La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 - Cesare Gaio Giulio Cesare. 2 - Cesare Figura di primo piano nella storia di Roma, Cesare occupa un posto di rilievo anche nella cultura per lalto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 - Cesare Gaio Giulio Cesare. 2 - Cesare Figura di primo piano nella storia di Roma, Cesare occupa un posto di rilievo anche nella cultura per lalto."— Transcript della presentazione:

1 1 - Cesare Gaio Giulio Cesare

2 2 - Cesare Figura di primo piano nella storia di Roma, Cesare occupa un posto di rilievo anche nella cultura per lalto valore letterario e documentario dei suoi Commentarii La vita I personaggi I luoghi Le opere Il genere Gli aspetti chiave Lo stile I testi

3 3 - Cesare La vita: lautore e il suo tempo Guerra civile tra Mario e Silla Dittatura di Silla Consolato di Pompeo e CrassoPompeo Congiura di Catilina a.C. 70 È pontefice massimo63 Forma il primo triumvirato con Pompeo e Crasso Pompeo 59 È console Campagne di Pompeo in Oriente e contro i pirati Nasce a Roma da una famiglia patrizia Intraprende la carriera politica dalla parte dei populares Esilio di Cicerone 58 È proconsole delle Gallie e dellIlliricoGallie Illirico menu È pretore in Spagna 62

4 4 - Cesare Guerra civile tra Cesare e Pompeo Morte di Crasso Conclusione della guerra civile 44 Campagna di conquista della GalliaGallia Assume la dittatura e sconfigge le forze di Pompeo e del SenatoPompeo La vita: lautore e il suo tempo 2 Battaglia di FarsàloFarsàlo Morte di Pompeo Adotta una politica di riconciliazione con gli avversari Cade vittima di una congiura Dà inizio alla guerra civile 53 Pompeo Pompeo si schiera dalla parte del Senato contro Cesare Battaglia di MundaMunda a.C. menu

5 5 - Cesare I luoghi la vita 1la vita 2menu

6 6 - Cesare Le opere Opere perdute Commentarii Orazioni: molto apprezzate per la sobrietà e la purezza dello stile De analogĭa: difesa della dottrina analogista Anticatōnes: scritti polemici in risposta allelogio ciceroniano di Catone UticenseCatone Uticense Anticatōnes: scritti polemici in risposta allelogio ciceroniano di Catone UticenseCatone Uticense De bello Gallico: in 7 libri, sono il resoconto delle operazioni militari condotte come proconsole delle Gallie nel a.C. De bello civili: resoconto in 3 libri dei fatti relativi ai primi due anni della guerra civile (49-48 a.C.), dallinizio allarrivo di Cesare in Egitto dopo la morte di Pompeo menu

7 7 - Cesare Il genere Commentarii Il termine allude ai resoconti ufficiali che i generali inviavano periodicamente al Senato oppure agli appunti in preparazione della stesura di unopera storiografica Definizion e Affinità con i contenuti propri della storiografia Adozione di consuetudini proprie della storiografia, come le digressioni etnografiche e i discorsi diretti Assenza del proemio, tipico della storiografia Coincidenza dello scrittore con il protagonista delle vicende Affinità con i contenuti propri della storiografia Adozione di consuetudini proprie della storiografia, come le digressioni etnografiche e i discorsi diretti Assenza del proemio, tipico della storiografia Coincidenza dello scrittore con il protagonista delle vicende Caratteri menu

8 8 - Cesare Gli aspetti chiave Autocelebrazione Nel De bello Gallico, esaltazione delle proprie doti militari: autoritratto di un generale sicuro di sé, abile e che gode della piena fiducia dei propri soldati Nel De bello civili, difesa del proprio operato: autodifesa contro laccusa di aver provocato la guerra civile denigrazione degli avversari, rappresentati come egoisti, corrotti e incapaci insistenza sul proprio comportamento mite verso gli avversari e sulla propria volontà di riconciliazione (clementia) Nel De bello civili, difesa del proprio operato: autodifesa contro laccusa di aver provocato la guerra civile denigrazione degli avversari, rappresentati come egoisti, corrotti e incapaci insistenza sul proprio comportamento mite verso gli avversari e sulla propria volontà di riconciliazione (clementia) Autodifesa T T T menu

9 9 - Cesare Lo stile Purismo Rigore e sobrietà Lessico selezionato, con lesclusione dei vocaboli troppo alti, poetici o arcaici, oppure troppo bassi Sintassi rigorosamente logica Vigore espressivo grazie alla concisione degli enunciati e al ritmo veloce della narrazione Regolarità grammaticale Sobrietà nelluso delle figure retoriche e nei procedimenti espressivi atti a suscitare il páthos Concisione menu

10 10 - Cesare I testi: lautocelebrazione Quanto al fatto che i soldati non avrebbero ubbidito e non si sarebbero mossi, egli non ne era per niente turbato; perché sapeva che gli eserciti non ubbidiscono o quando il comandante viene abbandonato dalla fortuna in qualche azione mal riuscita, o quando ne è stata provata lavidità per qualche turpe azione: invece tutta la sua vita dimostrava la sua integrità, e la guerra contro gli Elvezi provava la sua fortuna. (De bello Gallico, I, 40, 12-13; trad. F. Brindesi) fiducia nella propria capacità di gestire con successo una situazione di difficoltà fiducia nella propria capacità di gestire con successo una situazione di difficoltà affermazione della propria integrità morale, contrapposta allavidità di altri condottieri esaltazione del proprio carisma di generale cui la fortuna arride per i meriti personali e per la benevolenza divina esaltazione del proprio carisma di generale cui la fortuna arride per i meriti personali e per la benevolenza divina menugli aspetti chiave

11 11 - Cesare I testi: lautodifesa 1 Lui, Cesare, ha messo sempre lonore al disopra di tutto, anche della vita. Il suo dolore è stato suscitato dal vedersi strappare dagli avversari, con loltraggio, un beneficio concessogli dal popolo romano […]. E nondimeno egli era pronto a scendere a tutti gli accordi, a sopportare tutto per il bene dello Stato. Parta Pompeo per le sue province, ambedue licenzino i loro eserciti, tutti in Italia depongano le armi, Roma sia liberata dal terrore, liberi comizi e libera politica siano permessi al Senato, al popolo romano. (De bello civili, I, 9, 2; 5; trad. A. La Penna) rivendicazione della legittimità della propria posizione disponibilità a cercare un accordo con gli avversari, per il bene dello Stato disponibilità a cercare un accordo con gli avversari, per il bene dello Stato rispetto delle istituzioni repubblicane e ricerca della pace rispetto delle istituzioni repubblicane e ricerca della pace menugli aspetti chiave

12 12 - Cesare I testi: lautodifesa 2 Nel campo di Pompeo si poterono vedere pergole ben preparate, gran pompa di argenteria, il suolo delle tende tappezzato di zolle fresche, per di più le tende di Lucio Lentulo e di parecchi altri coperte di edera, e molti altri segni delleccessiva raffinatezza e della fiducia nella vittoria: era facile trarre la conclusione che nessun timore avevano avuto sullesito della giornata coloro i quali si erano preoccupati di questi godimenti tuttaltro che necessari. (De bello civili, III, 96, 1; trad. A. La Penna) ostentazione di lusso, segno di corruzione morale e di superficialità ostentazione di lusso, segno di corruzione morale e di superficialità inettitudine dei comandanti avversari, incapaci di affrontare con consapevolezza la battaglia inettitudine dei comandanti avversari, incapaci di affrontare con consapevolezza la battaglia menugli aspetti chiave

13 13 - Cesare Nasce nel 106 a.C. da una famiglia patrizia Combatte durante la guerra sociale e nella repressione delle forze mariane (sotto Silla) Nel 70 a.C. è console Tra il 67 e il 63 a.C. è protagonista di brillanti campagne militari contro i pirati e in Oriente Nel 60 a.C. stringe con Crasso e Cesare unalleanza politica (il primo triumvirato) Dopo la morte di Crasso (53 a.C.) si propone come difensore della legalità contro Cesare Scoppiata la guerra civile, è a capo delle forze anticesariane: nel 48 a.C. è sconfitto a Farsàlo Fugge in Egitto per chiedere aiuto a Tolomeo XIII, ma è ucciso per ordine del sovrano, che spera di ottenere così lappoggio di Cesare I personaggi: Gneo Pompeo la vita 1la vita 2menu

14 14 - Cesare I personaggi: Marco Porcio Catone Uticense Nasce nel 95 a.C. ; è pronipote di Catone il Censore Fa studi filosofici e aderisce alla dottrina stoica Intrapresa la carriera politica, nel 63 a.C. si pronuncia per la condanna a morte dei catilinari Quando scoppia la guerra civile (49 a.C.), si schiera dalla parte del Senato e di Pompeo contro Cesare Dopo la battaglia di Farsàlo (48 a.C.) e la morte di Pompeo, è a capo delle truppe anticesariane a Utica Dopo la battaglia di Tapso si suicida a Utica, nel 46 a.C. le operemenu


Scaricare ppt "1 - Cesare Gaio Giulio Cesare. 2 - Cesare Figura di primo piano nella storia di Roma, Cesare occupa un posto di rilievo anche nella cultura per lalto."

Presentazioni simili


Annunci Google