La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 FSE per il futuro Scuola di Scienze Giuridiche, Politiche ed Economico-sociali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 FSE per il futuro Scuola di Scienze Giuridiche, Politiche ed Economico-sociali."— Transcript della presentazione:

1 1 FSE per il futuro Scuola di Scienze Giuridiche, Politiche ed Economico-sociali

2 2 FSE per il futuro Il nuovissimo Campus Luigi Einaudi a Torino

3 3 FSE per il futuro Giornata “Porte Aperte” della Scuola di Scienze Giuridiche, Politiche ed Economico-Sociali 7 maggio 2014 – aula A1 dalle alle Campus Luigi Einaudi Lungo Dora Siena 100/A Torino

4 4 FSE per il futuro I Dipartimenti afferenti alla Scuola di Scienze Giuridiche, Politiche ed Economico-Sociali Dipartimento di Culture, Politica e Società (DCPS), ex Facoltà di Scienze Politiche Dipartimento di Giurisprudenza (GIURI), ex Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento di Economia e Statistica “Cognetti de Martiis” (EST), ex Dipartimento di Economia “Cognetti de Martiis”

5 5 FSE per il futuro Alcuni punti di forza Interdisciplinarità: Antropologia, Demografia, Diritto, Economia, Geografia, Scienza Politica, Sociologia, Statistica e Storia. Lauree professionalizzanti immediatamente spendibili sul mondo del lavoro Flessibilità: i percorsi formativi non sono rigidi se nel corso degli studi si decide di cambiare Corso di Laurea. Internazionalizzazione: lingue straniere, alcuni corsi in inglese, percorsi all’estero, programma Erasmus e stages per acquisire una dimensione internazionale sempre più richiesta.

6 6 FSE per il futuro Percorsi didattici: lauree triennali, ciclo unico e lauree magistrali in grado di rispondere alle esigenze dell’attuale mondo del lavoro formando professionisti preparati e competenti (percorsi professionalizzanti, accesso alle carriere diplomatiche e internazionali, formazione matematica ed economica). Servizi: Orientamento (Dott.sse Stefania Lavagnino e Marilena De Giorgio - Tutorato, Erasmus, Job Placement Moltissimi Sbocchi professionali. Perche’ Scegliere I Corsi Della Scuola

7 7 FSE per il futuro Quali prospettive - CPS Il tasso di occupazione dei laureati di I livello della ex Facoltà di Scienze Politiche è uguale al tasso di occupazione di tutti i laureati dell’Università di Torino, mentre è superiore ai laureati in Scienze Politiche a livello nazionale. I tempi di ingresso nel mercato del lavoro sono di circa 4-5 mesi dal conseguimento della laurea e la carriera professionale privilegia il lavoro dipendente con ruoli dirigenziali o impiegatizi di alta-media qualifica Dati Almalaurea su laureati 2012 ad 1 anno dalla laurea Tasso di occupazione Torino ex Facoltà di Scienze Politiche 58,6% Totale facoltà di Scienze Politiche in Italia 49,4% Totale Università di Torino58,6%

8 8 FSE per il futuro Quali prospettive - Giurisprudenza Il tasso di occupazione dei laureati presso la ex Facoltà Giurisprudenza è inferiore al tasso di occupazione di tutti i laureati dell’Università di Torino, mentre è superiore ai laureati in Giurisprudenza nazionali. I tempi di ingresso nel mercato del lavoro sono di circa 4 mesi dal conseguimento della laurea e la carriera professionale privilegia il lavoro dipendente con ruoli dirigenziali o impiegatizi di alta-media qualifica Dati Almalaurea su laureati 2012 ad 1 anno dalla laurea Tasso di occupazione Torino Facoltà di Giurisprudenza 38% quasi il 58% è impegnato nel tirocinio/praticanta to Totale facoltà di Giurisprudenza in Italia 29,5% il 64,8% è impegnato nel tirocinio/praticanta to Totale Università di Torino58,6%

9 9 FSE per il futuro Quali prospettive – Economia e Statistica

10 10 FSE per il futuro Lauree Triennali Servizio Sociale - DCPS Scienze Politiche e Sociali - DCPS Scienze dell’Amministrazione e Consulenza del Lavoro -DCPS Comunicazione Interculturale - DCPS Scienze Internazionali, dello Sviluppo e della Cooperazione - DCPS Diritto per le imprese e le istituzioni - GIURI Scienze dell'Amministrazione (on line) - GIURI Scienze del Diritto Italiano ed Europeo (Cuneo)- GIURI Economia e Statistica – EST

11 11 FSE per il futuro Laurea a Ciclo Unico Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - GIURI Lauree Magistrali Sociologia - DCPSScienze Internazionali - DCPS Politiche e Servizi Sociali - DCPS Comunicazioni Pubblica e Politica - DCPS Antropologia Culturale ed Etnologia - DCPS Produzione e organizzazione della comunicazione e della conoscenza-DCPS Scienze del Governo-DCPS

12 12 FSE per il futuro Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private - GIURI Studi giuridici europei - GIURI Lauree Magistrali Scienze Statistiche, Economiche e Manageriali – EST Economia dell’ambiente e sviluppo del territorio – EST Cooperazione, Sviluppo ed innovazione nell’Economia Globale – EST

13 13 FSE per il futuro Corso di Laurea in Scienze Politiche e Sociali Cosa si impara e dove si lavora? Conoscenze approfondite di Scienza politica, Diritto pubblico, Economia Politica e Politica Economica, Storia Moderna, Storia Contemporanea, Storia delle Idee Politiche, Sociologia, Lingue Straniere. Sulla base di queste conoscenze, il laureato in Scienze Politiche e Sociali comprenderà la natura composita dei diversi fenomeni politici e sociali, le loro radici storico-culturali, il carattere multidimensionale dei processi in atto. L’acquisizione di strumenti adeguati per interpretare le strutture dei processi sociali più rilevanti e i segnali di mutamento che emergono nelle società contemporanee. Istituzioni pubbliche: staff governativi e uffici legislativi a livello statale e decentrato (Regioni, Province, Comuni, staff di partiti). Organizzazioni pubbliche nazionali, sovranazionali e internazionali: Unione Europea, Organizzazione delle Nazioni Unite, ecc. Organizzazioni non governative e organizzazioni del terzo settore. Tecnici della pubblicità e delle pubbliche relazioni. Società di consulenza: organizzazione di campagne elettorali, comunicazione politica, valutazione di politiche pubbliche, sondaggi Centri di ricerca pubblici e privati, Università

14 14 FSE per il futuro Corso di Laurea in Scienze dell’Amministrazione e Consulenza del Lavoro (e online GIURI) Cosa si impara e dove si lavora? Acquisizione di conoscenze di metodo e di contenuto nel campo delle organizzazioni complesse. Formazione in ambito: - giuridico e organizzativo, - economico e delle pari opportunità. - politico-istituzionale e della sicurezza, - gestionale ed aziendale. Per accompagnare gli studenti nel mondo del lavoro il Corso prevede tirocini e stages presso imprese private, amministrazioni pubbliche e organizzazioni del terzo settore. Gli ambiti tradizionali di impiego sono: Imprese private e pubbliche, Pubbliche amministrazioni, Terzo settore ed enti non profit Libera professione

15 15 FSE per il futuro Corso di Laurea in Scienze Internazionali, dello Sviluppo e della Cooperazione. Cosa si impara e dove si lavora? Le diverse discipline di studio (Storia, Economia, Diritto, Geografia, Demografia, Antropologia, Statistica) concorrono alla costruzione di una solida e diversificata formazione internazionalistica: l’obiettivo è giungere a una conoscenza sistematica e complessiva della società internazionale per comprendere e saper affrontare la globalizzazione e i problemi dello sviluppo. Fondamentale diventa lo studio delle lingue straniere: almeno due (di cui perlomeno una dell’UE). Gli ambiti tradizionali di impiego sono: Carriera diplomatica o consolare, Funzionario in organizzazioni internazionali (governative e non), Enti statali e territoriali, Finanza internazionale e commercio estero, Mondo del marketing e della comunicazione, Cooperazione internazionale, UE, NATO, ONU, WB Centri di ricerca

16 16 FSE per il futuro Corso di Laurea in Servizio Sociale Cosa si impara e dove si lavora? Chi è l’assistente sociale? È un professionista che : Individua Coordina Promuove per sostenere le persone, i gruppi e le comunità nel raggiungimento dell’autonomia nei processi di soluzione dei problemi; prevenire situazioni di disagio di singoli, gruppi e comunità è a numero programmato (150 posti ca.)Dall’a.a. 2011/12 l’accesso al Corso è a numero programmato (150 posti ca.) Gli ambiti tradizionali di impiego, raggiunti con tirocinio obbligatorio di 500 ore tra secondo e terzo anno sono: Comuni, Province, Regioni, Aziende sanitarie, consultori, Direzioni sanitarie, Aziende ospedaliere, Ministero della Giustizia. Ministero degli Interni, Tribunale dei Minorenni, Centro Adozioni, Imprese private, Enti pubblici, Volontariato.

17 17 FSE per il futuro Corso di Laurea in Comunicazione Interculturale. Cosa si impara e dove si lavora? Il Corso di laurea in Comunicazione interculturale si propone di fornire, sul piano formativo di base, tre tipi di conoscenze fortemente connesse e integrate: a) un buon quadro di riferimento umanistico; b) una solida preparazione nel campo delle scienze umane e sociali; c) estese conoscenze linguistiche e comunicative (con l'apprendimento di due lingue straniere). Il corso ha l'obiettivo di formare laureati esperti di comunicazione che siano in grado di affrontare con specifiche ma anche flessibili competenze le problematiche generate dai rapporti tra culture (tra storie, religioni, tradizioni, lingue) diverse. Gli ambiti tradizionali di impiego, oltre che campi di tirocinio e stage sono: Redattori di testi tecnici Intervistatori e rilevatori professionali Tecnici delle pubbliche relazioni Organizzatori di convegni e ricevimenti Insegnanti nella formazione professionale Tecnici del reinserimento e dell'integrazione sociale

18 18 FSE per il futuro Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza. Cosa si impara e dove si lavora? Il Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza è quello più idoneo per la formazione del giurista tradizionale: magistrato, avvocato, notaio o esperto di diritto nel settore pubblico e privato. Al termine, la Scuola di specializzazione per le professioni legali, a numero chiuso, è destinata a fornire la specifica preparazione per coloro che vorranno accedere alle funzioni di magistrato o alle professioni di avvocato e di notaio. Dopo la laurea magistrale si potrà accedere a corsi di terzo livello predisposti dalla Facoltà, come master, scuola di specializzazione per le professioni legali, dottorato di ricerca, corso di avvio all’esame di avvocato. Gli ambiti tradizionali di impiego : Esperti legali in impresa Esperti legali in enti pubblici Libera professione di avvocato, iscritto all’ordine professionale. Libera professione di notaio Funzionari di organizzazioni internazionali Magistrati, funzionari investiti delle funzioni di giudice e, in certi ordinamenti, di pubblico ministero.

19 19 FSE per il futuro Corso di Laurea in Diritto per le imprese e le istituzioni. Cosa si impara e dove si lavora? Il Corso di laurea in Diritto per le imprese e le istituzioni cura l'acquisizione delle capacità necessarie per una specifica formazione professionale, con particolare rilievo alle figure professionali giuridiche intermedie, in ambito pubblico e privato (enti pubblici, territoriali e non, tribunali, banche ed assicurazioni, ecc.). Vengono proposti quattro percorsi di studio, tra i quali lo studente dovrà fare la sua scelta al momento della compilazione del piano carriera: Percorso in giuristi d'impresa Percorso transnazionale Operatore giuridico della pubblica amministrazione Operatore giudiziario e dei corpi di polizia Gli ambiti tradizionali di impiego : Imprese pubbliche e private operanti nei diversi settori (servizi commerciali, finanziari, bancari, assicurativi, etc.) Operatori giuridico economici delle pubbliche amministrazioni e delle agenzie pubbliche che interagiscono con le imprese private (INPS, INAIL, Camere di Commercio, etc.). Segretari, amministratori di stabili e condomini, archivisti, tecnici degli affari generali, segretari amministrativi, ufficiali della polizia di stato, ufficiali di polizia giudiziaria, personale ausiliario dell'autorità giudiziaria ordinaria e amministrativa.

20 20 FSE per il futuro Corso di Laurea in Scienze del diritto italiano ed europeo (Cuneo). Cosa si impara e dove si lavora? Il Corso di laurea in Scienze del Diritto Italiano ed Europeo ha l’obiettivo di formare una figura professionale giuridica intermedia tra settore privato e pubblico. Fornisce – affiancando allo studio del diritto positivo (nazionale, sopranazionale e comunitario e comparato) quello costituito da materie storico-filosofiche legate al diritto (le Storie del Diritto e la Filosofia del Diritto) – una solida preparazione relativa ai principali ambiti giuridici, correlata con l’apporto di alcune essenziali discipline di ambito economico-finanziario (quali l’Economia Politica, la Scienza delle Finanze e la Statistica). Il Corso si caratterizza per gli scambi oltre frontiera, in particolare con le Facoltà giuridiche delle Università di Nizza- Sophia Antipolis e di Paris-Réné Descartes. Il Corso intende fornire una formazione interdisciplinare destinata ad operatori del diritto, specie in relazione a realtà economiche di medie e piccole dimensioni ed ad attività giuridiche del settore terziario (in particolare rispetto a livelli medi di formazione all’interno della P.A., quali quelli relativi alla qualifica D del settore tecnico amministrativo), intendendosi corrispondere con la realtà socio economica e transfrontaliera della sede cuneese.

21 21 FSE per il futuro Corso di Laurea in Economia e Statistica. Cosa si impara e dove si lavora? Il Corso di laurea in Economia e Statistica rappresenta l’offerta più innovativa dell’Università di Torino. Attraverso lezioni tradizionali e l’utilizzo di laboratori applicati (es. DATA-JOURNALISM, Crea- Impresa, Fare-Ricerca, Analisi-dati) insegna agli studenti come prendere decisioni sulla base dei dati. Ci sono due percorsi: Statistica: per imparare a utilizzare i numeri per prendere decisioni. Economia: per diventare economisti, dirigenti e manager. Visita il CAMPUS con noi: Venerdì ore Lungo Dora Siena 100A Più informazioni: L'importanza dell'analisi dei dati in tutti gli ambiti permette allo statistico un inserimento proficuo in qualsiasi realtà lavorativa: nelle imprese private, negli ambiti marketing, finanza, produzione e qualità, budgeting e risk management; negli enti e nelle amministrazioni pubbliche e internazionali; presso le strutture sanitarie pubbliche e private (campo diagnostico e farmacologico); nei centri studi e nei laboratori di ricerca dei più diversi settori: economico, creditizio e finanziario, assicurativo, sociale, industriale, chimico, biologico.

22 22 FSE per il futuro Attività di Orientamento e Tutorato offerte dalla Scuola di Scienze Giuridiche, Politiche ed Economico- Sociali

23 23 FSE per il futuro Presentazione dell’offerta formativa presso le Scuole Superiori, Saloni, Open Day Scuole Sup. Presentazione e incontro con gli studenti e i professori referenti dell’Orientamento di alcune Scuole Superiori di Torino e provincia: Più di 900 studenti coinvolti. Istituti visitati nella sola primavera 2012: - Istituto Regina Margherita, Torino - Liceo Scientifico Rosa, Bussoleno - Liceo Classico-Scientifico Curie, Pinerolo - Liceo Gioberti, Torino - Liceo Majorana, Torino - Liceo Passoni, Torino - Istituto Sfraffa, Orbassano - Istituto Amaldi, Orbassano - Istituto Vittorini, Grugliasco - Istituto Ubertini, Caluso - Liceo Darwin, Rivoli - Istituto Russel Moro, Torino - Liceo Scientifico Einstein, Torino - Liceo Scientifico Levi, Torino - Liceo Pascal, Giaveno, - Istituto Europa Unita, Chivasso, - Istituto XXV Aprile, Cuorgnè

24 24 FSE per il futuro Test di Accertamento dei Requisiti Minimi (TARM) Il test ha carattere obbligatorio per tutti gli studenti neo immatricolati e costituisce una prova preliminare a qualsiasi esame del percorso di studi. Lo scopo è proprio quello di accertare il livello medio di conoscenze individuali. La prova si svolge per via informatica e consiste in un questionario a risposta chiusa di 30 domande suddivise per argomento (cultura generale, comprensione del testo, matematica e logica, lingua inglese). A conclusione della prova lo studente visualizzerà il numero di risposte corrette. In base all’esito delle prove, potranno essere organizzate eventuali attività di recupero finalizzate a colmare le lacune formative emerse dai test. TUTTE LE COMUNICAZIONI SU DATE E PRENOTAZIONI VERRANNO COMUNICATE SUL SITO DELLA SCUOLA E SUI SITI DI DIPARTIMENTO A TEMPO DEBITO.

25 25 FSE per il futuro Dove ci si immatricola? Sito di UNITO

26 26 FSE per il futuro Pagina Immatricolazioni e Iscrizioni

27 27 FSE per il futuro Punto Informativo Immatricolazioni L’Ufficio Orientamento e Tutorato organizza ogni anno l’allestimento di un punto di accoglienza e di primo contatto con le future matricole, nel periodo immediatamente successivo gli esami di maturità e antecedente quello dell’immatricolazione universitaria. Il servizio è erogato da studenti 150ore appositamente formati e disponibili tutti i giorni abitualmente da fine luglio a metà ottobre. Nel 2013 abbiamo incontrato oltre 800 studenti.

28 28 FSE per il futuro Giornata di benvenuto alle matricole e presentazione della attività e dei servizi durante le prime lezioni Ogni anno, presso le sedi della Scuola è organizzato il benvenuto alle future matricole; un incontro di presentazione dell’offerta formativa triennale e di tutti i Servizi pensata per accogliere al meglio i neo-iscritti nella vita universitaria vera e propria. L’iniziativa è diffusa tramite l’affissione di poster in tutte le nostre sedi di studio e lezione, nelle sedi istituzionali universitarie, con l’invio di mail, con la distribuzione di volantini e le informazioni diffuse dal Punto Informativo Immatricolazioni e Iscrizioni di Scuola. Naturalmente tutto è disponibile anche sul sito e sulla pagina Facebook. Durante l’incontro viene anche distribuito un utile leaflet sui Servizi.

29 29 FSE per il futuro Guide di Orientamento della Scuola, di Ateneo e cura dei contenuti del sito istituzionale L’ufficio Orientamento predispone anche tutto il materiale di Orientamento della Scuola, di Ateneo e del sito. Sul sito, gli studenti troveranno poi tutte le informazioni e gli strumenti necessari alla vita universitaria. La homepage rappresenta la sola fonte ufficiale della comunicazione istituzionale.

30 30 FSE per il futuro Pagina Facebook: Orientamento-Tutorato Scuola Cle

31 31 FSE per il futuro Pagina Facebook: JobPlacement Scuola Cle

32 32 FSE per il futuro Tirocini, stage e offerte di Lavoro

33 33 FSE per il futuro Pagina Facebook: Corso di Laurea in Economia e Statistica (Clest)

34 34 FSE per il futuro Pagina Facebook: Scuola CLE

35 35 FSE per il futuro Sito della Scuola di Scienze Giuridiche, Politiche ed Economico-Sociali

36 36 FSE per il futuro

37 37 FSE per il futuro Per ogni informazione contattate l’ufficio Orientamento e Tutorato / orientamento.scuolacle.it Su Facebook: Orientamento-Tutorato Scuola Cle Clest


Scaricare ppt "1 FSE per il futuro Scuola di Scienze Giuridiche, Politiche ed Economico-sociali."

Presentazioni simili


Annunci Google