La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I SETTORI DEL “MADE IN TUSCANY” Sistema moda Interni Lapideo Nautica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I SETTORI DEL “MADE IN TUSCANY” Sistema moda Interni Lapideo Nautica."— Transcript della presentazione:

1 I SETTORI DEL “MADE IN TUSCANY” Sistema moda Interni Lapideo Nautica

2 Ruolo del “Made in Tuscany” Occupa circa 123mila addetti (40% dell’industria manifatturiera regionale) in 22mila unità locali Dinamica Struttura dimensionale Dimensione d’impresa mediamente bassa, con poca incidenza della grande impresa Dinamica degli addetti peggiore rispetto alla media regionale (sia manifatturiera che totale). Negli anni pre-crisi i settori sono sostanzialmente stabili, dal 2008 in poi subiscono una forte caduta

3 Alcune caratteristiche delle imprese Quota di imprese esportatrici Esportazioni per addetto (euro) Radicamento territoriale Produttività (euro) Dimensione media (addetti per impresa) Made in Tuscany 18.4% % Settori ad alta intensità capitale (cartario, siderurgia, automotive, trasport i ) 5.4% % Cluster emergenti (tecnologie per beni culturali, Biotech e Life-Sciences, Aerospaziale, mobility) 6.1% % Totale regionale 3.8% % I settori del made in Tuscany mostrano una alta propensione all’esportazione (quasi un’impresa su cinque esporta), ma una minore intensità di esportazioni per addetto rispetto ai cluster emergenti. Sono anche caratterizzati da un alto radicamento territoriale rispetto agli altri settori (tre imprese su quattro hanno sede in Toscana). Presentano una produttività del lavoro relativamente bassa. Alta propensione all’export e altro radicamento territoriale

4 Valore medio della produzione Incidenza costo del personale Risultato operativo su Ricavi Immobilizzazi oni Immobilizzaz ioni immateriali Costi ricerca / costi produzione Diritti su brevetti Patrimonio netto Debiti entro anno / attivo circolante Debiti oltre anno / attivo circolante Made in Tuscany %3% % %24% Alta intensità di capitale %0% % %46% Totale Cluster emergenti %11% % %8% Totale %3% % %44% Alcune caratteristiche delle imprese (2) I settori del Made in Tuscany hanno un valore medio della produzione abbastanza basso (dovuto anche alla minore dimensione media), basso livello di immobilizzazioni, bassi costi di ricerca e pochi diritti su brevetti. Mediamente sono poco patrimonializzate.

5 L’Export Stati Made in Tuscany Totale Export Francia12%13% Stati Uniti10%8% Svizzera9%13% Hong Kong8%3% Emirati Arabi Uniti7%4% Germania7%9% Regno Unito5% Spagna4%5% Giappone3%2% Cina3%2% Russia2% Turchia2% Romania2%1% Paesi Bassi2% Belgio1%3% Corea del Sud1% Portogallo1% Austria1% Tunisia1% Polonia1% Mercati di sbocco Dinamica dell’export UE Resto Europa Nord America Centro Sud AmericaGiappone Medio OrienteAsiaAfricaAustralia Made in Tuscany41%15% 10% 3% 9%14% 2%1% Export totale45%18%9%4%2%7%10%4%3% Principali Paesi Il made in Italy toscano è orientato ai mercati extra-europei, in particolare quello Americano, Asiatico e al Medio Oriente La dinamica è generalmente al di sotto della media dell’export regionale. Dopo la caduta delle esportazioni nel , i settori del Made in Tuscany hanno presentato un recupero, superando i livelli pre- crisi (NOTA: valori a prezzi correnti)

6 I flussi di lavoro Crea occupazioneStabileDistrugge Totale made in Tuscany 17%53%30%100% settori alta intensità capitale e tech 24%39%37% 100% cluster emergenti 11%77%12% 100% Percentuale imprese che nel periodo hanno incrementato o distrutto occupazione dipendente per macro-aree settoriali: Fonte: elaborazione su dati Sistema informativo Lavoro Toscana Crea occupazioneStabileDistrugge moda 20%50%31% interni 9%64%27% nautica 15%47%37% marmo-lapideo 14%54%32% orafo 14%58%27% E nei settori del sistema-moda: La moda presenta simultaneamente la maggiore frequenza di casi di successo (che creano occupazione ) e di insuccesso (distruggono occupazione). Il settore degli interni è quello rimasto sostanzialmente più stabile, la nautica è quello con il maggior numero di imprese che hanno distrutto posizioni

7 Il sistema moda

8 - Occupa il 5,3% delle unità di lavoro toscane - Pesa per il 3,7% del valore aggiunto regionale Sistemi Locali del Lavoro specializzati Prato S. Croce Dimensione d’impresa mediamente bassa Alta concentrazione territoriale

9 Dinamica degli addetti Crea occupazioneStabileDistrugge moda 20%50%31% casa 9%64%27% nautica 15%47%37% marmo-lapideo 14%54%32% orafo 14%58%27% made in Tuscany 17%53%30% Posizioni lavorative (% di imprese che hanno creato o distrutto occupazione nel periodo ): Un andamento complessivamente negativo Netta differenziazione tra grandi imprese e resto Nella fase più recente ( ) le imprese della moda sono quelle che, percentualmente, hanno creato più occupazione rispetto alle altre imprese del made in Italy, ma allo stesso tempo una percentuale molto elevata ha distrutto occupazione

10 I comparti del sistema moda Quota % 2001Quota % 2011var % Tessile %25% -48% Confezioni %32% -6% Pelle, cuoio, calzature %42% -19% Sistema moda % -26% Addetti Il settore tessile ha subito un fortissimo ridimensionamento nell’ultimo decennio (-48% di addetti), in misura nettamente maggiore rispetto al comparto pelletteria-cuoio-calzature e alle confezioni La caduta del settore tessile è un trend costante negli ultimi anni, mentre gli altri due comparti hanno presentato una dinamica più stazionaria nel periodo precedente alla crisi

11 Alcune caratteristiche delle imprese Esportatrici con valore aggiunto in crescita high growth tra 2004 e 2007 con fatturato in crescita nelle soc cap NIncidenzaN N N tessile abbigliamento % % 163 2% % concia27335%22929% 48 6% % pelletteria30213%74731% 90 4% 95 23% calzature43223%46925% 86 5% % orafo52528%45724% 66 4% % casa70013% % 95 2% % marmo-lapideo30525%32927% 26 2% % agribusiness1.3265% % 54 0% % turismo431% % 81 1% % cartario18037%16334% 25 5% % nautica497%14521% 50 7% 76 19% ferroviario411%1026% 7 18% 9 31% automotive4646%1919% 8 8% 12 14% logistica1823% % 115 2% % siderurgia725%414% 2 7% 0 0% meccanica per moda2364%1131% 2 6% 8 42% meccanica per marmo5661%1718% 8 9% 6 14% altra metalmeccanica65819%98029% 143 4% % tutto il resto6.7342% % % % Totale complessivo % % % %

12 L’export UE Altra Europa Nord America Centro e Sud AmericaGiappone Medio OrienteAsiaAfricaAustralia interni48%19%7%2%3%10%5% 1% Lapideo13%4%36%4%1%26%11%3%2% moda48%17%9%1%4%1%16%2%0% nautica16%6%25%26%0%10%16%0% orafo21%8%7% 1%42%9%4%2% Made in Tuscany41%15%10%3% 9%14%2%1% Totale esportazioni45%18%9%4%2%7%10%4%3% Francia13% Svizzera12% Stati Uniti9% Hong Kong9% Germania8% Regno Unito6% Spagna5% Giappone4% Cina4% Romania3% Principali Stati: Mercati di sbocco Dinamica Il settore tessile ha subito un fortissimo ridimensionamento nell’ultimo decennio (-48% di addetti), in misura nettamente maggiore rispetto al comparto pelletteria-cuoio-calzature e alle confezioni

13 L’orafo

14 - Occupa - Pesa per il % del valore aggiunto regionale Sistemi Locali del Lavoro specializzati Arezzo

15 L’orafo Crea occupazioneStabileDistrugge moda 20%50%31% casa 9%64%27% nautica 15%47%37% marmo-lapideo 14%54%32% orafo 14%58%27% made in Tuscany 17%53%30% Posizioni lavorative (% di imprese che hanno creato o distrutto occupazione nel periodo ):

16 Caratteristiche delle imprese Esportatrici con valore aggiunto in crescita high growth tra 2004 e 2007 con fatturato in crescita nelle soc cap NIncidenzaN N N tessile abbigliamento % % 163 2% % concia27335%22929% 48 6% % pelletteria30213%74731% 90 4% 95 23% calzature43223%46925% 86 5% % orafo52528%45724% 66 4% % casa70013% % 95 2% % marmo-lapideo30525%32927% 26 2% % agribusiness1.3265% % 54 0% % turismo431% % 81 1% % cartario18037%16334% 25 5% % nautica497%14521% 50 7% 76 19% ferroviario411%1026% 7 18% 9 31% automotive4646%1919% 8 8% 12 14% logistica1823% % 115 2% % siderurgia725%414% 2 7% 0 0% meccanica per moda2364%1131% 2 6% 8 42% meccanica per marmo5661%1718% 8 9% 6 14% altra metalmeccanica65819%98029% 143 4% % tutto il resto6.7342% % % % Totale complessivo % % % %

17 L’export Emirati Arabi Uniti39% Francia9% Stati Uniti7% Turchia5% Hong Kong5% Germania2% Panama2% Spagna2% Regno Unito2% Cina2% UE Altra Europa Nord America Centro e Sud AmericaGiappone Medio OrienteAsiaAfricaAustralia interni48%19%7%2%3%10%5% 1% Lapideo13%4%36%4%1%26%11%3%2% moda48%17%9%1%4%1%16%2%0% nautica16%6%25%26%0%10%16%0% orafo21%8%7% 1%42%9%4%2% Made in Tuscany41%15%10%3% 9%14%2%1% Totale esportazioni45%18%9%4%2%7%10%4%3% Principali Stati: Mercati di sbocco Dinamica

18 Il sistema interni

19 Sistemi Locali del Lavoro specializzati Pontedera Pistoia Poggibonsi

20 dinamica Crea occupazioneStabileDistrugge moda 20%50%31% Interni 9%64%27% nautica 15%47%37% marmo-lapideo 14%54%32% orafo 14%58%27% made in Tuscany 17%53%30% Posizioni lavorative (% di imprese che hanno creato o distrutto occupazione nel periodo ):

21 Caratteristiche delle imprese Esportatrici con valore aggiunto in crescita high growth tra 2004 e 2007 con fatturato in crescita nelle soc cap NIncidenzaN N N tessile abbigliamento % % 163 2% % concia27335%22929% 48 6% % pelletteria30213%74731% 90 4% 95 23% calzature43223%46925% 86 5% % orafo52528%45724% 66 4% % Sistema interni70013% % 95 2% % marmo-lapideo30525%32927% 26 2% % agribusiness1.3265% % 54 0% % turismo431% % 81 1% % cartario18037%16334% 25 5% % nautica497%14521% 50 7% 76 19% ferroviario411%1026% 7 18% 9 31% automotive4646%1919% 8 8% 12 14% logistica1823% % 115 2% % siderurgia725%414% 2 7% 0 0% meccanica per moda2364%1131% 2 6% 8 42% meccanica per marmo5661%1718% 8 9% 6 14% altra metalmeccanica65819%98029% 143 4% % tutto il resto6.7342% % % % Totale complessivo % % % %

22 L’export UE Altra Europa Nord America Centro e Sud AmericaGiappone Medio OrienteAsiaAfricaAustralia interni48%19%7%2%3%10%5% 1% Lapideo13%4%36%4%1%26%11%3%2% moda48%17%9%1%4%1%16%2%0% nautica16%6%25%26%0%10%16%0% orafo21%8%7% 1%42%9%4%2% Made in Tuscany41%15%10%3% 9%14%2%1% Totale esportazioni45%18%9%4%2%7%10%4%3% Principali Stati: Francia19% Russia10% Germania7% Regno Unito6% Stati Uniti6% Ucraina3% Giappone3% Emirati Arabi Uniti3% Polonia2% Svizzera2% Mercati di sbocco Dinamica

23 Il lapideo

24 Sistemi Locali del Lavoro specializzati (estrazione e lavorazione pietre) Pietrasanta Carrara Volterra Firenzuola - Occupa l’1,1% delle unità di lavoro toscane - Pesa per l’1% del valore aggiunto regionale

25 Crea occupazioneStabileDistrugge moda 20%50%31% Interni 9%64%27% nautica 15%47%37% Lapideo 14%54%32% orafo 14%58%27% made in Tuscany 17%53%30% Posizioni lavorative (% di imprese che hanno creato o distrutto occupazione nel periodo ):

26 Caratteristiche delle imprese Esportatrici con valore aggiunto in crescita high growth tra 2004 e 2007 con fatturato in crescita nelle soc cap NIncidenzaN N N tessile abbigliamento % % 163 2% % concia27335%22929% 48 6% % pelletteria30213%74731% 90 4% 95 23% calzature43223%46925% 86 5% % orafo52528%45724% 66 4% % casa70013% % 95 2% % Lapideo30525%32927% 26 2% % agribusiness1.3265% % 54 0% % turismo431% % 81 1% % cartario18037%16334% 25 5% % nautica497%14521% 50 7% 76 19% ferroviario411%1026% 7 18% 9 31% automotive4646%1919% 8 8% 12 14% logistica1823% % 115 2% % siderurgia725%414% 2 7% 0 0% meccanica per moda2364%1131% 2 6% 8 42% meccanica per marmo5661%1718% 8 9% 6 14% altra metalmeccanica65819%98029% 143 4% % tutto il resto6.7342% % % % Totale complessivo % % % %

27 L’export UE Altra Europa Nord America Centro e Sud AmericaGiappone Medio OrienteAsiaAfricaAustralia interni48%19%7%2%3%10%5% 1% Lapideo13%4%36%4%1%26%11%3%2% moda48%17%9%1%4%1%16%2%0% nautica16%6%25%26%0%10%16%0% orafo21%8%7% 1%42%9%4%2% Made in Tuscany41%15%10%3% 9%14%2%1% Totale esportazioni45%18%9%4%2%7%10%4%3% Principali Stati: Stati Uniti31% Arabia Saudita14% Emirati Arabi Uniti5% Canada5% Regno Unito4% Francia4% Kuwait3% India2% Australia2% Qatar2% Mercati di sbocco Dinamica

28 La nautica

29 ToscanaItalia% Fatturato(miliardi €) 1,533,445 Imprese (n°) Addetti (n°) ,3 Porti/approdi (n°)588017,2 Posti barca (n°) ,9 Sistemi Locali del Lavoro specializzati Fonte: NAVIGO, Centro per l’Innovazione e lo sviluppo della nautica Toscana Viareggio

30 Crea occupazioneStabileDistrugge moda 20%50%31% Interni 9%64%27% nautica 15%47%37% Lapideo 14%54%32% orafo 14%58%27% made in Tuscany 17%53%30% Posizioni lavorative (% di imprese che hanno creato o distrutto occupazione nel periodo ):

31 Caratteristiche delle imprese Esportatrici con valore aggiunto in crescita high growth tra 2004 e 2007 con fatturato in crescita nelle soc cap NIncidenzaN N N tessile abbigliamento % % 163 2% % concia27335%22929% 48 6% % pelletteria30213%74731% 90 4% 95 23% calzature43223%46925% 86 5% % orafo52528%45724% 66 4% % casa70013% % 95 2% % marmo-lapideo30525%32927% 26 2% % agribusiness1.3265% % 54 0% % turismo431% % 81 1% % cartario18037%16334% 25 5% % nautica497%14521% 50 7% 76 19% ferroviario411%1026% 7 18% 9 31% automotive4646%1919% 8 8% 12 14% logistica1823% % 115 2% % siderurgia725%414% 2 7% 0 0% meccanica per moda2364%1131% 2 6% 8 42% meccanica per marmo5661%1718% 8 9% 6 14% altra metalmeccanica65819%98029% 143 4% % tutto il resto6.7342% % % % Totale complessivo % % % %

32 L’export UE Altra Europa Nord America Centro e Sud AmericaGiappone Medio OrienteAsiaAfricaAustralia interni48%19%7%2%3%10%5% 1% Lapideo13%4%36%4%1%26%11%3%2% moda48%17%9%1%4%1%16%2%0% nautica16%6%25%26%0%10%16%0% orafo21%8%7% 1%42%9%4%2% Made in Tuscany41%15%10%3% 9%14%2%1% Totale esportazioni45%18%9%4%2%7%10%4%3% Principali Stati: Stati Uniti25% Isole Vergini britanniche17% Hong Kong14% Emirati Arabi Uniti8% Isole Cayman7% Malta6% Regno Unito5% Turchia4% Francia4% Kuwait1% Mercati di sbocco


Scaricare ppt "I SETTORI DEL “MADE IN TUSCANY” Sistema moda Interni Lapideo Nautica."

Presentazioni simili


Annunci Google