La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La situazione economica della Toscana nel 2006 La ripresa dell'industria fra congiuntura e processi di trasformazione strutturale Firenze, 28 giugno 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La situazione economica della Toscana nel 2006 La ripresa dell'industria fra congiuntura e processi di trasformazione strutturale Firenze, 28 giugno 2007."— Transcript della presentazione:

1 La situazione economica della Toscana nel 2006 La ripresa dell'industria fra congiuntura e processi di trasformazione strutturale Firenze, 28 giugno 2007 Riccardo Perugi Unioncamere Toscana - Ufficio Studi IRPET Istituto Regionale Programmazione Economica Toscana

2 Andamento della produzione per macrosettori nel 2006 Fonte: Irpet-Unioncamere Toscana

3 Fatturato del settore manifatturiero e indice di competitività di prezzo Fonte: Unioncamere Toscana-Confindustria Toscana, Banca d'Italia, UIC $ su : da 1,07 (1999) a 0,92 (2000) $ su : da 1,24 (2005) a 1,26 (2006)

4 I positivi risultati realizzati nel 2006 sono di natura strettamente congiunturale, o anche il frutto di un percorso di ritrovata competitività del sistema produttivo regionale? In che modo le imprese manifatturiere toscane hanno cercato di rispondere nel corso degli ultimi anni alle profonde discontinuità intervenute nellambiente competitivo? Attraverso quali strategie di medio termine, avviate magari già negli anni in cui le difficoltà sono state più acute? Si sono messi in moto alcuni meccanismi, endogeni al sistema imprenditoriale toscano, che possono aver contribuito alle buone performance del 2006? La ripresa del sistema manifatturiero: alcuni interrogativi di fondo

5 L'industria manifatturiera toscana fra il 2000 e il 2006: alcuni indicatori Fonte: elaborazioni su dati Infocamere (StockView), Unioncamere Toscana-Confindustria Toscana (congiuntura manifatturiera), Osservatorio Regionale Toscano sull'Artigianato, Istat-CIS, Irpet-Unioncamere Toscana

6 Esportazioni per contenuto tecnologico prevalente dei prodotti e tipologia di beni Fonte: Istat (Coeweb)

7 Imprese per contenuto tecnologico prevalente dei prodotti e tipologia di beni Fonte: Infocamere (StockView)

8 Il modello di specializzazione della Toscana Fonte: Infocamere (StockView) e Istat (Coeweb)

9 La selezione delle forme organizzative Fonte: Infocamere (StockView) e Registro Imprese

10 Valore aggiunto manifatturiero ai prezzi base per dimensione di impresa Fonte: Istituto G. Tagliacarne Piccole imprese < 49 addetti Medie imprese da 50 a 249 add. Grandi imprese > 249 addetti

11 Imprese esportatrici e fatturato esportato Fonte: elaborazione su dati Infocamere-Sdoe Crescente concentrazione dei flussi di export fra un numero più ristretto di imprese La selezione delle imprese esportatrici ha operato soprattutto, anche se non esclusivamente, fra quelle con fatturati allexport più ridotti Il ristretto nucleo dei maggiori esportatori rafforza il proprio ruolo nella proiezione internazionale delle produzioni toscane

12 Incidenza dei costi per consumi sul valore della produzione Fonte: Unioncamere Toscana-Confindustria Toscana (congiuntura manifatturiera)

13 Costo del lavoro per unità di prodotto (clup) nel settore manifatturiero Fonte: Unioncamere Toscana-Università degli Studi di Firenze (Osservatorio sui bilanci)

14 Andamento degli investimenti nel settore manifatturiero Fonte: Unioncamere Toscana-Università degli Studi di Firenze (Osservatorio sui bilanci)

15 Assunzioni programmate dalle imprese manifatturiere toscane Fonte: Unioncamere-Ministero del Lavoro (Sistema Informativo Excelsior)

16 Andamento della produttività Fonte: Unioncamere Toscana-Confindustria Toscana (congiuntura manifatturiera)

17 Conclusioni La ripresa del 2006 affonda le proprie radici anche in processi endogeni di trasformazione del sistema imprenditoriale toscano La selezione, in questi anni, è stata forte, anche se differenziata fra i diversi segmenti imprenditoriali Nel complesso, lapparato manifatturiero regionale sembra aver tenuto meglio di quanto non lascerebbero supporre le variabili strettamente congiunturali Dopo il brusco contraccolpo accusato nel biennio , il sistema industriale toscano ha delineato fin dal risposte e strategie variamente articolate Negli scorsi anni sembra essersi innescato un processo di trasformazione di medio periodo i cui primi frutti, sul piano degli andamenti congiunturali, potrebbero essere stati colti proprio nel corso del 2006

18 Conclusioni La direzione del cambiamento È iniziato un processo di shift verso lalto da un punto di vista tecnologico e dimensionale Sono emerse come protagoniste imprese più strutturate Si è avviato un processo di riqualificazione dellofferta e di innalzamento del capitale umano Il modello di specializzazione ha mostrato alcuni segni di aggiustamento, anche se non di radicale ristrutturazione

19 Conclusioni Le cautele Se il potenziale di crescita futuro appare modificato, sono ancora pochi gli elementi per stimarne la forza e le direttrici di sviluppo Non è possibile affermare lirreversibilità del cambiamento intrapreso o che la velocità dei processi avviati sia di per sé sufficiente a rilanciare in maniera durevole un nuovo sentiero di sviluppo dellindustria toscana Non si conosce con precisione lincidenza che i fattori esogeni possono aver svolto sulla ripresa odierna

20 Conclusioni Le cautele Non è ancora avvenuta una piena ricollocazione del sistema produttivo regionale, o ad ogni modo non vi sono elementi per sostenere che il processo di cambiamento, per ora solo avviato, sia giunto a compimento Non esistono ancora elementi sufficienti per affermare che vi siano nuovi meccanismi propulsivi in grado di prendere il posto di quelli del passato, o che questi, profondamente trasformati, possano tornare a svolgere un ruolo centrale E ignoto larco temporale nellambito del quale la dinamica di trasformazione sarà in grado di svilupparsi pienamente.

21 GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "La situazione economica della Toscana nel 2006 La ripresa dell'industria fra congiuntura e processi di trasformazione strutturale Firenze, 28 giugno 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google