La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEZIONE 12 DELLA SCUOLA DEL SABATO UNITI A CRISTO PER SABATO 20 DICEMBRE 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEZIONE 12 DELLA SCUOLA DEL SABATO UNITI A CRISTO PER SABATO 20 DICEMBRE 2008."— Transcript della presentazione:

1 LEZIONE 12 DELLA SCUOLA DEL SABATO UNITI A CRISTO PER SABATO 20 DICEMBRE 2008

2 Adamo, figlio di Dio (Luca 3: 38) Gesu Cristo, figlio di Dio (Marco 1: 1) Fu disubbidiente (Romani 5: 19) Fu ubbidiente a Dio (Romani 5: 19) Il peccato, e la morte, entrò attraverso luomo (Romani 5: 12) La grazia regnò per mezzo di Gesù Cristo (Romani 5: 21)

3 Per unuomo i suoi discendenti sono peccatori (Romani 5: 19) Grazie a lui molti saranno resi giusti (Romani 5: 19) Ha causato la condanna (Romani 5: 18) Ha determinato la giustificazione (Romani 5: 18) Introdusse il regno della morte (Romani 5: 17) Rese possibile il regno della vita (Romani 5: 17) In lui sono morti tutti (1 Corinzi 15:21) In lui tutti risorgeranno (1 Corinzi 15:21)

4 In Adamo tutti muoiono (1ª Corinzi 15: 22) In Cristo tutti saranno vivificati (1ª Corinzi 15: 22) Apparteniamo per discendenza naturale alla famiglia di Adamo, ma possiamo essere adottati nella famiglia di Dio e passare dalla morte alla vita.

5 Coloro che accettano Cristo, confidando pienamente nei suoi meriti, diventano figli e figlie adottivi di Dio, sono eredi di Dio e coeredi con Cristo. Ellen G. White (Youth's Instructor, )

6 Nel momento in cui siamo adottati da Dio diventiamo nuove creature Cosa significa essere una nuova creatura? Ricevere un corpo incorruttibile nella risurrezione. Vivere una nuova vita senza peccato. Avere nuovi cieli e nuova terra dove vivere eternamente.

7 Possiamo diventare nuove creature? Sí, attraverso il battesimo. In quel momento muore il vecchio uomo e nasciamo a novità di vita in Cristo Gesù con laiuto dello Spirito Santo.

8 Cosa significa essere nuove creature? Cosa significa essere nuove creature? Sigilliamo un patto con Dio. Abbiamo novità di vita. Viviamo nellunità con Dio. Siamo liberi dal potere del peccato. Abbiamo un nuovo Signore: Cristo. Sigilliamo un patto con Dio. Abbiamo novità di vita. Viviamo nellunità con Dio. Siamo liberi dal potere del peccato. Abbiamo un nuovo Signore: Cristo.

9 Come comprendiamo il senso dellespressione In Cristo? Dio ha riconciliato a sé il mondo IN CRISTO (2ª Corinzi 5: 19) Che la persona e lopera di Cristo sono lo strumento esclusivo di Dio per la riconciliazione.

10 Inoltre, essere in Cristo dà i seguenti benefici: La grazia. Il dono della vita eterna. La chiamata di Dio a una vita santa. La condizione di eletti. La redenzione. La giustificazione. Il perdono. La santificazione. Siamo stati creati per le opere buone. In Lui ci accostiamo a Dio. Ci sediamo in cielo. Abbiamo uneredità. Trionfiamo. Possiamo fare ogni cosa. Siamo radicati ed edificati.

11 Lespressione IN CRISTO è usata da Paolo per indicare che qualsiasi cosa il cristiano faccia, viene compiuta in unione con Cristo: Ci rallegriamo in Lui. Ci gloriamo in Lui. Restiamo saldi in Lui. Ci fortifichiamo in Lui. Facciamo opere per mezzo della fede in Lui. Tutto quello che facciamo e siamo deve essere centrato in Cristo.

12 I credenti non sono nella carne e non sono controllati dalla loro natura corrotta. Sono spiritualmente vivi. Sono diventati figli di Dio. Il peccato non li domina più. Il credente appartiene a Cristo e riceve i doni dello Spirito. Quelli che vivono secondo lo Spirito formano la Chiesa vivendo nellunità ed interdipendenza tra loro e con Cristo. Voi però non siete nella carne ma nello Spirito, se pur lo Spirito di Dio abita in voi. Ma se uno non ha lo Spirito di Cristo, non appartiene a lui. (RomanI 8: 9)

13 Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate; ecco, tutte le cose sono diventate nuove. Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate; ecco, tutte le cose sono diventate nuove. 2ª Corinzi 5: 17

14 Siete in Cristo? Non lo siete se non riconoscete di essere dei peccatori in errore, indifesi e condannati. Non lo siete se vi autoesaltate e vi autoglorificate. Se in voi cè del buono è da attribuire totalmente alla misericordia di un Salvatore compassionevole. La vostra appartenenza alla chiesa... non servirà a niente se non credete in Cristo. Non è sufficiente credere che esista, dovete credere in lui. Dovete confidare nella sua grazia salvifica. Ellen G. White – 5 T. pp. 48,49

15


Scaricare ppt "LEZIONE 12 DELLA SCUOLA DEL SABATO UNITI A CRISTO PER SABATO 20 DICEMBRE 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google