferisce con una fossa di subduzione fenomeni di magmatismo e metamorfismo

3 CRONOLOGIA CALEDONICA 400 Ma fa Europa + Nord America Monti Allegani (Nord America) Groenlandia, Scozia, Norvegia Sardegna e Carnia

4 CALEDONICA 400 Ma fa Europa + Nord America Monti Allegani (Nord America) Groenlandia, Scozia, Norvegia Sardegna e Carnia ERCINICA Ma fa Gondwana + Laurussia meridionale Monti Appalachi (Nord America) Asia + Laurussia Monti Urali CRONOLOGIA

5 CALEDONICA 400 Ma fa Europa + Nord America Monti Allegani (Nord America) Groenlandia, Scozia, Norvegia Sardegna e Carnia ERCINICA Ma fa Gondwana + Laurussia meridionale Monti Appalachi (Nord America) Asia + Laurussia Monti Urali MESOZOICA Ma fa sedimenti sponde africane ed europee Catena alpinica e appenninica CRONOLOGIA

6 ALPINO-HIMALAYANA 2-65 Ma fa India + Eurasia Catena Hymalaiana Africa + Eurasia Alpi Occidentali, Carpazi, Caucaso, Pamir Appennini, Dinardi, Tauri, Monti Zagros, Pamir Subduzione di crosta oceanica Montagne rocciose, Cordigliera Andina Occidentale CRONOLOGIA

7 LE TEORIE OROGENETICHE Spinte verticali Spinte tangenziali

8 LE TEORIE OROGENETICHE La teoria della rugosità della terra: Élie de Beaumont (1829) la terra in principio era un unico blocco poi in seguito a fattori sismici e ad un raffreddamento si sarebbe spaccata e si sarebbero cominciati a formare le prime montagne e i primi mari. La teoria isostatica: E. Dutton (1889) Le catene montuose emergono in quota perché sotto di loro la crosta ha un forte spessore di rocce meno dense rispetto al mantello (radici), che le mantiene in equilibrio. Spinte verticali

9 LE TEORIE OROGENETICHE Spinte verticali La teoria delle geosinclinali James Dana (1870) Le geosinclinali sono depressioni concave dei fondi degli oceani; queste conche vengono riempite di sedimenti, che grazie allazione di forti pressioni risalgono e innalzano le catene montuose

10 LE TEORIE OROGENETICHE Spinte tangenziali La teoria della tettonica delle placche (1962) Nelle aree in cui due placche litosferiche convergono si sviluppano una serie di processi geologici, definiti orogenesi, che portano alla formazione e al sollevamento delle catene montuose. Collisione OCEANO-CONTINENTE Collisione CONTINENTE-CONTINENTE

11 Che hai tu, mare, per fuggire? Perché voi monti saltellate come arieti? Salmo 113

12 La montagna guardata dalla distanza in cui può esercitare il massimo effetto di sublimità Le grand théatre des Alpes et glaciers Caspar Wolf ( ) 1700

13 La mia sofferenza è il mio maniero. Essa posa come un nido daquila sulla vetta di una montagna e torreggia sopra le nuvole S. Kierkegaard Viandante sul mare di nebbia (1818) Caspar David Friedrich ( ) Romanticismo

14 … Nelle mani del grande Architetto delle montagne … … Il tempo e il declino sono strumento docili al suo scopo. John Ruskin Pittori moderni ( )

15 … La loro forma è la forma di un decadimento eterno … … Nessun occhio mai ne ha visto la sostanza, pur essendo questa imperfetta … John Ruskin Pittori moderni ( )

16 John Ruskin Pittori moderni ( ) … sono state create per sostenere e rafforzare ogni altra cosa … … le rocce saranno governate dalle stesse regole che guidano lincurvarsi della canna e il fiorire della rosa …

17 … Su ogni foglio delle montagne è scritta … … la storia di epoche passate … John Ruskin Pittori moderni ( )

18 … Ogni fessura e ogni spuntone è lespressione non di un gesto improvviso e violento della montagna, ma delle sue piccole abitudini, costanti e ripetute … John Ruskin Pittori moderni ( )

19 John Ruskin Pittori moderni ( ) … La montagna è stata creata con un istinto regolatore …

20 Vive la natura come forza generatrice che può essere, come una madre, dispensatrice di amore e di vita o di energia distruttrice. Giovanni segantini ( ) Il trittico della vita

21 Trittico della vita: La vita ( ) Vive la natura come forza generatrice che può essere, come una madre, dispensatrice di amore e di vita o di energia distruttrice. Giovanni segantini ( )

22 Trittico della vita: La natura ( ) Vive la natura come forza generatrice che può essere, come una madre, dispensatrice di amore e di vita o di energia distruttrice. Giovanni segantini ( )

23 Trittico della vita: La morte ( ) Vive la natura come forza generatrice che può essere, come una madre, dispensatrice di amore e di vita o di energia distruttrice. Giovanni segantini ( )

24 LA MONTAGNE SAINTE-VICTOIRE e CÈZANNE Sainte-Victoire vue de la route du Tholonet ( ) La Montagne Sainte-Vistoire vue des Lauves (vers ) Il profumo dei pini, che è aspro nel sole, si deve sposare allodore verde dei prati, allodore delle pietre, al profumo del marmo lontano della montagna Sainte victoire. È questo che si deve rendere: e soltanto coi colori, senza letteratura.

25 LA MONTAGNE SAINTE-VICTOIRE e CÈZANNE La Montagne Sainte-Victoire vue des Lauves ( ) La Montagne Sainte-Victoire La natura è sempre la stessa, ma nulla rimane di lei, di ciò che ci appare. Larte deve darle il respiro della durata […]. Deve farcela gustare come eterna.

26 LA MONTAGNE SAINTE-VICTOIRE e CÈZANNE La Montagne Sainte-Victoire ( ) La Montagne Sainte-Victoire La natura si esprime esclusivamente mediante macchie di colore che si susseguono secondo una legge darmonia. Nelle ultime vedute diviene proiezione dello spazio interiore di chi lha ricreata

27 Here is no water but only rock Rock and no water and the sandy road The road winding above among the mountains Which are mountains of rock without water If there were water we should stop and drink Amongst the rock one cannot stop or think Sweat is dry and feet are in the sand If there were only water amongst the rock Dead mountain mouth of carious teeth that cannot spit Here one can neither stand nor lie nor sit There is not even silence in the mountains But dry sterile thunder without rain There is not even solitude in the mountains But red sullen faces sneer and snarl T.S Eliot The Waste Land, What the thunder said

28 Un silenzio di tomba che neppure il vento si fa sentire. Le crode sembrano ancora più immobili, come attendessero qualcuno. Non assomigliano veramente a torri, non a castelli né a chiese in rovina, ma solo a se stesse.

29 LE ARCHITETTURE DELLA SUA POESIA: navate cripte pilastri giardini pensili cortiletti cupole capriate zampe di leone veneri bianche addormentate nicchie Dino Buzzati Zapparoli (1951)

30 La spiritualità della montagna e lascesa alpina non sono semplice sensazione e eroismo fisico la trasformazione dellesperienza di montagna in un modo dessere Julius Evola Meditazioni delle vette

31 Giulia Bresciani V scientifico C Maturità


Scaricare ppt "LO SPIRITO DELLA MONTAGNA Accade con le montagne come con lo spirito degli uomini: non si capisce quale sia il più grande fino a quando non li si osserva."

Presentazioni simili


Annunci Google