La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esperienze di Linking Resolver alla Sapienza - Università di Roma Ezio Tarantino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esperienze di Linking Resolver alla Sapienza - Università di Roma Ezio Tarantino."— Transcript della presentazione:

1 Esperienze di Linking Resolver alla Sapienza - Università di Roma Ezio Tarantino

2 Link resolver alla Sapienza Link resolver dal gennaio del 2004: SerialsSolutions (Bowker ProQuest) Dal gennaio 2007: EBSCO AtoZ + LinkSource

3 OPAC E-journals Link resolver metamotore Archivio aperto Patrimonio digitalizzato Banche dati E-books

4 Vantaggi del link resolver Per lutente: Più informazione – utente soddisfatto Per il bibliotecario Indipendenza del servizio dai dati facilità di configurazione e aggiornamento (ma è sempre così?)

5 Lo standard OpenURL Come funziona E stato messo a punto tra il 1998 e il 2000 presso l'Università di Ghent (Belgio), è diventato lo standard ANSI/NISO Z

6 Lo standard OpenURL OpenUrl consiste nello scambio di metadati relativi a una risorsa (un articolo di un periodico) tra un utente che attiva un collegamento e un sistema informativo (ovvero information provider: una banca dati, un open archive, un aggregatore, un editore, il servizio CrossRef), che rappresenta la fonte dei metadati.

7 Source 1 OpenURL hook presented to user Resources and Services 2. User clicks OpenURL 3. Metadata and context info are transported Appropriate copy (full text) Other relevant services (extended services) Local Resolution Link Server (SFX, LinkSource etc.)

8 OpenURL issn= &volume =12&issue=3&spage=1&epage=8&date=1 998&aulast=Smith &aufirst=Paul

9 OpenURL 1.http://www.scopus.com/scopus/redirect/linking.url? 2.targetURL=http//linksource.ebsco.com/linking.aspx? 3.Sid=Elsevier:Scopus 4.&genre=article&issn= &volume=11&issue=1& spage=67&epage=77&pages=67&artnum=26date=200 7&title&Journal… etc.

10 Criticità di SerialsSolutions Aggiornamento problematico della lista AtoZ –Liste periodici non customizzabili (occorreva sistemarle a mano) –Visualizzazione Web: enormi difficoltà con i caratteri speciali; Problemi Link resolver –impossibile raggiungere come target lEmeroteca virtuale (non OpenURL standard) –difficoltà nel personalizzare il menu di ArticleLinker (file di Word da compilare e spedire)

11 Caratteristiche del buon Link resolver Lista AtoZ aggiornabile in modo semplice e via Web (Possibilmente) interfaccia amministrazione e utente nella propria lingua (selezione target e source) (Possibilmente) supporto tecnico nel proprio paese e/o lingua Personalizzazione tutta via Web (colori, branding, risorse) Aggiornamento, almeno semi-automatico, dei periodici Local holding Precisione del link per risorse non OpenURL compliant (Emeroteca virtuale!) Accurate statistiche duso

12 Criticità Precisione nelle liste dei periodici –Esattezza della lista Es. : Nature, Springer –Consistenza Es. : Nature, AIP, IOP »The journal of the Acoustical Society of America American Institute of Physics Managed Coverage: 1929 to present

13 Criticità Precisione nelle liste dei periodici –Local holdings a livello di consorzio (OhioLink, CASPUR-CIBER)

14

15 Aggiornamento –Take-over, cessazioni, fusioni… File preparato da Caspur –non aggiornato –non personalizzato –sporco di per sé (data partenza non quella del full-text, ma dei metadati)

16

17

18 Optimization of conditions for galactooligosaccharide synthesis during lactose hydrolysis by β-galactosidase from Kluyveromyces lactis (Lactozym 3000 L HP G)

19 Statistiche duso del LinkResolver

20

21

22 La copia appropriata – A ogni lettore il suo libro. – A ogni libro il suo lettore. – Risparmia il tempo del lettore. (S.R. Ranganathan)


Scaricare ppt "Esperienze di Linking Resolver alla Sapienza - Università di Roma Ezio Tarantino."

Presentazioni simili


Annunci Google