La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CLASSI IIC/IID I.C. BORGONCINI DUCA. I.C. Borgoncini Duca Roma Classi 2° C / 2° D.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CLASSI IIC/IID I.C. BORGONCINI DUCA. I.C. Borgoncini Duca Roma Classi 2° C / 2° D."— Transcript della presentazione:

1 CLASSI IIC/IID I.C. BORGONCINI DUCA

2 I.C. Borgoncini Duca Roma Classi 2° C / 2° D

3 Educhiamo i nostri sensi delle classi 2°C e 2°D Sono come mangio

4 Il gusto Gli assaggiatori nell’aula cucina

5 Facciamo l’appello Gust o Odora to Tatto Udito Vista assente

6 I gusti che possono caratterizzare il Parmigiano Reggiano sono il dolce più accentuato nel formaggio giovane; il salato che aumenta con la stagionatura; l’amaro, nota molto debole e legata ad una sensazione di erbaceo. da Parmigiano Reggiano: guida all’analisi sensoriale a cura di Anna Garavaldi

7 Tanti odori nascosti La fila bendata per riconoscere gli odori L’odorato

8 I vincitori nella gara di odorato Il miglior naso La miglior «nasa»

9 L’odore del Parmigiano Reggiano va valutato annusando profondamente per qualche secondo il formaggio appena spezzato. Se necessario si può ripetere l’annusata per una sola volta a distanza di 5-10 secondi: dopo tale periodo interviene la fatica sensoriale che genera confusione. da Parmigiano Reggiano: guida all’analisi sensoriale a cura di Anna Garavaldi

10 Indovina chi è? Questo è facile!!!!!!! Il tatto

11 In una scaglia di Parmigiano Reggianou bisogna valutare la granulosità e la friabilità che aumentano con la stagionatura. Il formaggio è granuloso quando riusciamo a sentire nella pasta i grani arrotondati durante e alla fine della masticazione. La friabilità è l’attitudine che presenta il formaggio, all’inizio della masticazione, a generare numerosi frammenti. da Parmigiano Reggiano: guida all’analisi sensoriale a cura di Anna Garavaldi

12 La vista Da solaIn compagnia

13 Ancor prima del consumo di un alimento la vista è in grado di provocare nel consumatore stimoli sensoriali. L’occhio riceve gli stimoli visivi che ci permettono di prendere coscienza della forma, delle dimensioni, dell’aspetto e del colore del formaggio da esaminare da Parmigiano Reggiano: guida all’analisi sensoriale a cura di Anna Garavaldi

14 …e…e Ci siamo sbagliati: l’udito è arrivato in ritardo anche questo senso ha fatto la sua parte!!!

15 e noi, finiamo la nostra!


Scaricare ppt "CLASSI IIC/IID I.C. BORGONCINI DUCA. I.C. Borgoncini Duca Roma Classi 2° C / 2° D."

Presentazioni simili


Annunci Google