La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEZIONE 1 DELLA SCUOLA DEL SABATO I MEZZI DI COMUNICAZIONE CELESTI PER SABATO 3 GENNAIO 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEZIONE 1 DELLA SCUOLA DEL SABATO I MEZZI DI COMUNICAZIONE CELESTI PER SABATO 3 GENNAIO 2009."— Transcript della presentazione:

1 LEZIONE 1 DELLA SCUOLA DEL SABATO I MEZZI DI COMUNICAZIONE CELESTI PER SABATO 3 GENNAIO 2009

2 Dio, dopo aver parlato anticamente molte volte e in molte maniere ai padri per mezzo dei profeti, in questi ultimi giorni ha parlato a noi per mezzo del Figlio, che egli ha costituito erede di tutte le cose, mediante il quale ha pure creato i mondi. Ebrei 1:1-2

3 Chi può ascoltare direttamente la voce di Dio e continuare a vivere? La voce del SIGNORE è sulle acque; il Dio di gloria tuona; il SIGNORE è sulle grandi acque. La voce del SIGNORE è potente, la voce del SIGNORE è piena di maestà. La voce del SIGNORE rompe i cedri; il SIGNORE spezza i cedri del Libano. Fa saltellare i monti come vitelli, il Libano e l'Ermon come giovani bufali. La voce del SIGNORE fa guizzare i fulmini. La voce del SIGNORE fa tremare il deserto; il SIGNORE fa tremare il deserto di Cades. La voce del SIGNORE fa partorire le cerve e sfronda le selve. E nel suo tempio tutto esclama: Gloria! Salmo 29:3-9

4 Nel giardino dellEden, Dio parlava faccia a con Adamo ed Eva prima della entrata del peccato. Altri casi in cui Dio parlò direttamente alluomo sono manifestazioni dell Angelo di Dio, ossia Gesu Cristo. Abrahamo Genesi 18:1-2 Giacobbe Genesi 32:22-31 Mosé Esodo 3:2-6 Giosuè Giosuè 5:13-15 Gedeone Giudici 6:11-14

5 In Giovanni 1:18, il discepolo dice: Nessuno ha mai visto Dio; lunigenito Dio, che è nel seno del Padre, è quello che lha fatto conoscere. E quindi lessere divino apparso a personaggi dellAntico Testamento deve essere stato Gesù, non il Padre. Ellen White dice che dopo la trasgressione di Adamo, il Signore non si rivolse più direttamente alluomo; la razza umana è stata affidata a Cristo e ogni comunicazione tramite lui raggiunge il mondo. Era Cristo che parlava sul monte Sinai… Fundamentals of Christian Education p

6 poiché quel che si può conoscere di Dio è manifesto in loro, avendolo Dio manifestato loro; infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, si vedono chiaramente fin dalla creazione del mondo essendo percepite per mezzo delle opere sue; perciò essi sono inescusabili (Romani 1:19-20)poiché quel che si può conoscere di Dio è manifesto in loro, avendolo Dio manifestato loro; infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, si vedono chiaramente fin dalla creazione del mondo essendo percepite per mezzo delle opere sue; perciò essi sono inescusabili (Romani 1:19-20) I cieli raccontano la gloria di Dio e il firmamento annunzia l'opera delle sue mani (Salmo 19:1)

7 Dopo la caduta, quando Dio non si rivolgeva più direttamente allumanità, egli comunicò con essa per mezzo di uomini e donne che la Bibbia chiama profeti. Poiché il Signore, DIO, non fa nulla senza rivelare il suo segreto ai suoi servi, i profeti (Amos 3:7) I profeti affermavano la legge di Dio e la insegnavano al popolo.

8 Attualmente, la Bibbia è lo strumento più efficace che Dio ha messo a disposizione del credente per conoscere la volontà divina. Ogni Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, perché l'uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona. (2ª Timoteo 3:16-17)Ogni Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, perché l'uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona. (2ª Timoteo 3:16-17)

9 Dal deserto di Madian fino a Babilonia, la Bibbia fu scritta in tempi e luoghi molto diversi. Fu scritta da persone diversi: Re saggi, incolti allevatori di animali, ruvidi pescatori, sacerdoti, nobili. Anche re pagani registrarono in essa il riconoscimento del potere di Dio. Nonostante la varietà di autori, lunità biblica è impressionante. Esprime unità nella tematica trattata: il Messia promesso in tutto lAntico Testamento e che ogni libro del Nuovo riconosce nella persona di Gesù Cristo.

10 La natura, la coscienza, i profeti e la Parola scritta sono dei mezzi scelti da Dio per comunicare con lumanità e tutti mirano alla rivelazione massima: GESÙ

11 La Rivelazione è stata scritta, principalmente, per offrirci la manifestazione di Dio mediante la vita e la morte di Gesù, suo Figlio. Chi ha visto me, ha visto il Padre (Giovanni 14:9) Nessuno ha mai visto Dio; l'unigenito Dio, che è nel seno del Padre, è quello che l'ha fatto conoscere. (Giovanni 1:18)

12 Per mezzo della creazione e della redenzione, per mezzo della natura e di Cristo, si manifestano la gloria del carattere divino. Attraverso la manifestazione del suo amore nel dare suo Figlio unigenito… si rivela il carattere di Dio alle creature delluniverso. Per mezzo di Cristo, il nostro Padre celeste è conosciuto come il Dio damore. Ellen G. White (A fin de conocerle, 12 gennaio)

13


Scaricare ppt "LEZIONE 1 DELLA SCUOLA DEL SABATO I MEZZI DI COMUNICAZIONE CELESTI PER SABATO 3 GENNAIO 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google