La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Alcuni interventi progettati nell’ambito dell’esperienza formativa “provinciale” LA RILEVAZIONE DELLA CONCILIZIONE: Quali bisogni di conciliazione vita.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Alcuni interventi progettati nell’ambito dell’esperienza formativa “provinciale” LA RILEVAZIONE DELLA CONCILIZIONE: Quali bisogni di conciliazione vita."— Transcript della presentazione:

1 Alcuni interventi progettati nell’ambito dell’esperienza formativa “provinciale” LA RILEVAZIONE DELLA CONCILIZIONE: Quali bisogni di conciliazione vita e lavoro per i dipendenti di un’azienda sanitaria LA RILEVAZIONE DELLA CONCILIAZIONE: il rapporto tra analisi dello stress lavorativo, del clima aziendale e dei fabbisogni di conciliazione METTERE A SISTEMA I PERCORSI DI CONCILIAZIONE: la flessibilità oraria e trade-off tra formalizzazione e personalizzazione METTERE A SISTEMA I PERCORSI DI CONCILIAZIONE: FAMILY AUDIT, un esempio di certificazione dei percorsi la conciliazione NUOVE OPPORTUNITA’ DI CONCILIAZIONE: la conciliazione su base territoriale, ovvero progettare interventi di conciliazione a livello inter-organizzativo NUOVE OPPORTUNITA’ DI CONCILIAZIONE: la conciliazione in una cooperativa in rapido cambiamento massimo neri università modena e reggio emilia centro studi GIUNO

2 Lo schema di analisi proposto per l’analisi dei progetti di conciliazione (adattamento da Masino, 2005) massimo neri università modena e reggio emilia centro studi GIUNO

3 Esempio del telelavoro 1. SCELTE DI PROGETTAZIONE Quali caratteristiche tecniche ha il software/soluzione tecnica prescelta? (quali funzionalità, grado e tipo di user-friendlyness, possibilità di personalizzazione, caratteristiche dell’interfaccia, ecc…) ---ognuna di queste caratteristiche implica vincoli e opportunità per gli utilizzatori (e per il management) e necessita – essendo intenzionale – una teoria dell’uso da parte dei soggetti agenti 2. SCELTE DI ADOZIONE Come viene integrato il Telelavoro nei processi dell’impresa? (quali persone/ruoli sono legittimate ad utilizzarlo? sostituisce completamente l’attività in presenza o solo in parte? per quali attività viene utilizzato? l’attività in Telelavoro come si rapporta con altre attività ?ecc…) ---tutte queste scelte sono in parte vincolate dalle caratteristiche tecniche del software/soluzione tecnica (scelte di progettazione), e a loro volta implicano vincoli e opportunità per gli utilizzatori (scelte di utilizzo). 3. SCELTE DI UTILIZZO Come viene effettivamente utilizzato il Telelavoro dagli operatori/operatrici? (quali funzionalità vengono usate e quali vengono ignorate? quali funzionalità vengono usate per scopi e/o con modalità non previste dalle istruzioni? le possibilità di personalizzazione quanto e come vengono sfruttate? Ecc… ---ognuna di queste scelte, in parte vincolate dalle scelte di progettazione e di adozione, può essere interpretata come azione vincolata, discrezionale, o come affermazione di autonomia massimo neri università modena e reggio emilia centro studi GIUNO


Scaricare ppt "Alcuni interventi progettati nell’ambito dell’esperienza formativa “provinciale” LA RILEVAZIONE DELLA CONCILIZIONE: Quali bisogni di conciliazione vita."

Presentazioni simili


Annunci Google