La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SIATE RICONOSCENTI Colossesi 3:15. Introduzione Lezioni di gratitudine Atteggiamenti che mostrano che non siamo persone riconoscenti: Ascoltiamo un comandamento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SIATE RICONOSCENTI Colossesi 3:15. Introduzione Lezioni di gratitudine Atteggiamenti che mostrano che non siamo persone riconoscenti: Ascoltiamo un comandamento."— Transcript della presentazione:

1 SIATE RICONOSCENTI Colossesi 3:15

2 Introduzione Lezioni di gratitudine Atteggiamenti che mostrano che non siamo persone riconoscenti: Ascoltiamo un comandamento che viene dal Signore: Colossesi 3: E la pace di Cristo, alla quale siete stati chiamati per essere un solo corpo, regni nei vostri cuori; e siate riconoscenti. 16 La parola di Cristo abiti in voi abbondantemente; istruitevi ed esortatevi gli uni gli altri con ogni sapienza; cantate di cuore a Dio, sotto l'impulso della grazia, salmi, inni e cantici spirituali. 17 Qualunque cosa facciate, in parole o in opere, fate ogni cosa nel nome del Signore Gesù ringraziando Dio Padre per mezzo di lui.

3 Il ringraziamento e lingratitudine: Il nostro problema. Portiamo questo punto di vista davanti a Dio: Il nostro problema davanti Dio: Romani 1: L'ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà e ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l'ingiustizia; 19 poiché quel che si può conoscere di Dio è manifesto in loro, avendolo Dio manifestato loro; 20 infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, si vedono chiaramente fin dalla creazione del mondo essendo percepite per mezzo delle opere sue; perciò essi sono inescusabili, 21 perché, pur avendo conosciuto Dio, non l'hanno glorificato come Dio, né l'hanno ringraziato; La nostra caratteristica davanti agli uomini: 2 Timoteo 3:1-2 Or sappi questo: negli ultimi giorni verranno tempi difficili; 2 perché gli uomini saranno egoisti, amanti del denaro, vanagloriosi, superbi, bestemmiatori, ribelli ai genitori, ingrati, Il nostro comandamento: siate riconoscenti

4 Il ringraziamento secondo Paolo Per la nostra elezione: 2 Tessalonicesi 2:13 13 Ma noi dobbiamo sempre ringraziare Dio per voi, fratelli amati dal Signore, perché Dio fin dal principio vi ha eletti La generosità degli altri verso i fratelli 2 Corinzi 9:11 potrete esercitare una larga generosità, la quale produrrà rendimento di grazie a Dio per mezzo di noi. La fede, la speranza ed lamore dei nostri fratelli. 1 Tessalonicesi 1:2-3 2 Noi ringraziamo sempre Dio per voi tutti, nominandovi nelle nostre preghiere, 3 ricordandoci continuamente, davanti al nostro Dio e Padre, dell'opera della vostra fede, delle fatiche del vostro amore e della costanza della vostra speranza nel nostro Signore Gesù Cristo. Per i suoi doni spirituali: 1 Corinzi 14:18 18 Io ringrazio Dio che parlo in altre lingue Per la partecipazione al vangelo degli altri Filippesi 1:3-5 3 Io ringrazio il mio Dio di tutto il ricordo che ho di voi; ….5 a motivo della vostra partecipazione al vangelo,

5 Il ringraziamento secondo Paolo Mentre lottava con il fatto di essere un peccatore che continuava a peccare Romani 7: Me infelice! Chi mi libererà da questo corpo di morte? 25 Grazie siano rese a Dio per mezzo di Gesù Cristo, nostro Signore. Così dunque, io con la mente servo la legge di Dio, ma con la carne la legge del peccato. Era un prigioniero, dopo una grande tempesta, mangiava un pezzo di pane vecchio Atti 27:35 35 Detto questo, prese del pane e rese grazie a Dio in presenza di tutti; Quando ha incontrato altri credenti Atti 28: Qui trovammo dei fratelli, e fummo pregati di rimanere presso di loro sette giorni. E dunque giungemmo a Roma. 15 Or i fratelli, avute nostre notizie, di là ci vennero incontro sino al Foro Appio e alle Tre Taverne; e Paolo, quando li vide, ringraziò Dio e si fece coraggio. Per le cose che non ha fatto 1 Corinzi 1:14 14 Ringrazio Dio che non ho battezzato nessuno di voi,

6 Il ringraziamento secondo Paolo (in Colossesi) Paolo in prigione era grato di ricevere notizie in merito alla fede ed allamore degli altri Colossesi 1:3-4 3 Noi ringraziamo Dio, Padre del nostro Signore Gesù Cristo, pregando sempre per voi, 4 perché abbiamo sentito parlare della vostra fede in Cristo Gesù e dell'amore che avete per tutti i santi, Era riconoscente che Dio stesse operando nelle vite dei santi Colossesi 1:12 12 ringraziando con gioia il Padre che vi ha messi in grado di partecipare alla sorte dei santi nella luce. Colossesi 2:7 7 radicati, edificati in lui e rafforzati dalla fede, come vi è stata insegnata, abbondate nel ringraziamento. Colossesi 3:15 e siate riconoscenti. Colossesi 3:17 fate ogni cosa nel nome del Signore Gesù ringraziando Dio Padre per mezzo di lui. Colossesi 4:2 2 Perseverate nella preghiera, vegliando in essa con rendimento di grazie.

7 Ringraziamento secondo Daniele: Daniele 6: Allora capi e satrapi vennero tumultuosamente presso il re e gli dissero: «Vivi in eterno, o re Dario! 7 Tutti i capi del regno, i prefetti e i satrapi, i consiglieri e i governatori si sono accordati perché il re promulghi un decreto e imponga un severo divieto: chiunque, per un periodo di trenta giorni, rivolgerà una richiesta a qualsiasi dio o uomo tranne che a te, o re, sia gettato nella fossa dei leoni. 8 Ora, o re, promulga il divieto e firma il decreto, perché sia immutabile conformemente alla legge dei Medi e dei Persiani, che è irrevocabile». 9 Il re Dario quindi firmò il decreto e il divieto. 10 Quando Daniele seppe che il decreto era firmato, andò a casa sua; e, tenendo le finestre della sua camera superiore aperte verso Gerusalemme, tre volte al giorno si metteva in ginocchio, pregava e ringraziava il suo Dio come era solito fare anche prima. Il ringraziamento era giusto anche quando la legge del paese lo condannava come fosse un crimine. Il ringraziamento era giusto durante i momenti di difficoltà. Il ringraziamento era giusto come abitudine.

8 Il ringraziamento e la volontà di Dio 1 Tessalonicesi 5:18 8 in ogni cosa rendete grazie, perché questa è la volontà di Dio in Cristo Gesù verso di voi. Il ringraziamento e il nostro futuro: Apocalisse 7: E tutti gli angeli erano in piedi intorno al trono, agli anziani e alle quattro creature viventi; essi si prostrarono con la faccia a terra davanti al trono e adorarono Dio, dicendo: 12 «Amen! Al nostro Dio la lode, la gloria, la sapienza, il ringraziamento, l'onore, la potenza e la forza, nei secoli dei secoli! Amen». Apocalisse 11: Poi il settimo angelo sonò la tromba e nel cielo si alzarono voci potenti, che dicevano: «Il regno del mondo è passato al nostro Signore e al suo Cristo ed egli regnerà nei secoli dei secoli». 16 E i ventiquattro anziani che siedono sui loro troni davanti a Dio, si gettarono con la faccia a terra e adorarono Dio, dicendo: 17 «Ti ringraziamo, Signore, Dio onnipotente, che sei e che eri, perché hai preso in mano il tuo grande potere, e hai stabilito il tuo regno.

9 Applicazioni Per coloro che ancora non credono Ci vuole sacrificio!! 5 aiuti per esser riconoscenti: Dobbiamo ricordare che Dio non ci deve nulla. Non ci deve la casa che abbiamo, la famiglia dove siamo nati, la roba che abbiamo, la salvezza che abbiamo ottenuto. Tutto quello che abbiamo è un regalo della sua grazia! Dobbiamo vedere che ogni cosa è per il nostro bene. Ogni sofferenza, ogni prova ha un motivo. Sono tutti motivi per essere riconoscenti. Dobbiamo sfruttare diversi momenti della nostra giornata per dire grazie a Lui!!! Dobbiamo dire grazie per le risposte che riceviamo alle nostre preghiere. Dobbiamo comunicare agli altri la nostra gratitudine.

10 Applicazioni Via via che ci conformiamo allimmagine di Cristo, diventeremo persone sempre più grate. Giovanni 11:41 41 Tolsero dunque la pietra. Gesù, alzati gli occhi al cielo, disse: «Padre, ti ringrazio perché mi hai esaudito. Preghiamo che il Signore ci dia pentimento e volontà di eliminare lingratitudine dalla nostra vita.


Scaricare ppt "SIATE RICONOSCENTI Colossesi 3:15. Introduzione Lezioni di gratitudine Atteggiamenti che mostrano che non siamo persone riconoscenti: Ascoltiamo un comandamento."

Presentazioni simili


Annunci Google