La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ufficio Studi La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma Cristina Marullo Unioncamere Toscana - Ufficio Studi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ufficio Studi La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma Cristina Marullo Unioncamere Toscana - Ufficio Studi."— Transcript della presentazione:

1 Ufficio Studi La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma Cristina Marullo Unioncamere Toscana - Ufficio Studi

2 La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma Le imprese di subfornitura tecnica in Toscana: quante sono? Stima delluniverso delle imprese di subfornitura tecnica in Toscana Ufficio Studi Fonte: Stime CESDI S.r.l. su dati ISTAT 8° Censimento Industria e Servizi (2001) 6-9 addetti10-19 addetti20-49 addetti50-99 addettiTotale Meccanica Elettronica Plastica-Gomma Totale

3 Lofferta di subfornitura: principali prodotti e lavorazioni La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma Lavoraz.parti, componenti in plastica-gomma Lavori di asportazione alla macchina utensile Carpenteria metallica Meccanica di precisione Parti e componenti elettroniche Altre lavorazioni Lavori di assemblaggio Parti e componenti elettromeccaniche Trattamenti superficiali Stampi, modelli, utensili speciali Deformazioni a freddo Lavori e parti di lamiera Parti, insiemi meccanici complessi Deformazioni a caldo Misure, prove, controlli, altri servizi tecnici Trattamenti termici Fusioni, sinterizzazioni Caldareria % imprese anno 2005 Attività principaliAttività complementari Ufficio Studi 1,3% 1,2% 4,4% 5,0% 2,4% 8,2% 11,6% 5,9% 7,7% 5,9% 11,6% 25,3% 8,0% 10,8% 20,6% 18,4% 31,1% 17,7%

4 La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma La domanda di subfornitura: settori di sbocco Macchinari industriali e agricoli Mezzi di trasporto, nautica ed aeronautica Elettromeccanica, elettronica ed automazione industriale Edilizia e impiantistica Altre manifatturiere Sbocco principaleSbocco secondario % imprese anno 2005 Ufficio Studi 82,6% 43,2% 35,2% 20,9% 58,0%

5 La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma 2,6 1,8 1,4 2,4 3,5 2,4 ElettronicaMeccanicaPlastica - gomma Da 6 a 19 addetti Da 20 a 99 addetti Media Toscana Caratteristiche dellofferta: numero di settori di sbocco Ufficio Studi

6 La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma Caratteristiche della domanda: aree geografiche di mercato Ripartizione del fatturato ,7% 74,8% 63,5% 15,2% 21,0%32,3% 2,1% 4,2% 24,5% 10,4% 18,7% Elettronica MeccanicaPlastica-gomma Toscana Altre regioni Mercato estero% esportatori (asse dx) CENTRO NORD Altre regioni (23,2%) Regione (70,1%) Estero (6,7%) TOSCANA Altre regioni (20,2%) Estero (3,0%) Toscana (76,8%) (asse sx) (imprese esportatrici 13,9%) (Imprese esportatrici 36,8%) Ufficio Studi

7 La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma Subfornitura tecnica toscana: punti di forza e di debolezza Forte frammentazione dellofferta (prevalenza di piccole imprese con in media una elevata incidenza del settore di sbocco principale) Assenza di comportamenti strategici (elevata dipendenza dalla clientela in termini di fatturato, approccio debole al mercato, prevalenza di contoterzismo) Debolezza nello sviluppo di capacità di internazionalizzazione della produzione (scarsa mobilità geografica delle relazioni assenza, scarsa importanza attribuita alle funzioni commerciale, marketing e logistica Presenza in Toscana di produzioni di nicchia con elevato livello qualitativo (competenze in termini di know how, collaborazione delle imprese alla progettazione ed alla R&S dei prodotti) Presenza di imprese dinamiche con capacità di resistere in parte alle pressioni competitive (Elevato turnover della clientela ed elevato numero di nuovi clienti pur in periodi di congiuntura economica negativa, tendenza alla ricerca di nuovi settori di sbocco) Buon andamento delle medie imprese Debolezza (Weakness) Forza (Strength) Ufficio Studi

8 La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma Subfornitura tecnica toscana: opportunità e minacce Crescita in altri Paesi di competenze produttive e tecnologiche simili (Incremento quote di mercato in Asia Centrale e Est Europa: delocalizzazione?) Rischio di rimanere ancorati alle produzioni tradizionali, senza accrescere il livello delle competenze (continui cali negli ordini regionali, importanza crescente del prezzo come fattore di competitività per imprese di tutte le dimensioni) Scarso interesse strategico alla creazione di reti e forme di collaborazione interaziendale per far fronte alla concorrenza Buon andamento di valore aggiunto ed esportazioni nei settori di riferimento (soprattutto meccanica) anche in periodi di congiuntura economica negativa Presenza in Toscana di grandi imprese leader nei mercati di riferimento Potenzialità per lo sviluppo di relazioni con il mondo della ricerca scientifica e tecnologica (61,2% di imprese innovatrici, buona % di introduzione di nuove tecnologie nei processi, buona % di realizzazione nuovi prodotti anche dalle piccole imprese) Minacce (Threat) Opportunità (Opportunity) Ufficio Studi

9 La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma Conclusioni e approfondimenti CONVEGNO DI PRESENTAZIONE DELLA RICERCA La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma 9 novembre 2006 Auditorium Promofirenze, ore Ufficio Studi

10 Grazie per lattenzione Cristina Marullo Unioncamere Toscana - Ufficio Studi Ufficio Studi


Scaricare ppt "Ufficio Studi La subfornitura toscana nei settori tecnici Meccanica, elettronica, plastica e gomma Cristina Marullo Unioncamere Toscana - Ufficio Studi."

Presentazioni simili


Annunci Google