La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

03/04/2015Ufficio di dirigenza1 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L. A. MURATORI VIGNOLA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "03/04/2015Ufficio di dirigenza1 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L. A. MURATORI VIGNOLA."— Transcript della presentazione:

1 03/04/2015Ufficio di dirigenza1 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L. A. MURATORI VIGNOLA

2 03/04/2015Ufficio di dirigenza2 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L. A. MURATORI VIGNOLA Presenta … POF A.S / 2014 Presenta … POF A.S / 2014 VIGNOLA 23 GENNAIO 2013 VIGNOLA 23 GENNAIO 2013

3 “Non c’è nulla che sia più ingiusto quanto far parti uguali fra disuguali”. Don Milani Da Lettera ad una professoressa

4 03/04/2015Ufficio di dirigenza4 NOTA 1 Per l’anno scolastico devono essere iscritti alla classe prima della scuola secondaria di primo grado gli alunni che abbiano conseguito la promozione a tale classe. TERMINE DELLE ISCRIZIONI È IL 28 FEBBRAIO FEBBRAIO 2013.

5 03/04/2015Ufficio di dirigenza5 NOTA 2 CONVOCAZIONE prova attitudinale per l’ INDIRIZZO MUSICALE: lunedì 18 FEBBRAIO 2013 come da lettera circolare n. 169 del 14 gennaio 

6 03/04/2015Ufficio di dirigenza6 Scuola Primaria “G. MAZZINI” dalle ore 9.00 alle ore alle ore Scuola Primaria “I. CALVINO” dalle ore alle ore alle ore Scuola Primaria “A. MORO” dalle ore alle ore alle ore Scuola Primaria “BAROZZI” dalle ore alle ore alle ore Da altre scuole fuori Vignola dalle ore alle ore alle ore 18.30

7 03/04/2015Ufficio di dirigenza7 NOTA 3 La legge 7 agosto 2012, n. 135 stabilisce che: La legge 7 agosto 2012, n. 135 stabilisce che: “A decorrere dall’anno scolastico , le iscrizioni alle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado per gli anni scolastici successivi avvengono esclusivamente in modalità on line”.

8 03/04/2015Ufficio di dirigenza8 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L. A. MURATORI E’ UNA SCUOLA MEDIA AD INDIRIZZO MUSICALE. E’ UNA SCUOLA MEDIA AD INDIRIZZO MUSICALE. COMPRENDE 29 CLASSI ARTICOLATE SU 9 CORSI COMPLETI + 2 PRIME E CONTA ATTUALMENTE 713 ALUNNI. COMPRENDE 29 CLASSI ARTICOLATE SU 9 CORSI COMPLETI + 2 PRIME E CONTA ATTUALMENTE 713 ALUNNI. I DOCENTI SONO CTP EDA, TRA T. D. E T. I. I DOCENTI SONO CTP EDA, TRA T. D. E T. I.

9 03/04/2015Ufficio di dirigenza9 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L. A. MURATORI Il personale ATA è formato dal DSGA, la dott.ssa MIRCA GALLI, e da 3 AA. AA. + 1; i collaboratori scolastici sono per il CTP EDA. TOT. 17

10 03/04/2015Ufficio di dirigenza10 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L. A. MURATORI SCUOLA STATALE - AUTONOMA SCUOLA STATALE - AUTONOMA in grado di: in grado di: intercettare le aspettative degli alunni intercettare le aspettative degli alunni ricercare ed ottenere la collaborazione ricercare ed ottenere la collaborazione delle famiglie (corresponsabilità educativa) delle famiglie (corresponsabilità educativa) valorizzare al meglio le competenze valorizzare al meglio le competenze professionali dei docenti. professionali dei docenti.

11 03/04/2015Ufficio di dirigenza11 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L. A. MURATORI Una SCUOLA che ha saputo mediare tutte le innovazioni introdotte dalle recenti riforme con la MIGLIORE TRADIZIONE PEDAGOGICA e tutto il PATRIMONIO di ESPERIENZE e COMPETENZE della SCUOLA VIGNOLESE.

12 03/04/2015Ufficio di dirigenza12 SE FOSSE … SE FOSSE UNA SCUOLA SUPERIORE SE FOSSE UNA SCUOLA SUPERIORE AVREMMO BEN 4 INDIRIZZI: MUSICALE UFF. MUSICALE UFF. LINGUISTICO 3 L. STR. LINGUISTICO 3 L. STR. SPORTIVO CSS SPORTIVO CSS TECNOLOGICO ICT TECNOLOGICO ICT

13 03/04/2015Ufficio di dirigenza13 SE FOSSE … UNA SCUOLA STRANIERA UNA SCUOLA STRANIERA SAREBBE UNA SCUOLA + INCLUSIVA SAREBBE UNA SCUOLA + INCLUSIVA BES (L. 104, L. 170, DIFFICOLTA’ A., SVANTAGGIO S. - C.) BES (L. 104, L. 170, DIFFICOLTA’ A., SVANTAGGIO S. - C.) ALUNNI CITT. NON ITALIANA - NAI ALUNNI CITT. NON ITALIANA - NAI

14 BES “In questo senso, ogni alunno, con continuità o per determinati periodi, può manifestare Bisogni Educativi Speciali: o per motivi fisici, biologici, fisiologici o anche per motivi psicologici, sociali, rispetto ai quali è necessario che le scuole offrano adeguata e personalizzata risposta”. Da MIUR NUOVE LINEE GUIDA INCLUSIONE dicembre 2012

15 03/04/2015Ufficio di dirigenza15 SUCCESSO FORMATIVO per tutti SUCCESSO FORMATIVO per tutti miglior integrazione degli ALUNNI H miglior integrazione degli ALUNNI H maggiore attenzione degli alunni con D.S.A. - DIFFICOLTÀ - DISAGIO maggiore attenzione degli alunni con D.S.A. - DIFFICOLTÀ - DISAGIO miglior integrazione degli ALUNNI miglior integrazione degli ALUNNI STRANIERI STRANIERI adeguata valorizzazione delle ECCELLENZE. adeguata valorizzazione delle ECCELLENZE. LE NOSTRE PRIORITA’ 1 LE NOSTRE PRIORITA’ 1

16 03/04/2015Ufficio di dirigenza16 LE NOSTRE PRIORITA’ 2 LA NOSTRA SCUOLA DEDICA UNA PARTICOLARE ATTENZIONE  AL RISPETTO DELLA PRIVACY  A CONTRASTARE IL FENOMENO DEL CD. BULLISMO O CYBERBULLISMO  AL RISPETTO DELLE NORME DI SICUREZZA  ALLA CORRETTEZZA DEI COMPORTAMENTI E DELLE PROCEDURE.

17 03/04/2015Ufficio di dirigenza17 LE NOSTRE PRIORITA’ 3 La cura e la tutela del benessere psicofisico degli alunni sono per noi prioritari rispetto ad ogni altro obiettivo educativo o didattico. La cura e la tutela del benessere psicofisico degli alunni sono per noi prioritari rispetto ad ogni altro obiettivo educativo o didattico.

18 03/04/2015Ufficio di dirigenza18 Il Collegio dei docenti ha definito le linee generali del nuovo POF, nel rispetto della normativa vigente. Siamo in grado di proporre un’ offerta formativa conforme alle indicazioni ministeriali ed adeguata alle esigenze di ciascun alunna/o. IL POF 2012 / 2013 IL POF 2012 / 2013

19 03/04/2015Ufficio di dirigenza19 IL NOSTRO POF 2013/2014 TEMPO NORMALE 30 ORE SENZA RIENTRI INDIRIZZO MUSICALE 30 ORE + 3 ORE di STRUMENTO CHITARRA FLAUTOPIANOSAX CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO

20 03/04/2015Ufficio di dirigenza20 LA FREQUENZA “Gli alunni sono tenuti all’obbligo di frequenza per la durata di tutto l’anno scolastico e per l’intero orario settimanale previsto per la classe cui sono assegnati”. PER VALIDARE L’ANNO OCCORRE FREQUENTARE I 3/4 DELL’ORARIO. ASSENZE POSSIBILI fino a 247,5 ORE = 50 GIORNI

21 03/04/2015Ufficio di dirigenza21 LA VALUTAZIONE … E’ UNA COSA SERIA NELL’A.S. 2011/2012 NON SONO STATI AMMESSI ALLA CLASSE SUCCESSIVA 36 ALUNNI: NELL’A.S. 2011/2012 NON SONO STATI AMMESSI ALLA CLASSE SUCCESSIVA 36 ALUNNI: 17 in prima 17 in prima 12 in seconda 12 in seconda 7 in terza. 7 in terza.

22 03/04/2015Ufficio di dirigenza22 UNA PREVISIONE UNA PREVISIONE SI PREVEDONO 10 (o 11) CLASSI PRIME di cui 6 (o 7) a T. N. a 30 ORE e 4 miste, cioè con alunni ad INDIRIZZO MUSICALE (1^A, 1^B, 1^G e 1^H, con seconda lingua francese).

23 03/04/2015Ufficio di dirigenza23 OFFERTA FORMATIVA a. s / 2014 Il numero di riferimento per l’indirizzo musicale è di 24 alunni, tendenzialmente 6 per ogni strumento. Saranno abbinati 3 chitarre e 3 flauti su due classi (1^B e 1^H); 3 pianoforti e 3 sax su altre due classi (1^A e 1^G).

24 03/04/2015Ufficio di dirigenza24 Italiano Storia C. & C. Geografia Italiano Storia C. & C. Geografia Matematica Scienze Matematica Scienze Tecnologia (+ Informatica) Tecnologia (+ Informatica) Inglese X TUTTE LE CLASSI Inglese X TUTTE LE CLASSI Seconda lingua FRANCESE / TEDESCO Seconda lingua FRANCESE / TEDESCO Arte e Immagine Arte e Immagine Musica Musica Educazione fisica Educazione fisica Strumento musicale Strumento musicale Religione cattolica /Attività alternative Religione cattolica /Attività alternative LE DISCIPLINE LE DISCIPLINE

25 03/04/2015Ufficio di dirigenza25 PIANO DEGLI STUDI TRIENNALE ORARIO SETTIMANALE MATERIE 30 ore Italiano 10 Storia Geografia C&C Matematica 6 Scienze Inglese 3 Francese / Tedesco 2 Arte e immagine2 Tecnologia (+ informatica)2 Musica2 Educazione fisica2 R.C./ Att. Alt.1

26 03/04/2015Ufficio di dirigenza26 INGRESSOh. 8,10 INIZIO LEZIONIh. 8,15 USCITAh. 13,15 L’ORARIO DELLE LEZIONI

27 03/04/2015Ufficio di dirigenza27 IL TEMPO NORMALE Nel tempo normale (o ordinario) le 30 ore si svolgono su 6 giorni dal lunedì al sabato compreso, senza rientri pomeridiani. Sono ore di lezione frontale; NON sono previste ore di compresenza. Sulle 10 o 11 classi prime previste, due (o tre – 1^C, 1^F, - 1^ L -) hanno come seconda lingua il tedesco.

28 03/04/2015Ufficio di dirigenza28 INDIRIZZO MUSICALE 1 All’apprendimento pratico dello strumento musicale sono dedicate 3 ore settimanali “oltre l’orario obbligatorio delle lezioni” All’apprendimento pratico dello strumento musicale sono dedicate 3 ore settimanali “oltre l’orario obbligatorio delle lezioni” DPR 89/2009 DPR 89/2009

29 03/04/2015Ufficio di dirigenza29 INDIRIZZO MUSICALE 2 Prevede il superamento di specifica prova orientativo - attitudinale. CHITARRA Strumenti: CHITARRA FLAUTO TRAVERSO FLAUTO TRAVERSO PIANOFORTE PIANOFORTE SASSOFONO. SASSOFONO. NB. La preferenza per lo strumento è indicativa e NON vincolante per la scuola.

30 03/04/2015Ufficio di dirigenza30 INDIRIZZO MUSICALE 3 I corsi ad Indirizzo musicale prevedono un curricolo di 30 ore di lezione in orario antimeridiano, 1 ora aggiuntiva settimanale di teoria musicale e solfeggio, al termine della quinta ora, e due rientri pomeridiani di un’ ora alla settimana (a gruppi di due/tre alunni) riservato alla pratica strumentale.

31 03/04/2015Ufficio di dirigenza31 INDIRIZZO MUSICALE 4 INDIRIZZO MUSICALE 4 NON è previsto il trasporto, né la mensa. E’ indispensabile avere lo strumento musicale. L’orario delle lezioni pomeridiane di strumento è concordato direttamente tra famiglia e docente. Nel modulo di iscrizione è necessario indicare anche una seconda opzione (eventuale preferenza per il tedesco).

32 03/04/2015Ufficio di dirigenza32 LE LINGUE STRANIERE 1 La prima lingua straniera è l’inglese per tutte le classi. La prima lingua straniera è l’inglese per tutte le classi. Attualmente per 8 classi su 11 la seconda lingua straniera è francese; tre classi 1^ (C, F, L) hanno come seconda lingua il tedesco. Attualmente per 8 classi su 11 la seconda lingua straniera è francese; tre classi 1^ (C, F, L) hanno come seconda lingua il tedesco. L’inglese potenziato NON è una scelta esprimibile ai sensi della CM 38/2009. L’inglese potenziato NON è una scelta esprimibile ai sensi della CM 38/2009.

33 03/04/2015Ufficio di dirigenza33 LA SECONDA LINGUA 2 Per tedesco è possibile esprimere una preferenza: se si raggiungono 48 iscrizioni di tedesco = 2 classi (oppure 72 = 3 classi) e il livello degli iscritti è equilibrato rispetto ai gruppi delle altre prime, a insindacabile giudizio della commissione f.c., allora le classi risulteranno così costituite con sorteggio per l’abbinamento con le sezioni C, F ed eventualmente L. Per tedesco è possibile esprimere una preferenza: se si raggiungono 48 iscrizioni di tedesco = 2 classi (oppure 72 = 3 classi) e il livello degli iscritti è equilibrato rispetto ai gruppi delle altre prime, a insindacabile giudizio della commissione f.c., allora le classi risulteranno così costituite con sorteggio per l’abbinamento con le sezioni C, F ed eventualmente L. In caso contrario si informeranno i genitori e, solo se necessario, si procederà poi al sorteggio tra gli alunni della fascia in esubero. In caso contrario si informeranno i genitori e, solo se necessario, si procederà poi al sorteggio tra gli alunni della fascia in esubero.

34 03/04/2015Ufficio di dirigenza34 IL REGOLAMENTO “Per garantire l’equi-eterogeneità delle classi, nel caso di classi non equilibrate, si potrà procedere a sorteggio tra gli alunni della fascia in esubero”. (Delibera C. d’I. del 29/11/2012)

35 03/04/2015Ufficio di dirigenza35 INSEGNAMENTO R. C. 1 E’ possibile: avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica. avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica. NON avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica. NON avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica. In questo caso si può richiedere a settembre: In questo caso si può richiedere a settembre: > altre attività didattiche e formative A > studio individuale assistito B > uscita da scuola [solo se 1° o ultima ora] C > altre attività didattiche e formative A > studio individuale assistito B > uscita da scuola [solo se 1° o ultima ora] C

36 03/04/2015Ufficio di dirigenza36 INSEGNAMENTO R. C. 2 NB. La scelta di R.C. o AA. AA. è valida per tre anni e può essere variata solo all’atto dell’iscrizione per l’anno successivo (cioè NON in corso d’anno).

37 03/04/2015Ufficio di dirigenza37 IL CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO Per tutti gli alunni, è possibile frequentare a titolo gratuito il gratuito il CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO (EX GRUPPO SPORTIVO), articolato su un pomeriggio alla settimana per GRUPPI DI ALUNNI. NB. Come per i corsi del musicale, NON è previsto il trasporto, né la mensa. Le iscrizioni saranno raccolte dai Docenti all’inizio delle attività.

38 03/04/2015Ufficio di dirigenza38 Opzioni o preferenze 1 □ A tempo normale di 30 ore, senza rientri pomeridiani pomeridiani □ B indirizzo musicale a 30 ore + 3 ore di strumento al pomeriggio. strumento al pomeriggio.

39 03/04/2015Ufficio di dirigenza39 Opzioni o preferenze 2 E’ necessario indicare anche una seconda opzione, nel caso di non superamento della prevista prova orientativo - attitudinale: Tempo normale CON TEDESCO SI’ O NO

40 03/04/2015Ufficio di dirigenza40 Opzioni o preferenze 3 1) OPZIONE PER LO STRUMENTO MUSICALE 2) PREFERENZA PER IL TEDESCO 3) SCELTA IRC O AA. AA. 4) RICHIESTA SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE.

41 03/04/2015Ufficio di dirigenza41 I CRITERI DI FORMAZIONE DELLE CLASSI 1) MASSIMO EQUILIBRIO POSSIBILE TRA LE CLASSI alunni maschi e femmine, alunni italiani e stranieri (anche ai sensi della CM 2/2010) e alunni con fasce di livello diverse (secondo le indicazioni valutative delle Insegnanti della scuola Primaria). 

42 03/04/2015Ufficio di dirigenza42 I CRITERI DI FORMAZIONE DELLE CLASSI 2) 2) Le classi 1^ A, 1^° B, 1^ G e 1^H sono formate con alunni a 30 ore + 6 alunni ciascuna dell’ indirizzo musicale a 33 ore. 3) 3) VIENE GARANTITA LA PRESENZA DI UN COMPAGNO /A DELLA CLASSE DI PROVENIENZA. E’ possibile richiedere un compagno o un amico, ma tale indicazione deve essere compatibile con le scelte effettuate, deve essere reciproca e non in contrasto con quanto indicato dalle insegnanti. Ergo : NON PUO’ essere vincolante per la scuola.

43 03/04/2015Ufficio di dirigenza43 LA PROCEDURA DI FORMAZIONE DELLE CLASSI E’ previsto alla fine di giugno un sorteggio pubblico, alla presenza dei genitori, per l’assegnazione dei gruppi- classe, come formati dall’ apposita Commissione, ai singoli corsi. Le classi NON sono successivamente modificabili, salvo errori materiali riscontrati, o mediante RICORSO AL D.S. ENTRO 5 GIORNI dalla pubblicazione.

44 03/04/2015Ufficio di dirigenza44 Ai sensi dell’art. 14, c. 7 del D.L.vo n. 275/1999 chiunque abbia interesse può proporre reclamo all' organo che ha adottato l'atto, che deve pronunciarsi sul reclamo stesso nel termine di trenta giorni, decorso il quale l'atto diviene definitivo. Gli atti divengono altresì definitivi a seguito della decisione sul reclamo; è fatta salva comunque la possibilità di presentare poi ricorso secondo le modalità previste dalla legge.

45 03/04/2015Ufficio di dirigenza45. 1 NB. 1 In caso di problemi conseguenti alle iscrizioni o alla successiva formazione delle classi, i docenti della Commissione ed il Dirigente Scolastico si riservano di proporre alle famiglie una soluzione alternativa.

46 03/04/2015Ufficio di dirigenza46 NB. 2 NB. 2 In caso di comunicazioni di carattere riservato, è opportuno contattare personalmente il Dirigente Scolastico o suo delegato (vice-preside), autorizzato, ai sensi dell’art. 30 del D.L.vo 196/2003, a trattare anche i dati sensibili e giudiziari CHE LA SCUOLA DEVE CONOSCERE..

47 03/04/2015Ufficio di dirigenza47 NB. 3 NB. 3 In caso di separazione o divorzio, entrambi i genitori devono dichiarare, con documento a parte, se concordano o meno sul fatto che la scuola effettui le normali comunicazioni tra scuola e famiglia (tra cui quelle relative alla valutazione periodica e finale) al solo genitore affidatario.

48 03/04/2015Ufficio di dirigenza48 I SERVIZI 1 I SERVIZI 1 I servizi a domanda individuale sono: il trasporto scolastico il pre-scuola. Sono servizi di competenza dell’ Ente locale (U.T.C.), svolti in accordo e in collaborazione con il personale della scuola.

49 03/04/2015Ufficio di dirigenza49 I SERVIZI 2 Anche per i Servizi Scolastici dell’Unione Terre di Castelli è obbligatoria la modalità d’iscrizione on-line.  1) Per questo occorre collegarsi al sito dell’Unione Terre di Castelli (www.terredicastelli.mo.it) www.terredicastelli.mo.it

50 03/04/2015Ufficio di dirigenza50 I SERVIZI 3 2) Poi entrare nella sezione “Servizi on-line- Castellinrete” 3) cliccare su “Richieste di iscrizione ai Servizi Scolastici” e registrarsi; entro pochi giorni riceverete direttamente a casa vostra il codice attivazione ed il modulo di registrazione, con i quali potrete procedere all’iscrizione ai servizi scelti.

51 03/04/2015Ufficio di dirigenza51 I SERVIZI 4 I SERVIZI 4 LINK DAL MODELLO DI ISCRIZIONE ON LINE LINK DAL MODELLO DI ISCRIZIONE ON LINE /allegati/3269/VIGNOLA.pdf /allegati/3269/VIGNOLA.pdf /allegati/3269/VIGNOLA.pdf

52 03/04/2015Ufficio di dirigenza52 ISCRIZIONI ON LINE 1 Per l’iscrizione on line occorre andare al sito Per l’iscrizione on line occorre andare al sito REGISTRARSI AL SITO DEL MIUR CF DOC PASSWORD REGISTRARSI AL SITO DEL MIUR CF DOC PASSWORD

53 ISCRIZIONI ON LINE 2 VIENE FORNITO PER MAIL UN CODICE D’ACCESSO VIENE FORNITO PER MAIL UN CODICE D’ACCESSO CON IL CODICE DI ACCESSO TORNARE A CON IL CODICE DI ACCESSO TORNARE A Compilare il modulo di iscrizione predisposto dalla scuola Compilare il modulo di iscrizione predisposto dalla scuola Poi si riceverà una conferma via mail. Poi si riceverà una conferma via mail.

54 03/04/2015Ufficio di dirigenza54 LE ISCRIZIONI ON LINE 3 PER CHI NON E’ IN GRADO DI PROVVEDERE 60 AUTONOMAMENTE ALL’ISCRIZIONE ON LINE, LA SCUOLA METTE A DISPOSIZIONE IL PROPRIO PERSONALE, INSERENDO IN TEMPO UTILE LA DOMANDA DI ISCRIZIONE PER CONTO DEI GENITORI (su appuntamento, come da circolare n. 274 del 18 gennaio 2013).

55 03/04/2015Ufficio di dirigenza55 SERVIZI ON LINE 4 SERVIZI ON LINE 4 A questi genitori sarà consegnato anche il modello in formato cartaceo per l’iscrizione ai servizi dell’UTC (TRASPORTO), se richiesto.

56 03/04/2015Ufficio di dirigenza56 IL SITO PER ULTERIORI INFORMAZIONI SULLA SCUOLA (DOCUMENTI, PROGETTI, ECC.) POTETE VISITARE IL NOSTRO SITO ALL’ INDIRIZZO OPPURE

57 LA MAIL PER COMUNICAZIONI E/O INFO SI PUO’ COMUNQUE INVIARE UNA MAIL A:

58 03/04/2015Ufficio di dirigenza58 GRAZIE A TUTTI PER L’ ATTENZIONE. Il Dirigente Scolastico Il Dirigente Scolastico Luciano Maleti Luciano Maleti


Scaricare ppt "03/04/2015Ufficio di dirigenza1 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L. A. MURATORI VIGNOLA."

Presentazioni simili


Annunci Google