La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A 2013-2014 - Dott. Ing. Fabrizio Paolacci.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A 2013-2014 - Dott. Ing. Fabrizio Paolacci."— Transcript della presentazione:

1 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci

2 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Most of the bridges are realized with simply supported deck. For the evaluation of the seismic behaviour of as-built condition of the retrofitted condition that maintain the static scheme (presence of discontinuity of the deck) a simplified methodology can be adopted. It is base on the following steps: The pier can be considered a simple oscillator with a mass given by the tributary mass relative to the deck and the mass of the pier. The non linearity can be considered as concentrated at the pier base and assumed of elasto-perfectly plastic type The capacity of the pier represented by the shear displacement curve evaluated starting to the yielding and ultimate rotation on the plastic hinge at the pier base The response is evaluated by Push-over analysis using the N2 method The verification is made in term of ductile and fragile mechanisms Analysis methods Simplified non-linear analysis: Simply supported Bridges

3 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Analysis methods Simplified non-linear analysis: Simply supported Bridges Transversal direction: determination of the SDOF characteristics Mass of the simplified system Effective height the pier

4 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Analysis methods Simplified non-linear analysis: Simply supported Bridges Transversal direction: determination of the capacity On the basis of the simplified model the capacity of the pier can be evaluated starting form the linearized Moment- Curvature relationship and evaluating the yielding and ultimate top displacements using the following formula Length of the plastic hinge

5 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Analysis methods Simplified non-linear analysis: Simply supported Bridges Transversal direction: Evaluation of the performance point by N2 Principle of equal displacement Principle of equal Energy

6 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Analysis methods Simplified non-linear analysis: Simply supported Bridges (behaviour factor) Evaluation of strength reduction factors for earthquake-resistant designEvaluation of strength reduction factors for earthquake-resistant design, Miranda Bertero ( 1994) – E. Spectra vol 10 n° 2

7 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Analysis methods Simplified non-linear analysis: Simply supported Bridges As soon as we have found the global multilinear capacity curve of the bridge, built considering all the piers in parallel, the above procedure can be easily applied considering the global mass as the sum of the single masses

8 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Analysis methods Simplified non-linear analysis: Continuous deck bridges Mono-modal method Distribution of force Participation factor V * u*u* Bi-linearization

9 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Analysis methods Simplified non-linear analysis: Continuous deck bridges Evaluation of the maximum displacement To be compared With the capacity V * u*u*

10 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci

11 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge (ordinary bridge) Geometry f c = 25 MPa f sy = 400 MPa Concrete Steel Soil B V S,30 > 500m/s Class IV Data

12 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Definition of the seismic input Nominal life (ordinary bridge): V N = 50 years Class: IV  Cu = 2 Reference life : V R = Cu  V N = 100 years Soil B Life safety level (SLV) PR=10%  T R =949 y. Collapse prevention (SLC) PR=5%  T R =1950 y. NTC08 provide discrete TR. Therefore an interpolation of data is needed

13 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Definition of the seismic input Nominal life (ordinary bridge): V N = 50 years Class: IV  Cu = 2 Reference life : V R = Cu  V N = 100 years Soil B Life safety level (SLV) PR=10%  TR=949 y. Collapse prevention (SLC) PR=5%  TR=1950 y. NTC08 provide discrete TR. Therefore an interpolation of data is needed

14 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Evaluation of weight and mass (pier 5) Mass of the deck Height of the deck respect to ground Total weight of the pier cap Height of the pier cap Linear weight of the pier Height of the pier Total weight of the pier Height of foundation Axial force on the pier Total mass 10.0 m

15 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Evaluation of Moment-rotation of the pier base Bi-linearization Concrete: Kent-Park model Steel N=5437 kN

16 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Evaluation of the capacity of the piers (Force-displacement law) Pier 5

17 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Evaluation of the seismic Demand (transversal direction) Fundamental period Spectral acceleration (SLV) Spectral Displacement Base-shear Base Moment 17 (T > T c ) equal displacement

18 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Evaluation of the seismic Capacity (Longitudinal direction) Bilinearization of the Multilinear law

19 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Evaluation of the seismic Demand (Longitudinal direction) (non-linear response) For example for the pier 5

20 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Verification format (Ductile mechanisms) Pier 5

21 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Verification format (Ductile mechanisms)

22 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Verification format (Fragile mechanisms) Axial force contribution Concrete contribution Reinforcement contribution

23 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Verification format (Fragile mechanisms)

24 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge Verification format (Fragile mechanisms) Pier 5

25 Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A Dott. Ing. Fabrizio Paolacci Simply supported bridge The level of safety is encountered both for SLV and SLC In conclusion the bridge does not have an enough level of safety both with respect to ductile mechanism and to fragile one A retrofitting action has to be adopted. SLV SLC


Scaricare ppt "Lezione n°27 Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria Corso di Teoria e Progetto di Ponti – A/A 2013-2014 - Dott. Ing. Fabrizio Paolacci."

Presentazioni simili


Annunci Google