La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

a cura di: Gennaro Mauro COLONNA Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "a cura di: Gennaro Mauro COLONNA Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex."— Transcript della presentazione:

1 a cura di: Gennaro Mauro COLONNA Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnosticaProve non Distruttive Sistemi di SicurezzaInfodesk LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA

2 a cura di: Gennaro Mauro COLONNA Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnosticaProve non DistruttiveSistemi di SicurezzaInfodesk LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Introduzione Concetti di base La trasmissione Atmosferica I Sistemi IR La Segnatura IR

3 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Introduzione Levoluzione tecnologica ha permesso la realizzazione di sistemi ed apparecchiature IR di elevatissimo livello. Questa presentazione intende fornire alcune semplici notizie ed informazioni sullo stato dellarte in campo IR e sensibilizzare coloro che sono o saranno chiamati al difficile compito di progettare, costruire e gestire un impianto, effettuare un restauro, verificare lo stato di un edificio, verso lutilizzo di queste tecnologie per avere un significativo contributo e supporto al loro compito.

4 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base Con il vocabolo Infrarosso (IR) si indica la porzione di spettro elettromagnetico compresa tra il Visibile (VIS) e le onde Radio. Lo spettro IR inizia, quindi, a 0,7 m per terminare a circa 30 m. (limite di pratico impiego). Qualsiasi corpo che si trovi ad una temperatura superiore allo zero assoluto emette ed assorbe radiazioni e.m.; lelevazione di temperatura accresce lagitazione molecolare delle particelle portatrici di cariche elettriche e generatrici dellirraggiamento.

5 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base Origine della radiazione IR vignetta tratta dal volume dellamico G. Gaussorgues: LA THERMOGRAPHIE INFRAROUGE - Principes, Technologies, Applications. (Ed. Lavoisier, 1989)

6 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Spettro delle frequenze IR

7 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Energia IR Lenergia così liberata sotto forma di radiazione è funzione della lunghezza donda LABDA e segue la legge: dove: Lenergia emessa sotto forma di radiazione seguirà la legge di conservazione.

8 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Trasmissione energia Posta unitaria tale energia, il suo comportamento sarà tale per cui sarà verificata la relazione: ovvero lenergia sarà in parte TRASMESSA in parte RIFLESSA in parte ASSORBITA Una sorgente di emissione IR sarà rappresentabile con una curva di distribuzione spettrale in dipendenza del tipo di radiatore (materiale, composto chimico, scarica elettrica, ecc.).

9 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Radiatori IR I radiatori sono essenzialmente di due tipi: - Radiatore termico: la curva di distribuzione è di tipo continuo e presenta un unico valore massimo. - Radiatore selettivo: la curva di distribuzione spettrale è di tipo discontinuo e presenta n bande strette di emissione caratterizzate da n picchi massimi in funzione della concentrazione molecolare. Linsieme delle sottobande rappresenta una unica segnatura.

10 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base -Caratterizzazione dei Radiatori IR La caratterizzazione di un radiatore sarà effettuata facendo ricorso alluso di un appropriato riferimento che è il: CORPO NERO o BLACK BODY Il Corpo nero è un corpo capace di assorbire totalmente la radiazione incidente a prescindere dalla sua lunghezza donda così come descritto dalla legge di Planck

11 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base -Legge di Planck Nella Legge di Planck si definiscono: W = emittanza radiante spettrale, W/cm 2 * m lunghezza donda in micron h= costante di Planck (6.6256±0.0005)* W*sec 2 T= Temperatura assoluta, °K c= velocità della luce ( ± )*10 10 cm*sec -1 c 1 = 2 hc 2 (prima costante di radiazione) = = (3.7415±0.0003)*10 4 W cm -2 4 ) c 2 = ch/k (seconda costante di radiazione) = = ( ± *10 4 °K) k= costante di Boltzmann ( ± )* Wsec°K -1

12 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base -Legge di Planck Da un punto di vista pratico lintegrazione della legge di Planck rappresenta laerea sottesa dalla curva di corpo nero in cui è la costante di Stefan-Boltzmann ed Rt è fisicamente larea sottesa dalla curva.

13 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Trasmittanza atmosferica Lenergia emessa sarà raccolta dal sistema IR passando attraverso latmosfera che è il mezzo di propagazione.

14 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Trasmittanza atmosferica Come si nota la propagazione avviene preferenzialmente in due finestre atmosferiche: Finestra da 3 a 5 micron e finestra da 8 a 12 micron. Il diagramma è caratterizzato da un tratto di totale assorbimento in banda bassa a causa di molecole di CO 2 ed un tratto in banda alta per la presenza di molecole di H 2 O. Ciò è motivo dello sviluppo dei sensori nelle due sottobande di trasmissione e della scelta preferenziale di un sistema IR nelluna o nellaltra banda in considerazione anche della legge di WIEN che stabilisce in funzione della temperatura dove è dislocato il picco di massima emissione.

15 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Trasmittanza atmosferica - Legge di Wien dove: a = ±0.4 °K e m = lambda della massima emissione

16 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Legge di Kirchhoff o dellEmissività Dovrebbe essere del tutto evidente che il contenuto energetico tra le due bande è molto diverso e che ciò consente di sfruttare il concetto di CONTRASTO TERMICO. Ma il contrasto è determinato oltre che dalla banda di emissione da un parametro caratteristico del materiale dellemettitore e dalla sua finitura superficiale. L Emissività è anchessa funzione della lunghezza donda ed è descritta dalla legge di Kirchhoff:

17 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Il sistema IR Il sistema IR viene prescelto in relazione al tipo di applicazione cui è destinato in banda bassa o in banda alta. Nella banda bassa saranno meglio evidenziati i corpi ad elevata temperatura e contrasto termico. Nella banda alta saranno meglio evidenziati i corpi bassa temperatura e contenuto contrasto termico. Nel caso specifico delle applicazioni per la diagnostica la tendenza è quella di utilizzare sistemi Bi- banda che consentono maggiore affidabilità di indagine in quanto le due bande si completano e si complementano.

18 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Il sistema IR Come è fatto un sistema IR ? Un sistema IR moderno può essere sostanzialmente di due tipi: - a scansione elettro-ottica - a FPA o Focal Plane Array La differenza è a livello di sensore IR che nel primo caso sarà un ARRAY, uno SPRITE o un IRCCD ed a livello di sistema ottico che comprenderà la scansione elettro-ottica e lottica di ingresso. Nel secondo caso il sensore IR sarà una MATRICE di elementi sensibili ed il sistema ottico comprende la sola ottica di ingresso. Recentemente, per laccresciuta capacità tecnologica, si è avuto un ritorno alliniziale sistema bolometrico in grado di dare una risposta di banda più ampia ed elevate sensibilità

19 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Il sistema IR Sistema IR a Moduli Comuni dotato di sensore SPRITE e con risposta spettrale centrata nella banda 8-12 micron

20 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Il sistema IR Sistema IR bi-banda della ditta FLIR. Tale sistema è caratterizzato da una sensibilità molto elevata. Altra importante caratteristica è la modularità del sistema.

21 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - Il sistema IR - Misura e Calibrazione Cosa può produrre un moderno sistema IR? Luscita del sistema IR è generalmente uno standard televisivo ed il segnale disponibile è quello dellimmagine delloggetto osservato. Linsieme delle informazioni contenute nella immagine sono la SEGNATURA IR della scena osservata. Attraverso il processo di calibrazione, saranno determinate le grandezze IR relative alloggetto ed al suo sfondo o BACKGROUND. In ultima analisi potrà verificare il CONTRASTO TERMICO esistente fra porzioni di una stessa immagine IR e quantificarne il dato in Temperatura o in Radianza.

22 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Tale contrasto potrà essere espresso in dB secondo la relazione: Concetti di base - Il sistema IR - Misura e Calibrazione

23 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Concetti di base - La Misura Termografica La segnatura IR delloggetto o firma termografica (che non è rappresentata da un solo numero ma da una funzione complessa) è un dato molto importante da tenere sotto controllo ed alloccorrenza essere in grado di modificare essendo contenute in esso le informazioni relative allo stato delloggetto della nostra misura termografica. Perché preoccuparsi di controllare effettuando la misura di termografia? Semplicemente perché una elevata emissione IR, cioè una elevata segnatura IR, seppure in un contesto di relatività con gli altri parametri funzionali di un impianto, di un circuito, di un edifico, di un dipinto, ecc., potrebbe indicare il cattivo funzionamento delloggetto, oppure condizioni di lavoro anomale dellimpianto o delledificio o, ancora, anomale condizioni di conservazione di un dipinto pregiato, ecc.

24 Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex HomeDiagnostica LA TECNOLOGIA IR PER LA DIAGNOSTICA Conclusioni Questa presentazione non è certamente esaustiva della problematica relativa alla conoscenza della Emissione IR ma aveva il solo scopo di fornire elementi conoscitivi. Le applicazioni che oggi rendono molto interessante lutilizzo della termografia sono molteplici e, ciascuna applicazione, necessita di un approfondimento della teoria e delle modalità di effettuazione delle misure termografiche. Greenlabs è in grado di organizzare corsi di infrarosso sia teorici che pratici e/o specifici a riguarda delel applicazioni. Puoi inviare una e- mail a oppure telefonare al numero Grazie


Scaricare ppt "a cura di: Gennaro Mauro COLONNA Macro Mappa: Index Home Diagnostica Prove non Distruttive Sistemi di Sicurezza InfodeskIndex."

Presentazioni simili


Annunci Google