La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I giovani. Alta Fedeltà Giovani per una Chiesa di Speranza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I giovani. Alta Fedeltà Giovani per una Chiesa di Speranza."— Transcript della presentazione:

1 I giovani

2 Alta Fedeltà Giovani per una Chiesa di Speranza

3 Un cammino per … Appassionarsi alla Chiesa (dalla partecipazione a singole iniziative all’appartenenza) Appassionarsi alla Chiesa (dalla partecipazione a singole iniziative all’appartenenza) Amare la Chiesa Amare la Chiesa Servirla e viverla da protagonista nella ordinarietà e nella creatività Servirla e viverla da protagonista nella ordinarietà e nella creatività … nella bellezza di una esperienza associativa.

4 LA STRUTTURA DEL SUSSIDIO Si tratta dell’ approfondimento del Vangelo di Luca attraverso un percorso composto da 5 moduli: Il volto di una Chiesa che loda: Il volto di una Chiesa che loda: Magnificat Lc 1,36-56 Il volto di una Chiesa che accoglie: Il volto di una Chiesa che accoglie: Il buon Samaritano Lc 10, Il volto di una Chiesa che condivide: Il volto di una Chiesa che condivide: La comunità di Troade At 20, 7-12 Il volto di una Chiesa che guarisce: Il volto di una Chiesa che guarisce: Il Padre Misericordioso Lc 15,11-31 Il Padre Misericordioso Lc 15,11-31 Il volto di una Chiesa che testimonia: Il volto di una Chiesa che testimonia: I discepoli di Emmaus Lc 24, 13-35

5 I moduli sono: (si può scegliere da quale partire) Interscambiabili (si può scegliere da quale partire) declinati attraverso le del Progetto Formativo: declinati attraverso le 4 mete del Progetto Formativo: INTERIORITÀ INTERIORITÀ FRATERNITÀ FRATERNITÀ ECCLESIALITÀ ECCLESIALITÀ RESPONSABILITÀ RESPONSABILITÀ PER OGNI MODULO E’ PREFERIBILE SCEGLIERE UNA DIMENSIONE

6 All’inizio dell’anno associativo: aver chiari gli obiettivi di ogni modulo (dialogo con l’educatore), aver chiari gli obiettivi di ogni modulo (dialogo con l’educatore), scegliere un modulo da cui partire, scegliere un modulo da cui partire, scegliere una dimensione (tra interiorità, fraternità, ecclesialità, responsabilità). scegliere una dimensione (tra interiorità, fraternità, ecclesialità, responsabilità).

7 Criteri per scegliere: La vita del gruppo La vita del gruppo (che giovani ci sono? Quale età? Da quanto tempo esiste il gruppo? …) Il tempo liturgico che si sta vivendo. Il tempo liturgico che si sta vivendo. La vita della Comunità parrocchiale e diocesana. La vita della Comunità parrocchiale e diocesana. L’attenzione al territorio. L’attenzione al territorio.

8 Una META Una META LA PAROLA: passo del Vangelo di Luca o degli Atti degli Apostoli. LA PAROLA: passo del Vangelo di Luca o degli Atti degli Apostoli. DIALOGO CON L’EDUCATORE DIALOGO CON L’EDUCATORE LA VOCE DEL CONCILIO: Lumen Gentium LA VOCE DEL CONCILIO: Lumen Gentium 4 DIMENSIONI tra cui scegliere: 4 DIMENSIONI tra cui scegliere: INTERIORITÀ – FRATERNITÀ – ECCLESIALITÀ - RESPONSABILITÀ. Ogni dimensione è composta da: Ogni dimensione è composta da: Riprendendo il dialogo Prassi di fede. Esperienze formative L’ULTIMO MODULO (Il volto di una Chiesa che testimonia) sintesi sintesi regola di vita regola di vita Struttura di ogni modulo:

9 Un esempio … Un esempio …

10 VOLTI DI CHIESAIcona biblicaINTERIORITÀFRATERNITÀECCLESIALITÀRESPONSABILITÀ 1 IL VOLTO DI UNA CHIESA CHE LODA Magnificat Lc 1,36-56 La propria vita come storia di salvezza "Bene-dire"il fratello, segno del passaggio di Dio nella vita I diversi carismi della Comunità la Liturgia 140 anni dell'AC Dar lode nel lavoro. La domenica giorno del ringraziamento e della lode. 2 IL VOLTO DI UNA CHIESA CHE ACCOGLIE Il buon samaritano Lc 10, Dare un nome e convertire paure ed egoismi, scoprendo la gioia dell’accoglienza (di Dio, di se stessi, dei fratelli) Abbattere il muro di cinta che, troppo spesso, fa dei nostri gruppi parrocchiali comunità chiuse e, in fondo, egoiste. Un gruppo che osa è già Chiesa accogliente. Camminare accanto alle strutture di carità già presenti in parrocchia per conoscerle, sostenerle e sentirsi chiamati a dare il loro contributo L’accoglienza detta le leggi di una società più giusta, per tutti. 3 IL VOLTO DI UNA CHIESA CHE CONDIVIDE La comunità di Troade At 20, 7-12 Compiere gesti di condivisione richiede una struttura interiore capace di stare dentro a una trama di relazioni in cui condividere la vita. La comunità e la condivisione della fede è determinante nel percorso di vita del giovane. Riscoprire l’appartenenza alla Chiesa locale e universale e, attraverso di essa, al mondo. La comunità sta accanto all’uomo in tutte le situazioni della vita (anche nella ricerca di un lavoro). 4 IL VOLTO DI UNA CHIESA CHE GUARISCE Il Padre Misericordio so Lc15,11-32 Conoscere l’amore di Dio che guarisce; in questo percorso si valorizza l’esercizio dell’esame di coscienza. La linfa che viene dal perdono rigenera le relazioni, soprattutto quelle “ferite”. I l sacramento della Riconciliazione dona alla Chiesa una nuova linfa per essere sempre più un’autentica famiglia unita nel segno di Cristo Risorto. Assumere e realizzare in pienezza la responsabilità di amare e servire, di difendere e promuovere la vita umana. IL VOLTO DI UNA CHIESA CHE TESTIMONIA I discepoli di Emmaus Lc 24, Sintesi del cammino annuale La regola di vita “Il volto missionario delle Parrocchie in un mondo che cambia”

11 Il DVD Per i GIOVANI e i GIOVANISSIMI (Stesse esperienze organizzate per moduli differenti) Contiene : il brano evangelico o degli Atti degli Apostoli cui si fa riferimento nel modulo, il brano evangelico o degli Atti degli Apostoli cui si fa riferimento nel modulo, un commento alla Parola Mons. Angelo Comastri – un commento alla Parola Mons. Angelo Comastri – Mons. Domenico Sigalini Mons. Domenico Sigalini una provocazione fatta da Erri De Luca una provocazione fatta da Erri De Luca (in riferimento ai moduli giovani) (in riferimento ai moduli giovani) testimonianze, storie, voci, esperienze… testimonianze, storie, voci, esperienze… materiale per l’approfondimento (in riferimento ai moduli per i giovani) materiale per l’approfondimento (in riferimento ai moduli per i giovani)


Scaricare ppt "I giovani. Alta Fedeltà Giovani per una Chiesa di Speranza."

Presentazioni simili


Annunci Google