La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CASPUR Configurazione per gli Enti CIBER.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CASPUR Configurazione per gli Enti CIBER."— Transcript della presentazione:

1 CASPUR Configurazione per gli Enti CIBER

2 Web e linkingproblemi nelle biblioteche accademiche Web e linking : problemi nelle biblioteche accademiche Cresce in modo incontrollato la documentazione disponibile in web Cresce in modo incontrollato la documentazione disponibile in web Gli utenti chiedono di recuperare velocemente informazioni da fonti autorevoli Gli utenti chiedono di recuperare velocemente informazioni da fonti autorevoli I bibliotecari hanno bisogno di strumenti per aiutare lutente nellaccesso alle risorse I bibliotecari hanno bisogno di strumenti per aiutare lutente nellaccesso alle risorse Le biblioteche non possono intervenire sui link Le biblioteche non possono intervenire sui link Le collezioni non sono usate in modo ottimale Le collezioni non sono usate in modo ottimale Lenfasi è solo sul link al full text Lenfasi è solo sul link al full text Il servizio offerto non è allaltezza della richiesta Il servizio offerto non è allaltezza della richiesta

3 Web e linkingLa ricerca di un articolo nella biblioteca ibrida Web e linking: La ricerca di un articolo nella biblioteca ibrida La ricerca di un articolo nella biblioteca ibrida: Gli articoli compaiono in molteplici fonti Gli articoli compaiono in molteplici fonti Alcuni database contengono il full-text di articoli selezionati e altri solo il record bibliografico. Alcuni database contengono il full-text di articoli selezionati e altri solo il record bibliografico. Lattività di ricerca di un documento può prevedere vari passaggi: Lattività di ricerca di un documento può prevedere vari passaggi: Localizzare le citazioni di articoli di periodico Localizzare le citazioni di articoli di periodico Determinare se larticolo è disponibile in formato elettronico Determinare se larticolo è disponibile in formato elettronico Determinare se larticolo è disponibile in formato cartaceo tramite una ricerca nel catalogo della biblioteca. Determinare se e quale biblioteca è abbonata al periodico. Determinare se larticolo è disponibile in formato cartaceo tramite una ricerca nel catalogo della biblioteca. Determinare se e quale biblioteca è abbonata al periodico. Una volta determinato che il periodico non è disponibile nella biblioteca nè in formato elettronico, nè a stampa, si può richiedere il lavoro via DD, completando il modulo di richiesta in biblioteca o in rete. Una volta determinato che il periodico non è disponibile nella biblioteca nè in formato elettronico, nè a stampa, si può richiedere il lavoro via DD, completando il modulo di richiesta in biblioteca o in rete.

4 Strutture di linking chiuse Allafine degli anni 90 ci si è resi conto che le modalità con cui lindustria informativa forniva i link a servizi estesi non erano soddisfacenti in quanto: Alla fine degli anni 90 ci si è resi conto che le modalità con cui lindustria informativa forniva i link a servizi estesi non erano soddisfacenti in quanto: i link non tenevano conto del contesto dellutente - i link non tenevano conto del contesto dellutente erano focalizzate sul full-text fornito dagli editori - erano focalizzate sul full-text fornito dagli editori erano chiuse: non permettevano a terze parti, qual è la biblioteca dellutente, di attivare link a servizi estesi sensibili al contesto e autodefiniti - - erano chiuse: non permettevano a terze parti, qual è la biblioteca dellutente, di attivare link a servizi estesi sensibili al contesto e autodefiniti. Tali strutture di collegamento sono state perciò definite chiuse e non context-sensitive. (Van de Sompel e Hochstenbach 1999)

5 Da strutture di linking chiuse a strutture di linking aperte SFX – acronimo Special Effects (ma anche di Search For X) SFX – acronimo Special Effects (ma anche di Search For X) SFX è uno strumento per la navigazione e l'esplorazione delle risorse informative, che fornisce servizi di linking al mondo accademico e della ricerca SFX è uno strumento per la navigazione e l'esplorazione delle risorse informative, che fornisce servizi di linking al mondo accademico e della ricerca SFX è il nome che è stato dato ad un progetto pluriennale di ricerca condotto dall'Università di Ghent in Belgio dal Dr. Herbert Van de Sompel e dal suo staff, in collaborazione con Oren Beit- Arie di Ex Libris. SFX è il nome che è stato dato ad un progetto pluriennale di ricerca condotto dall'Università di Ghent in Belgio dal Dr. Herbert Van de Sompel e dal suo staff, in collaborazione con Oren Beit- Arie di Ex Libris. Il progetto era volto a creare una struttura di linking aperta e context-sensitive. Il progetto era volto a creare una struttura di linking aperta e context-sensitive. In SFX la nozione di contesto è correlata allistituzione cui è affiliato lutente. In SFX la nozione di contesto è correlata allistituzione cui è affiliato lutente.

6 SFX - Special Effects Gli elementi del contesto presi in considerazione sono gli strumenti di ricerca e i contenuti accessibili allutente nella biblioteca digitale istituzionale: Gli elementi del contesto presi in considerazione sono gli strumenti di ricerca e i contenuti accessibili allutente nella biblioteca digitale istituzionale: - i database bibliografici + abstract cui lutente ha accesso - i database bibliografici + abstract cui lutente ha accesso - i periodici elettronici/e-books cui lutente ha accesso - i periodici elettronici/e-books cui lutente ha accesso - lopac dellistituzione dellutente - lopac dellistituzione dellutente - motori di ricerca (per es. Google Scholar ) - motori di ricerca (per es. Google Scholar ) - gli archivi aperti istituzionali accessibili allutente - gli archivi aperti istituzionali accessibili allutente - le implementazioni specifiche per accedere a tali contenuti - le implementazioni specifiche per accedere a tali contenuti - le preferenze dellutente riguardo allinterazione con le collezioni digitali. - le preferenze dellutente riguardo allinterazione con le collezioni digitali.

7 Open-URL e SFX SFX ha dato origine all'OpenURL e si basa interamente su questo standard. LOpen-URL e un meccanismo di trasporto in grado di inviare metadati dalla risorsa che lutente sta consultando al link server dellistituzione a cui è affiliato. Esempio: 5678&volume=12&issue=3&spage=1&epage=8&date=1998&aulast= Smith&aufirst=Paul Consente allistituzione di decidere e definire quali sono i link corretti ed appropriati per i propri utenti SFX è uno strumento per la navigazione e l'esplorazione delle risorse informative SFX fornisce servizi di linking al mondo accademico e della ricerca.

8 S e r v i z i d i S F X SFX: Servizi di linking estesi ed appropriati UtenteMetadati Full Text PossedutoDocument Delivery Risorse correlate Ricerca Autore citato ??

9 Link Server SFX Accetta lOpenURL come input dalla risorsa informativa che lutente sta consultando (risorsa sorgente o source) Computa i links alle risorse e ai servizi (targets) appropriati in modo dinamico creando un menù appropriato Analizza il contenuto dellOpenURL Valuta i servizi appropriati in base ai Metadati ricevuti

10 Source Risorsa che offre il pulsante SFX Durante la navigazione lutente ci si imbatte, non la richiede ma gli viene offertaDurante la navigazione lutente ci si imbatte, non la richiede ma gli viene offerta Qualunque risorsa/servizio disponibile nel web può essere sorgente di SFX se abilitata per lOpenURLQualunque risorsa/servizio disponibile nel web può essere sorgente di SFX se abilitata per lOpenURL Può essere una banca dati, un archivio, un catalogo dAteneoPuò essere una banca dati, un archivio, un catalogo dAteneo SOURCE

11 Il Target e il punto al quale lutente arriva per recuperare il documento dinteresse (es: emeroteca virtuale CASPUR, il sito dellìeditore, larchivio aperto istituzionale ….)Il Target e il punto al quale lutente arriva per recuperare il documento dinteresse (es: emeroteca virtuale CASPUR, il sito dellìeditore, larchivio aperto istituzionale ….) Qualunque risorsa/servizio disponibile nel web può essere target di SFX.Qualunque risorsa/servizio disponibile nel web può essere target di SFX. TARGET

12 Sources Database Bibliografici +Abstact E-Journals/E-Books OPAC archivi aperti istituzionali (OAI) Digital repositories locali Motori di ricerca Targets E-Journals/E-Books/Reference Books OPAC Database di brevetti Servizi: ILL/Document Delivery Citazioni/A&I DB Motori di ricerca Ecc.

13 Configurazione Source EBSCO: Academic Search Premier EBSCO: PsycArticles JSTOR …… Ulrichs web ………. PubMed Catalogo ACNP Google Scholar BASE_URL da utilizzare:

14 SFX: l meccanismo alla base LOpenURL rende disponibili in modo dinamico i metadati al componente di servizio Il server di linking descrive il contesto dellutente

15 &volume=12&issue=3&spage=1&epage=8&date=1998 &aulast=Smith&aufirst=Paul Come funziona SFX Risorsa sorgente di OpenURL Pulsante SFX OpenURL BaseURL = indirizzo del server SFX Metadati descrittivi: descrivono il record che lutente sta visualizzando nel source Server SFX configurato in base a criteri e condizioni locali Servizi di linking creati dinamicamente in base allanalisi dellOpenURL e delle configurazioni di SFX Possibili risorse target raggiungibili in base ai servizi di linking creati dinamicamente da SFX

16 FAQ e Documentazione risorse/sfx.html gina?id_pagina=1964

17 Configurare il sito come Source di SFXhttp://dx.doi.org/ DOI è un acronimo per Digital Object Identifier DOI è un acronimo per Digital Object Identifier La maggior parte degli editori nazionali e internazionali assegna il DOI a ciascun articolo pubblicato sulle loro riviste, tale identificatore è riportato nella citazione bibliografica dell'articolo. La maggior parte degli editori nazionali e internazionali assegna il DOI a ciascun articolo pubblicato sulle loro riviste, tale identificatore è riportato nella citazione bibliografica dell'articolo. Pertanto il DOI può essere utilizzato per identificare una citazione senza dover riportare le altre informazioni: autore, titolo, volume, fascicolo, titolo della rivista, pagine, ecc. Pertanto il DOI può essere utilizzato per identificare una citazione senza dover riportare le altre informazioni: autore, titolo, volume, fascicolo, titolo della rivista, pagine, ecc. Il sito ufficiale del DOI è: Il sito ufficiale del DOI è: Settaggio della seguente cookie (il browser utilizzato deve accettare i cookies): Settaggio della seguente cookie (il browser utilizzato deve accettare i cookies): URL=http://sfx.caspur.it:9003/sfxlcl3&Redirect=http://sfx.caspur.it:9003/sfxl cl3/ URL=http://sfx.caspur.it:9003/sfxlcl3&Redirect=http://sfx.caspur.it:9003/sfxl cl3/ esempi: /j.jvolgeores /j.bone

18

19

20 Configurare ACNP come Source di SFX – tramite menù L'Opac ACNP è anche source di SFX essendo stato implementato il sistema dei cookie pusher. Se quindi un client si presenta sull'Opac con il corretto cookie definito sul suo browser il sistema presenta, per i riferimenti trovati, il pulsante SFX il quale punta al server sfx indicato nel cookie. Dalla maschera di ricerca ACNP selezionando il menù PREFERENZEmaschera di ricerca ACNP La mascherina del menù permette di inserire un Resolver OpenURL ed un nome ad esso associato. La maschera indica anche la presenza di eventuali Resolver già impostati e ne permette nel caso la deselezione. Infine viene preimpostato il resolver OpenURL messo a disposizione dal CASPUR Limpostazione e legate al browser tramite un apposito cookie e vale per 6 mesi.

21 Configurare ACNP come Source di SFX – tramite url diretta Utilizzare direttamente il link alla pagina ACNP con il Resolver già impostato tramite pushcookie Al posto della url: Si utilizza: bin/pushcookie.cgi?BASE_URL=http://sfx.caspur.it:9003/sfxlcl3|http://sf x.caspur.it:9003/sfxlcl3/sfx.gif&Redirect=http://acnp.cib.unibo.it/ bin/pushcookie.cgi?BASE_URL=http://sfx.caspur.it:9003/sfxlcl3|http://sf x.caspur.it:9003/sfxlcl3/sfx.gif&Redirect=http://acnp.cib.unibo.it/

22 Lista AtoZ per Ente CASPUR

23 Lista AtoZ Categoria

24 Lista AtoZ Ricerca avanzata

25

26

27

28 Possibili errori:

29

30 CitationLinker – Cerca la citazione strumento veloce da utilizzare quando si dispone di una citazione bibliografica, trovata su una qualsiasi fonte elettronica o cartacea, di un documento da reperire. non è uno strumento per la ricerca nel testo degli articoli o delle monografie e non è un catalogo. scegliere ARTICOLO, PERIODICO o LIBRO, inserire i dati della citazione e cliccare sul pulsante GO per generare un collegamento a SFX ed ottenere un menu dei servizi disponibili per il proprio Ente, per il documento cercato. Oltre al TITOLO dellARTICOLO compila almeno uno dei seguenti campi: TITOLO PERIODICO, ISSN, DOI o PMID.

31

32

33

34 Ripeto la ricerca inserendo il titolo del periodico

35 Google Scholar Offre un modo semplice per effettuare un'ampia ricerca sulla letteratura accademica, usando anche solo il titolo dellarticolo. Offre un Link diretto alle biblioteche (online) – individua una versione elettronica dell'opera a cui la tua Università/Ente ha diritto

36

37

38

39

40 Source Ulrichs web

41

42

43 Source EbscoHost

44

45

46


Scaricare ppt "CASPUR Configurazione per gli Enti CIBER."

Presentazioni simili


Annunci Google