La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

JUDICIAL INTERCULTURAL COMMUNICATION IN FAMILY MEDIATION Project JUST/2013/JCIV/AG/4628 Mediation and alternative resolution of conflicts in European Union.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "JUDICIAL INTERCULTURAL COMMUNICATION IN FAMILY MEDIATION Project JUST/2013/JCIV/AG/4628 Mediation and alternative resolution of conflicts in European Union."— Transcript della presentazione:

1 JUDICIAL INTERCULTURAL COMMUNICATION IN FAMILY MEDIATION Project JUST/2013/JCIV/AG/4628 Mediation and alternative resolution of conflicts in European Union Constantin-Adi Gavrilă September 22 nd - 25 th, 2014 Opatija, CROATIA 1

2 Project JUST/2013/JCIV/AG/4628 „ La popolazione continuerà a crescere ed è meglio essere pronti per questo " „ Abbiamo una possibilità in questo momento nel nostro mondo di sette miliardi per costruire un mondo più stabile, una società più giusta, fino a raggiungere 10 miliardi, ma questo richiede agire adesso " 2

3 Project JUST/2013/JCIV/AG/ Sursa: L’attuale tasso di aumento 1 mld. / 15 anni

4 Project JUST/2013/JCIV/AG/ Fonte: 25 maggio 2014http://www.internetlivestats.com/ Tasso attuale di aumento 7 uttenti / sec

5 Project JUST/2013/JCIV/AG/ Fonte: United Nations World Organization

6 Project JUST/2013/JCIV/AG/4628 Le persone cambiano Il mondo cambia La giustizia cambia 6

7 Project JUST/2013/JCIV/AG/ QUALE IMMAGINE CI VIENE IN MENTE?

8 Project JUST/2013/JCIV/AG/4628 8

9 9

10 10

11 Project JUST/2013/JCIV/AG/ Chief Justice Warren E. Burger, (Ret.) U.S. Supreme Court 1976, Pound Conference „ Il processo tradizionale è un errore che deve essere corretto... Per alcune controversie, il processo sarà l'unica soluzione, ma per molte altre, “il concorso contraddittorio" deve col tempo seguire il processo di antiche battaglie e sangue. Il nostro sistema è troppo costoso, troppo doloroso, troppo distruttivo, troppo inefficiente per persone veramente civilizzate.„ "Traditional litigation is a mistake that must be corrected... For some disputes trials will be the only means, but for many claims trials by adversarial contest must in time go the way of the ancient trial by battle and blood. Our system is too costly, too painful, too destructive, too inefficient for really civilized people."

12 Project JUST/2013/JCIV/AG/ Il termine ADR rappresenta l’abbreviazione di”Alternative Dispute Resolution” – metodi alternativi per risolvere le controversie. Recentemente ( negli ultimi anni), questo termine è stato sostituito da ”Appropriate Dispute Resolution” – metodi idonei di risoluzione delle controversie, o semplicemente con ”Dispute Resolution” – metodi di risoluzione delle controversie. 2.I Metodi ”ADR” (metodi appropriati di risoluzione delle controversie) fanno parte di un continuum di opzioni di risoluzione dei conflitti. 3.Nella maggior parte dei casi, dato che le parti hanno scelto un metodo di risoluzione dei conflitti, non si tratta di escludere gli altri metodi di ADR. 12

13 Project JUST/2013/JCIV/AG/

14 Project JUST/2013/JCIV/AG/ Management conflitto senza assistenza Management conflitto con assistenza La Soluzione NON È obbligatoria Management conflitto con assistenza La Soluzione È obbligatoria Soluzioni consensuali Soluzioni obbligatorie Situazione normalizata Conflitto Metodi informali Metodi formali Possibili interventi Controllo Costi

15 Project JUST/2013/JCIV/AG/ Giudice ConciliazioneMediazioneArbitraggio Giudizio Altre 5% 100% Caso registrato in tribunale

16 Project JUST/2013/JCIV/AG/ POTERE DIRITTI E OBBLIGHI INTERESSI IMPOSTO AMICHEVOLE Decisione Interna comune Decisione esterno

17 Project JUST/2013/JCIV/AG/ RELAZIONE SOCIALE RELAZIONE SOCIALE Problema (bloccaggio) Soluzioni imposte Soluzioni concordati causa(e)

18 Project JUST/2013/JCIV/AG/4628 Art. 65 Trattato di Amsterdam ( applic. 1 maggio 1999) ” Le Misure relative alla cooperazione giudiziaria in materia civile con implicazioni transfrontaliere, da adottare ai sensi dell'articolo 67 e che garantiscono il buon funzionamento del mercato interno, includono tra altre: [...] (c) l’eliminazione degli ostacoli al corretto svolgimento dei procedimenti civili, se necessario promuovendo la compatibilità delle norme di procedura civile applicabili negli Stati membri” 18

19 Project JUST/2013/JCIV/AG/ : Raccomandazione 98/257/CE - consumatori 1999: Consiglio di Tampere (FI) ”Le Procedure alternative extragiudiziale dovrebbero essere create dagli Stateli Membri” per un migliore Accesso alla giustizia 2003: Regolamento (CE) 2201/2003 – Reg. famiglia 2003: Carta Verde di ADR – Deliberazione del Parlamento 2008: Direttiva 2008/52/ CE – Direttiva mediazione 2013: Direttiva 2011/83/UE – Direttiva consumatori 19

20 Project JUST/2013/JCIV/AG/

21 Project JUST/2013/JCIV/AG/

22 Project JUST/2013/JCIV/AG/

23 Project JUST/2013/JCIV/AG/

24 Project JUST/2013/JCIV/AG/

25 Project JUST/2013/JCIV/AG/

26 Project JUST/2013/JCIV/AG/

27 Project JUST/2013/JCIV/AG/

28 Project JUST/2013/JCIV/AG/


Scaricare ppt "JUDICIAL INTERCULTURAL COMMUNICATION IN FAMILY MEDIATION Project JUST/2013/JCIV/AG/4628 Mediation and alternative resolution of conflicts in European Union."

Presentazioni simili


Annunci Google