La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

– HRO - FCI – Formazione Ente Bilaterale 15 febbraio 2007 Ente Bilaterale 15 febbraio 2007 Consuntivo eLearning 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "– HRO - FCI – Formazione Ente Bilaterale 15 febbraio 2007 Ente Bilaterale 15 febbraio 2007 Consuntivo eLearning 2006."— Transcript della presentazione:

1 – HRO - FCI – Formazione Ente Bilaterale 15 febbraio 2007 Ente Bilaterale 15 febbraio 2007 Consuntivo eLearning 2006

2 2 Sintesi dei risultati Tutte le edizioni sono state completate Test di fine corso superato con punteggio superiore alla soglia di apprendimento pre- definita Nel 2006, sono state gestite circa 272 mila iscrizioni a corsi online Il 53% degli iscritti ha completato la fruizione, di questi il 90% ha superato il test finale Il tasso di abbandono dei corsi è pari all 11%, il tasso di inattività è pari al 41%, il tasso di completamento è pari al 53% (per le modalità di calcola si veda pag. 53) n° Iscrizioni in migliaia Completati con successo 90% dati all 31 dicembre 2006

3 3 Distribuzione iscrizioni per corso n° iscrizioni in migliaia (*) corsi che prevedono una certificazione all ISVAP: »Le soluzioni PosteVita per la Previdenza »I prodotti assicurativi »Normativa e comportamento »Doppio Passo »I prodotti assicurativi del Gruppo Posteitaliane - corso base »La nuova Index Linked Programma Guidattiva Nuovi Mercati (**) per altro si intende: »Aule virtuali »Test di apprendimento a supporto della formazione in aula

4 4 Efficienza: Tasso di completamento per corso Tasso di completamento in% Il tasso di completamento medio di PI è pari al 53% degli iscritti, valore in linea con il benchmark di mercato (1) pari al 51% Benchmark _______________________________ (1) Report ASTD e MASIE Center, giugno 2001

5 5 Efficienza: Tasso di abbandono per corso Tasso di abbandono in% Il tasso di abbandono medio di PI è pari all 11% valore di molto inferiore ai benchmark di mercato pari al 26% (1) E possibile individuare una soglia fisiologica pari all 8% per i corsi che non hanno presentato particolari criticità. Per i tre corsi identificati come fenomeni critici, il più alto tasso di abbandono è giustificabile in relazione a difficoltà oggettivamente riscontrate e rispettivamente associabili a logiche di processo (DACO), modalità di selezione del target (Guida Clientela SMB), carente ergonomia del corso (Privacy) Media P.I. Benchmark Fenomeno critico Fenomeno fisiologico _______________________________ (1) Report eLearning Consortium – MASIE Center, ottobre 2003

6 6 Efficienza: Tasso di inattività per corso Tasso di inattività in% Media PI Il fenomeno degli studenti inattivi ha richiesto un approfondimento di tipo qualitativo mediante uno specifico Focus Group dal quale sono emerse le seguenti aree di criticità: scarsa efficacia nel processo di trasmissione delle informazioni relative agli interventi formativi incongruenza tra i messaggi veicolati dalle linee territoriali e dalle strutture di formazione territoriali scarsa comprensione negli utenti finali delle motivo per cui sono stati iscritti ai corsi resistenze di tipo culturale soprattutto da parte dei capi difficoltà di ordine logistico (rumorosità e dimensione degli ambienti di lavoro) difficoltà per i monoperatori a conciliare attività lavorativa e fruizione dei corsi on line inefficienze nella gestione e soluzione dei problemi di natura tecnica legati alla disponibilità delle postazioni eLearning

7 7 Corsi per finalità di abilitazione Corsi di tipo normativo Corsi su prodotti e servizi Corsi su temi procedurali Fenomeni specifici per tipologie di corsi – i dati

8 8 Corsi per finalità di abilitazione Corsi di tipo normativo Corsi su prodotti e servizi Corsi su temi procedurali Corsi che presentano un elevato tasso di completamento: elevata spinta commerciale e alta percezione dellutilità da parte del DUP Il miglioramento fino al livello ottimale è perseguibile con lintroduzione delleLearning tra i KPI degli UP Tasso di completamento molto inferiore alla media PI ISVAP: obblighi normativi di recente introduzione ancora scarsamente percepiti dal DUP Necessari azioni di comunicazione e monitoraggio attivo corsi già erogati in aula Fenomeno da scoraggiare: necessari incontri di condivisione con le linee centrali e territoriali I corsi su normative in vigore da tempo sono riconosciuti come importanti e presentano un tasso di completamento molto elevato ad eccezione del corso Privacy Il miglioramento fino al livello ottimale è perseguibile con lintroduzione delleLearning tra i KPI degli UP Il corso Privacy ha presentato problemi di ergonomia: è stata, pertanto, riprogettata linterfaccia. Eatteso un netto miglioramento fin dalla prima edizione 07. Il corso DACO presenta un basso tasso di completamento il corso, partito dopo il lancio della procedura, è stato considerato superfluo dai destinatari. Regi- strate difficoltà nellindividuazione del target Necessario sollecitare le linee ad una coerente pianificazione temporale: anche una breve dilazione inficia la validità dellesigenza formativa Necessario richiamare gli RU territoriali ad una più puntuale identificazione del target. Fenomeni specifici – azioni di miglioramento

9 9 Back up

10 10 I Key Performance Indicator delleLearning (1/2) KPIDescrizione N° Iscrizioni ( = partecipazioni previste)Numero di iscritti ai corsi in eLearning N° Completati ( = partecipazioni effettive)Numero di iscritti che hanno completato il corso N° Completati con successo Numero di iscritti che hanno completato il corso, superando anche il test finale N° Non IniziatiNumero di iscritti che non hanno effettuato alcun accesso al corso N° Abbandoni Numero di iscritti che hanno iniziato ma non completato il corso N° Dipendenti coinvolti Numero di dipendenti che sono stati iscritti ad almeno un corso N° Corsi per dipendente coinvolto Numero di corsi cui è stato in media iscritto ciascun dipendente coinvolto

11 11 I Key Performance Indicator delleLearning (2/2) KPIDescrizione Tasso di completamentoPercentuale di iscritti che hanno completato il corso rispetto al totale Misura del livello di partecipazione ai corsi online Tasso di completamento con successo Percentuale di iscritti che hanno superato il test finale del corso rispetto al totale Misura il livello di apprendimento dei contenuti dei corsi online Tasso di inattività Percentuale di iscritti che non hanno iniziato il corso rispetto al totale Tasso di abbandono Percentuale di iscritti che hanno iniziato, ma non completato,il corso rispetto al totale

12 12 Confronto risultati 2006 e 2005 – Sintesi N° iscrizioni KPI Delta N° completati N° completati con successo N° non iniziati N° abbandoni Tasso di completamento Tasso di completamento con successo Tasso di inattività Tasso di abbandono % 56% 34% 7% % 46% 41% 11% % - 10% + 7% + 4% N° Dipendenti coinvolti N° Corsi per dipendente coinvolto , ,4


Scaricare ppt "– HRO - FCI – Formazione Ente Bilaterale 15 febbraio 2007 Ente Bilaterale 15 febbraio 2007 Consuntivo eLearning 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google