La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

© P. Forster & B. Buser T&P pp. 688 … 738; AF 5.22 & 23; MN 4.10; PT 5.1 15.10.03MmP 10.0 1 / 7 Apparato respiratorio Pneumologia Otorinolaringoiatria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "© P. Forster & B. Buser T&P pp. 688 … 738; AF 5.22 & 23; MN 4.10; PT 5.1 15.10.03MmP 10.0 1 / 7 Apparato respiratorio Pneumologia Otorinolaringoiatria."— Transcript della presentazione:

1 © P. Forster & B. Buser T&P pp. 688 … 738; AF 5.22 & 23; MN 4.10; PT MmP / 7 Apparato respiratorio Pneumologia Otorinolaringoiatria Materia medica Popolare MmP Incontro 10 Programma serale 15 ottobre 2003 Canvetto, Lugano Programma serale, Materiale didattico Funzioni respiratorie Parti dell'apparato respiratorio Respirazione spontanea e controllata Parole chiave Fonti: Pneumologia, Otorinolaringoiatria

2 © P. Forster & B. Buser T&P pp. 688 … 738; AF 5.22 & 23; MN 4.10; PT MmP / 7 Temi, Materiale 0) Introduzione 1) Motorica respiratoria 2) Polmoni, Scambio di gas 3) Vie respiratorie 4) Olfatto e Voce Thibodeau & Patton: Anatomia e Fisiologia pp. 688 … 738 Anatomia respiratoria AF 5.22 Fisiologia respiratoria AF 5.23 Malattie respiratorie PT 5.1 Terapie respiratorie MN 4.10

3 © P. Forster & B. Buser T&P pp. 688 … 738; AF 5.22 & 23; MN 4.10; PT MmP / 7 Funzioni respiratorie

4 © P. Forster & B. Buser T&P pp. 688 … 738; AF 5.22 & 23; MN 4.10; PT MmP / 7 Parti dell'apparato respiratorio

5 © P. Forster & B. Buser T&P pp. 688 … 738; AF 5.22 & 23; MN 4.10; PT MmP / 7 Respirazione spontanea e controllata L'inventore ha previsto la respirazione spontanea e automatica come il battito del cuore o i movimenti peristaltici della digesstione. E come quest'ultimi hanno tante sfumature dipendenti di sforzo fisico e stato emotivo. Inoltre tanti impulsi coinvolgono direttamente la respirazione come lo sbadiglio, lo starnuto, la tosse, Quando mangiamo, c'è una sottile coordinazione tra respirare e divorare: quando divoriamo un boccone, l'epiglottide chiude ermeticamente la trachea in modo che non passi materiale alimentare nella trachea. Se capita accidentalmente, scatta immediatamente un forte attacco di tosse per spedire fuori il materiale invaso. Anche questa coordinazione è inconscia. Quando impariamo a parlare, la respirazione non deve più solo soddisfare le strette esigenze fisiologiche impulsive ma va controllata, guidata in espirazione in modo differenziato: tra volume, frequenza, timbro e vibrato dei vocali e le interruzioni e rumori differenziati dei consonanti. Quando impariama a parlare, ci esercitiamo in questa coordinazione finche diventa automatica. Solo in rare occasioni ci è ancora cosciente.come si può sentire nella parlantina delle persone: i tentativi di "sposare" respirazione spontanea (fisiologica) e voce controllata (sociale) danno dei risultati contrastanti. Nella recitazione, nel canto o nel suonare uno strumento a fiato, questa virtù viene sviluppato a perfezione e costa tanta fatica a cantanti, musicisti e attori, di coordinare a perfezione i loro ideali di voce con le esigenze fisiologiche di respirazione. Ci sono poi anche i balivi del respiro giusto (secondo perverse ipotesi sulla respirazione), che sembra non abbiano a a che fare che "guidare" il loro respiro. In fondo dubbitano l'opera dell'inventore e sanno fare meglio loro.

6 © P. Forster & B. Buser T&P pp. 688 … 738; AF 5.22 & 23; MN 4.10; PT MmP / 7 Parole chiave Albero bronchiale Diramazione di bronchi e bronchiole che conducono aria in tutto il polmone Alveolo Saccule epiteliali al termine delle bronchiole che scambiano i gas Bronchiolo Diramazione finissima dai bronchi Faringe Nesso da naso e bocca alla laringe Laringe Deviazione dopo la faringe in esofago e trachea con la glottice come valvola Diaframma Principale muscolo membranoso respiratorio Mucosa respiratoria Strato epiteliale di cellule con cilie delle vie respiratorie Pleura Membrana di tessuto connettivo denso sierosecernente che divide i polmoni dal cuore, il diaframma e il torace interno Seni paranasali Conche ossee craniche con un dotto al naso Trachea Canale conducente aria tra laringe e i bronchi Turbinati Conche nasali Bicarbonato Legame di anidride carbonico CO 2 all'acqua H 2 O H 2 CO 3 - Espirazione Fuoriuscita di aria dai polmoni grazie alle distensione dei Mm. Diaframmmatici e Intersostali Inspirazione entrata di aria nei polmoni grazie alla contrazione dei Mm. Diaframmmatici e Intersostali Ventilazione Scambio di aria in vie respiratorie e polmoni Volume respiratorio Aria inspirabile in un sorso (ca. 6.)

7 © P. Forster & B. Buser T&P pp. 688 … 738; AF 5.22 & 23; MN 4.10; PT MmP / 7 Fonti: Pneumologia Otorinolaringoiatria


Scaricare ppt "© P. Forster & B. Buser T&P pp. 688 … 738; AF 5.22 & 23; MN 4.10; PT 5.1 15.10.03MmP 10.0 1 / 7 Apparato respiratorio Pneumologia Otorinolaringoiatria."

Presentazioni simili


Annunci Google