La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le nuove tecnologie per l'accesso all'informazione: gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 50. Congresso nazionale AIB AIB2003 Giovedì.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le nuove tecnologie per l'accesso all'informazione: gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 50. Congresso nazionale AIB AIB2003 Giovedì."— Transcript della presentazione:

1 Le nuove tecnologie per l'accesso all'informazione: gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 50. Congresso nazionale AIB AIB2003 Giovedì 30 ottobre 2003 ore 09, ,00 Roma EUR, Palazzo dei congressi Sala Esquilino La biblioteca digitale nelle università italiane: progetti e prospettive di sviluppo Antonella De Robbio Responsabile Settore Progetti e Biblioteca Digitale Centro di Ateneo per le Biblioteche. Università degli Studi di Padova Seminario organizzato da Coordinamenti dei Sistemi bibliotecari Università di Genova, Padova e Sassari, in collaborazione con la CNUR dell'AIB

2 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali Biblioteca digitale? Termine generico e abusato Non una ma biblioteche digitali Non una sommatoria di collezioni digitali bensì una combinazione di repositories integrati Le relazioni tra gli oggetti creano l'integrazione informativa Si possono individuare due nuclei: – uno di ricerca, – l'altro orientato ai servizi

3 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali Definizione di biblioteca digitale "Digital libraries are organizations that provide the resources, including the specialized staff, to select, structure, offer intellectual access to, interpret, distribute, preserve the integrity of, and ensure the persistence over time of collections of digital works so that they are readily and economically available for use by a defined community or set of communities“ [Digital Library Federation,

4 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali Tre le dimensioni organizzative Framework: – Infrastrutture – utilizzo di metadati – adozione di protocolli e standard per l’interoperabilità Comunità di persone: – Staff specializzato – uso sociale della biblioteca digitale Insieme di attività: – Selezionare, strutturare, interpretare, distribuire, conservare, offrire accesso intellettuale

5 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali La possiamo descrivere come… un sistema informativo organizzato e integrato un sistema complesso di relazioni tra persone e organizzazioni un servizio di accesso ai contenuti delle varie collezioni un insieme di scaffali digitali dove convivono collezioni di documenti di natura e formato diversi

6 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali Gli ingredienti di ogni biblioteca digitale sono … le risorse documentarie le persone coinvolte la tecnologia Ciascuna biblioteca digitale si realizza attraverso le sue risorse, i suoi attori, i propri servizi, ma soprattutto si caratterizza attraverso gli strumenti che sceglie per gestire le sue attività

7 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali Gli elementi: risorse strutturali finanziarie umane documentarie tecnologiche (gli strumenti) possono essere – commerciali o free – OpenSource o a codice sorgente chiuso è necessario differenziare tra – progetti – strumenti

8 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali Macro-categorie di strumenti 1. Strumenti tradizionali (cataloghi, bd, e-jou…) 2. Strumenti per l’evoluzione dei cataloghi tradizionali 3. Strumenti per la creazione di cataloghi RER: portali disciplinari SBIG, VRD, Miniportali, … 4. Strumenti per la creazione di archivi (depositi) 5. Strumenti per l’e-publishing 6. Strumenti per la digitalizzazione 7. Strumenti per creare soluzioni portale integrati 8. Strumenti a valore aggiunto 9. Strumenti generali e infrastrutturali 10. Piattaforme e-learning

9 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 1. Strumenti tradizionali: ILS/OPAC, DBN, Web access, e-jour... Software di automazione per biblioteche: ILS (Integrated Library Systems) + OPAC anello tra Biblioteca Tradizionale e Biblioteca Digitale Solitamente sono prodotti commerciali. Vi sono alcune esperienze di ILS interamente OpenSource (es. Koha) Software per il Data Base Networking (Tatoo, Ultranet, ERL: commerciali, ma non sempre a pagamento) Accesso Web a banche dati remote (Consorzi. Si paga la banca dati per una quota proprietà intellettuale e una per il delivery sul formato/strumento. Vi sono esperienze di strumenti free access) Software per la gestione degli e-journals: utili alla costruzione di cataloghi collettivi di periodici elettronici (homemade, cataloghi esistenti, commerciali, es. TDNet)

10 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 2. Strumenti per l’evoluzione dei cataloghi tradizionali Evoluzione dei sistemi ILS verso il modello a 4 livelli di FRBR (relazione Paul Weston) – Estrazione di record FRBR da formati MARC o da altri formati – Utilizzo di algoritmi per l’estrazione automatica di entità FRBR e per la creazione di relazioni tra i record esistenti nei cataloghi – WordCat OCLC, BYBSYS, VTLS (portale Chameleon) Data-entry per RER: CORC di OCLC …

11 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 3. Strumenti per cataloghi RER: portali disciplinari SBIG, VRD, Miniportali, … Costruzione di SBIG Subject Based Information Gateway o “Portali per soggetto” – ROADS : OMNI - Organising Medical Networked Information, EELS - Engineering Electronic Library, SOSIG - The Social Science Information Gateway, JIME - The Journal of Interactive Media in Education OMNI - Organising Medical Networked InformationEELS - Engineering Electronic LibrarySOSIG - The Social Science Information GatewayJIME - The Journal of Interactive Media in Education – Scout Portal ToolKit – e-Via: Infomine – Greeenstone DL: DL Nuova Zelanda, UNESCO, Mirabilia Vimercate in Italia Costruzione di Miniportali personalizzati: MyLibrary Sw per indicizzare collezioni di pagine Web: SWISH-E

12 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 4. Strumenti per la creazione di archivi (depositi): Open Archives Sw per la costruzione e gestione di archivi/depositi OAI- compatibili Data Provider – per la ricerca, per la didattica, per le tesi, per ricerca e didattica assieme, disciplinari o istituzionali (CDSware, EPrints, DSpace, i-Tor, MyCoRe, …) – Server individuali P2P (Keplero) Sw per la costruzione di Service Provider – Harvester OAI: OAister, Arc, … – Umbrella server: MPress Sw per la validazione OAI

13 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 5. Strumenti per l’e-publishing Sw per e-publishing: gestione di workflow, peer- review, creazione file, conversione, accesso,... – DPubs (Cornell, progetto Euclide) – e-First/XML del W3C – Open Journal Systems (OJS) – Article System Journal of Young Investigators – Peer Review Online System (PROS) – Dafne (UniPD in ambiente Zope) Directory: Tools and Resources for Online Journal Editing & Publishing

14 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 6. Strumenti per la digitalizzazione sw per uso scanner differenti (planetario, basculante, piatto…) sw per acquisizione Sw per trattamento immagini sw OCR (più o meno evoluti, formule, multilunguismo) sw per organizzare file (riconoscimento struttura testo) sw per archiviazione automatica dei file (nome file) sw per convertire in formato delivery: da TIFF a JPG, PDF, DjVu... sw per indicizzazione e creazione metadati sw per browsing e I.R. per searching sw per creazione servizio Web access

15 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 7. Strumenti per creare soluzioni portale integrati Estrazione/generazione automatica metadati Harvesting di metadati dall’esterno SGBD per gestione metadati (conversione formati differenti) Motori di Ricerca per il cross-searching: nei metadati e nei full-text Deduplicatore Costruzione di MetaOPAC di biblioteche digitali disciplinari (digitalizzazioni): – MetaSearchEngine per la ricerca entro cataloghi di materiale digitale e/o digitalizzato (es. Progetto DML strumenti Michigan, LiNum, D-Pubs)

16 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 7. Soluzioni portale già esistenti Soluzioni portali per biblioteche: Library Portal Solutions una buona parte a pagamento ILS: – MetaLib/Aleph, MAP/Millennium, WebFeat, ZPortal, Chamaleon iPortal/VTLS, IPS/IHS, ICS/Sebina (in via di sviluppo) ENCompass/Voyager, MetaEasy…) – Applicazione di MetaLib a Napoli Federico II: Sire-Lib altri OpenSource: – CDSware del CERN (è anche un OAI DP+SP+harvester): applicazioni sperimentali in Italia (UniBO, UniME, UniTO) – IPort Tilburg (essenzialmente su OPAC e banche dati) – UMDL Michigan University (una parte moduli free, motore di ricerca a pagamento)

17 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 8. Strumenti a valore aggiunto Servizi di reference linking – Open URL (uncino per il reference linking) – Analisi citazionale (ACI/Research Index) Statistiche ed accessi, file-log (su depositi) Sw per link a periodici elettronici (LinkOpenly) Sw per link a monografie su bookstore (LinkBaton) Sw per gli e-book Liste di Discussione (sw Mailman) Blog: servizi WebLog (uso di RSS RDF Site Summary feed) Sw per la gestione profili utenza d’accesso (OneLog, EZProxy) Sw per la sicurezza dati

18 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 9. Strumenti generali e infrastrutturali Ambienti infrastrutturali per biblioteche digitali: – OpenLIB (RcLIS), OpenDLiB CNR Pisa, Biblioteca di Alexandria CNR di Bologna luogo dove si produce, si consuma, si fruisce e si conserva informazione digitale supporto organizzativo e informativo per altre biblioteche digitali: help desk e servizio informativo raccordo con altri servizi informativi (Web services) zone di memoria virtuale per la creazione di nuclei di partenza o per l'effettuazione di testbed su particolari strumenti

19 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 10. Piattaforme e-learning commerciali sw proprietario: LearningSpace/Lotus OpenSource (Chirone UniPD, …Claroline, varie esperienze europee e nel mondo…) attualmente sono ambienti completamente slegati dal contesto bibliotecario, non usano metadati, tantomeno LOM Leaning Object Metadata non hanno connessioni a Leaning Object Repositories

20 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali Attraverso i suoi strumenti... una biblioteca digitale può essere descritta modellizzata disegnata implementata usata valutata entro le sue cinque astrazioni chiave: Tecnologie Streams Strutture Spazi Scenari Società

21 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali Comparazione e valutazione degli strumenti Attività di benchmarking tra comunità di sviluppatori: – è necessario un atteggiamento collaborativo entro un quadro di coordinamento internazionale Analisi per la valutazione e comparazione tra strumenti esistenti per macro-categorie: caratteristiche, funzionalità: – per pianificare l’adozione di strumenti adatti alle esigenze dei sistemi bibliotecari: scelta in base a politiche legali, educative, culturali e alle componenti tecniche necessarie. – (es. Guida OSI Open Society Institute per la comparazione tra sw per la costruzione di depositi OA)

22 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali Biblioteche digitali accessibili? I benefici delle biblioteche digitali saranno apprezzati dall'utenza solo quando l'utilizzo dei servizi offerti - costruiti con strumenti efficaci - non diverranno davvero accessibili e alla portata di chiunque.

23 Antonella De Robbio Gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali Riferimenti bibliografici D-Lib Magazine (Digital Library Magazine) Joint Conference on Digital Libraries dell'ACM (accesso riservato agli utenti autorizzati; disponibili liberamente abstract e alcuni interventi) Edward A. Fox, Ohm Sornil “Digital Libraries” Capitolo 15 di “Modern Information Retrieval” di Ricardo Baeza-Yates e Berthier Ribeiro-Neto. ACM Press, ISBN X Michael Lesk “Practical Digital Libraries: Books, Bytes and Bucks”. Morgan Kaufmann, 1997 Chen Su-Shing "Digital Libraries: the Life Cycle of Information". BE (Better Earth) Publishers, Columbia, MO, ISBN William Y. Arms “Digital libraries” Cambridge, MA, London : MIT Press, xi, 287 pp. ISBN


Scaricare ppt "Le nuove tecnologie per l'accesso all'informazione: gli strumenti per la costruzione di biblioteche digitali 50. Congresso nazionale AIB AIB2003 Giovedì."

Presentazioni simili


Annunci Google