La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE SCUOLA SUPERIORE Fonti: www.istruzione.it.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE SCUOLA SUPERIORE Fonti: www.istruzione.it."— Transcript della presentazione:

1 LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE SCUOLA SUPERIORE Fonti:

2 Il diritto-dovere all’istruzione e alla formazione Il SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO si articola in due cicli: il primo comprende la scuola primaria e la secondaria di primo grado – le ex elementari e le medie; il secondo comprende i licei, gli istituti tecnici, gli istituti professionali e il sistema dell’istruzione e della formazione professionale. Il diritto-dovere all’istruzione prevede che, terminato il primo ciclo di istruzione, si continui a frequentare un’istituzione scolastica o a svolgere attività formative, fino almeno al conseguimento di una qualifica.

3 Nei prossimi mesi i ragazzi di Terza Media dovranno fare la preiscrizione alla scuola superiore – una SCUOLA TRASFORMATA dalla RIFORMA GELMINI del 2009 e con MOLTE NOVITA’. Per questo è importante sapere che potranno scegliere tra:  FORMAZIONE PROFESSIONALEFORMAZIONE PROFESSIONALE  ISTITUTI PROFESSIONALIISTITUTI PROFESSIONALI  ISTITUTI TECNICIISTITUTI TECNICI  LICEILICEI

4 I LICEI I Licei offrono una formazione di base ampia, utile ad acquisire le conoscenze, le abilità e le competenze adeguate per leggere e interpretare la realtà con atteggiamento critico, razionale ma anche creativo e progettuale. I percorsi liceali: durano 5 anni e sono suddivisi in due bienni e un quinto anno al termine del quale gli studenti sostengono l’esame di Stato e conseguono il diploma di Istruzione Liceale; prevedono 27 ore settimanali nel primo biennio (ad eccezione dei licei Artistico 34 ore e Musicale Coreutico 32 ore): le ore aumentano a seconda degli indirizzi negli anni successivi; consentono di acquisire conoscenze e capacità adeguate al naturale proseguimento degli studi universitari.

5 Con le modifiche apportate dalla Riforma sono previsti 6 percorsi liceali: Artistico Indirizzi: Arti figurative, Architettura e ambiente, Design, Audiovisivo e multimediale, Grafica e ScenografiaArti figurativeArchitettura e ambienteDesignAudiovisivo e multimedialeGraficaScenografia Classico Linguistico Scientifico (indirizzo tradizionale)‏ Scientifico (indirizzo tradizionale)‏ Opzione: Scienze applicate Musicale e Coreutico Indirizzo: Musicale e Coreutico Scienze umane (indirizzo tradizionale)‏ Scienze umane (indirizzo tradizionale)‏ Opzione: Economico - Sociale

6 Percorso liceale ARTISTICO Indirizzo Arti figurative * Con Informatica al primo biennio. ** Biologia, Chimica e Scienze della Terra. *** Chimica dei materiali. **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell'arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali.

7 Percorso liceale ARTISTICO Indirizzo Architettura e ambiente * Con Informatica al primo biennio. ** Biologia, Chimica e Scienze della Terra. *** Chimica dei materiali. **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell'arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali.

8 Percorso liceale ARTISTICO Indirizzo Design * Con Informatica al primo biennio. ** Biologia, Chimica e Scienze della Terra. *** Chimica dei materiali. **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell'arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali.

9 Percorso liceale ARTISTICO Indirizzo Audiovisivo e multimediale * Con Informatica al primo biennio. ** Biologia, Chimica e Scienze della Terra. *** Chimica dei materiali. **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell'arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali.

10 Percorso liceale ARTISTICO Indirizzo Grafica * Con Informatica al primo biennio. ** Biologia, Chimica e Scienze della Terra. *** Chimica dei materiali. **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell'arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali.

11 Percorso liceale ARTISTICO Indirizzo Scenografia * Con Informatica al primo biennio. ** Biologia, Chimica e Scienze della Terra. *** Chimica dei materiali. **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo anno e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell'arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali.

12 Percorso liceale CLASSICO * Con Informatica al primo biennio. ** Biologia, Chimica e Scienze della Terra.

13 Percorso liceale LINGUISTICO * Sono comprese 33 ore annuali di conversazione col docente di madrelingua. ** Con Informatica al primo biennio. *** Biologia, Chimica, Scienze della Terra.

14 Percorso liceale SCIENTIFICO Indirizzo tradizionale * Con Informatica al primo biennio. ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra.

15 Percorso liceale SCIENTIFICO Opzione Scienze applicate * Biologia, Chimica, Scienze della Terra.

16 Percorso liceale MUSICALE e COREUTICO indirizzo Musicale indirizzo Coreutico * Con Informatica al primo biennio. ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra.

17 Percorso liceale delle SCIENZE UMANE Indirizzo tradizionale *Antropologia, Pedagogia, Psicologia e Sociologia. ** Con Informatica al primo biennio. *** Biologia, Chimica, Scienze della Terra.

18 Percorso liceale delle SCIENZE UMANE Opzione Economico - Sociale *Antropologia, Pedagogia, Psicologia e Sociologia. ** Con Informatica al primo biennio. *** Biologia, Chimica, Scienze della Terra.

19 Gli ISTITUTI TECNICI Gli istituti tecnici offrono la formazione tecnica e scientifica di base necessaria a un inserimento altamente qualificato nel mondo del lavoro e delle professioni. L’istruzione tecnica prepara ad entrare in specifici settori di attività come il commercio, il turismo, l’industria, i trasporti, le costruzioni, ecc. I percorsi tecnici: durano 5 anni e sono suddivisi in due bienni e un quinto anno al termine del quale gli studenti sostengono l’esame di Stato per il conseguimento del diploma di Istruzione Tecnica; prevedono 1056 ore annue pari ad una media di 32 ore settimanali; riconoscono un ruolo centrale all’approfondimento e all’applicazione di linguaggi e metodologie di carattere generale e specifico, correlati a settori fondamentali per lo sviluppo economico e produttivo del Paese, con l'obiettivo di far acquisire agli studenti, in relazione all'esercizio di professioni tecniche, i saperi e le competenze necessari per un rapido inserimento nel mondo del lavoro, per l'accesso all'università e all'istruzione e formazione tecnica superiore.

20 A seguito della Riforma sono previsti 2 settori divisi in 11 indirizzi tecnici: SETTORE ECONOMICO Amministrazione, finanza e marketing (indirizzo generale)‏ Amministrazione, finanza e marketing (indirizzo generale)‏ Articolazioni: Relazioni internazionali per il marketing e Sistemi informativi aziendali Turismo SETTORE TECNOLOGICO

21 Meccanica, meccatronica ed energia Articolazioni: Meccanica e meccatronica ed Energia Trasporti e logistica Articolazioni: Costruzione del mezzo, Conduzione del mezzo e Logistica Elettronica ed elettrotecnica Articolazioni: Elettronica, Elettrotecnica ed Automazione Informatica e telecomunicazioni Articolazioni: Informatica e Telecomunicazioni Grafica e comunicazione Chimica, materiali e biotecnologie Articolazioni: Chimica e materiali, Biotecnologie ambientali e Biotecnologie sanitarie Sistema moda Articolazioni: Tessile, abbigliamento e moda e Calzature e moda Agraria, agroalimentare e agroindustria Articolazioni: Produzioni e trasformazioni, Gestione dell’ambiente e del territorio e Viticoltura ed enologia Costruzioni, ambiente e territorio (indirizzo generale)‏ Costruzioni, ambiente e territorio (indirizzo generale)‏ Articolazioni: Geotecnico

22 Attività e insegnamenti generali comuni agli indirizzi dei settori ECONOMICO e TECNOLOGICO

23 Indirizzi tecnici del SETTORE ECONOMICO Indirizzo Amministrazione, finanza e marketing articolazione Relazioni internazionali per il marketing articolazione Sistemi informativi aziendali articolazione Amministrazione, finanza e marketing Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici

24 Indirizzi tecnici del SETTORE ECONOMICO Indirizzo Turismo Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici

25 Indirizzi tecnici del SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Meccanica, meccatronica ed energia articolazione Meccanica e meccatronica articolazione Energia Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici

26 Indirizzi tecnici del SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Trasporti e Logistica Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici articolazione Costruzione del mezzo articolazione Conduzione del mezzo articolazione Logistica NOTA: Le articolazioni Costruzione del mezzo e Conduzione del mezzo sono riferite ai settori aeronautico, navale e terrestre.

27 Indirizzi tecnici del SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Elettronica ed elettrotecnica Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici articolazione Elettronica ed elettrotecnica articolazione Automazione

28 Indirizzi tecnici del SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Informatica e telecomunicazioni articolazione Informatica articolazione Telecomunicazioni Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici

29 Indirizzi tecnici del SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Grafica e comunicazione Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici

30 Indirizzi tecnici del SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Chimica, materiali e biotecnologie articolazione Chimica e materiali articolazione Biotecnologie ambientali articolazione Biotecnologie sanitarie Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici

31 Indirizzi tecnici del SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Sistema moda articolazione Tessile, abbigliamento e moda articolazione Calzature e moda Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici

32 Indirizzi tecnici del SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Agraria, agroalimentare e agroindustria Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici articolazione Produzioni e trasformazioni articolazione Gestione dell'ambiente e del territorio articolazione Viticoltura ed enologia

33 Indirizzi tecnici del SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi tecnici articolazione Costruzioni, ambiente e territorio articolazione Geotecnico

34 Gli ISTITUTI PROFESSIONALI Gli istituti professionali offrono l’istruzione generale e tecnico – professionale necessaria per ruoli tecnici nei settori produttivi e nei servizi di rilevanza nazionale. I percorsi professionali: durano 5 anni e sono suddivisi in due bienni e un quinto anno al termine del quale gli studenti sostengono l’esame di Stato per il conseguimento del diploma di Istruzione Professionale; prevedono 1056 ore annue pari ad una media di 32 ore settimanali; riconoscono un ruolo centrale nella didattica ai laboratori e alla tecnologia, in uno stretto raccordo con il mondo del lavoro e delle professioni; prevedono negli anni un progressivo aumento delle ore dedicate alle aree di indirizzo.

35 A seguito della Riforma sono previsti 2 settori divisi in 6 indirizzi professionali: SETTORE SERVIZI Servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale Servizi socio-sanitari (indirizzo generale)‏ Servizi socio-sanitari (indirizzo generale)‏ Articolazioni: Ottico e Odontotecnico Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera Articolazioni: Enogastronomia, Servizio di sala e di vendita, Accoglienza turistica Servizi Commerciali SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Produzioni industriali e artigianali Articolazioni: Industria e Artigianato Manutenzione e assistenza tecnica

36 Attività e insegnamenti dell'area generale comuni agli indirizzi dei settori SERVIZI e INDUSTRIA E ARTIGIANATO

37 Indirizzi professionali del SETTORE dei SERVIZI Indirizzo Servizi per l'agricoltura e lo sviluppo rurale Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi professionali

38 Indirizzi professionali del SETTORE dei SERVIZI Indirizzo Servizi socio-sanitari (indirizzo generale)‏ Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi professionali

39 Indirizzi professionali del SETTORE dei SERVIZI Indirizzo Servizi socio-sanitari, articolazione Ottico Indirizzi professionali del SETTORE dei SERVIZI Indirizzo Servizi socio-sanitari, articolazione Odontotecnico Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi professionali

40 Indirizzi professionali del SETTORE dei SERVIZI Indirizzo Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera articolazione Enogastronomia articolazione Servizi di sala e di vendita articolazione Accoglienza turistica Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi professionali

41 Indirizzi professionali del SETTORE dei SERVIZI Indirizzo Servizi commerciali Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi professionali

42 Indirizzi professionali del SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo Produzioni industriali e artigianali, articolazioni Industria e Artigianato Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi professionali

43 Indirizzi professionali del SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Queste ore si sommano a quelle delle attività e degli insegnamenti comuni per tutti gli indirizzi professionali

44 La FORMAZIONE PROFESSIONALE I Centri di Formazione Professionale (CFP) sono enti pubblici o privati accreditati dalla Regione per svolgere interventi formativi di durata triennale, destinati ai giovani in possesso della licenza di scuola secondaria di primo grado e soggetti all’obbligo di istruzione. I percorsi formativi: sono articolati in tre cicli della durata complessiva di 3200 ore, di cui 1000 nel primo anno e 1100 nel secondo e nel terzo per una frequenza media settimanale di circa 35 ore; mirano a favorire un adeguato inserimento lavorativo; rilasciano l’attestato di qualifica professionale alla conclusione del terzo anno, previo superamento delle prove finali; permettono l’iscrizione, previa verifica delle competenze, ad una scuola secondaria di secondo grado permettendo così di ottenere il diploma.

45 Scansione oraria dei corsi a qualifica Primo anno Secondo anno Terzo anno

46 Ci sono 21 percorsi a qualifica: Operatore dell'abbigliamento Operatore delle calzature Operatore delle produzioni chimiche Operatore edile Operatore elettrico Operatore elettronico Operatore grafico Operatore di impianti termoidraulici Operatore delle lavorazioni artistiche Operatore del legno Operatore del montaggio e della manutenzione di imbarcazioni da diporto Operatore alla riparazione dei veicoli a motore Operatore meccanico Operatore del benessere Operatore della ristorazione Operatore ai servizi di promozione e accoglienza Operatore amministrativo – segretariale Operatore ai servizi di vendita Operatore ai sistemi logistici Operatore della trasformazione agroalimentare Operatore agricolo

47 ... È POSSIBILE CAMBIARE IDEA? Nessuna scelta è definitiva: è possibile in qualsiasi momento cambiare indirizzo attraverso “passerelle” che aiuteranno a inserirsi nel nuovo percorso di studi. Nel caso in cui lo studente abbia già compiuto 16 anni, è prevista la possibilità di lasciare i banchi di scuola affinché sia avviato al mondo del lavoro attraverso un apprendistato, dove si studia già inseriti all’interno di un’impresa o affiancando un artigiano. In ogni caso egli deve formarsi almeno fino ai 18 anni....E DOPO? Una volta compiuti i 18 anni, cioè una volta assolto l’obbligo formativo, il giovane potrà scegliere tra : Università; iscrizione a percorsi brevi di 800/1000 ore per conseguire una specializzazione tecnica superiore (IFTS) per rispondere ai fabbisogni formativi del territorio; iscrizione a percorsi biennali per conseguire un diploma di tecnico superiore nelle aree tecnologiche più avanzate presso gli Istituti Tecnici Superiori (ITS); formazione professionale post diploma; apprendistato; lavoro.


Scaricare ppt "LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE SCUOLA SUPERIORE Fonti: www.istruzione.it."

Presentazioni simili


Annunci Google