La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL POTENZIALE FEMMINILE NELLE IMPRESE COOPERATIVE Bologna 23 marzo 2010 Responsabilità sociale d’impresa e Pari Opportunità di Luciano Hinna “Tutti i cittadini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL POTENZIALE FEMMINILE NELLE IMPRESE COOPERATIVE Bologna 23 marzo 2010 Responsabilità sociale d’impresa e Pari Opportunità di Luciano Hinna “Tutti i cittadini."— Transcript della presentazione:

1 IL POTENZIALE FEMMINILE NELLE IMPRESE COOPERATIVE Bologna 23 marzo 2010 Responsabilità sociale d’impresa e Pari Opportunità di Luciano Hinna “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali” (Art. 3 della Costituzione Italiana) Commissione Pari Opportunità Legacoop

2 Bologna 23 Marzo ZOOM: Diversità di genere: un problema o un’opportunità?

3 Bologna 23 Marzo Vorrei proporre qualche riflessione con il grandangolo

4 Bologna 23 Marzo AMBIENTE GENERAZIONI FUTURE PAESI IN VIA DI SVILUPPO PARI OPPORTUNITÀ La crisi finanziaria ha fatto ripensare il senso ed il ruolo della CSR

5 Bologna 23 Marzo Dal grandangolo allo zoom Economia mondale e crisi del modello liberista La CSR non si aggiunge, ma si incorpora in un nuovo modello di impresa La gestione delle pari opportunità (diversity) La gestione della diversità di genere

6 Bologna 23 Marzo La gestione delle pari opportunità di genere: laboratorio per gestire una dimensione più grande PARI OPPORTUNITÀ DI GENERE DIVERSITY

7 Bologna 23 Marzo Le cooperative hanno una vantaggio competitivo in questo processo delle doppie responsabilità Vengono da un altro modello di impresa e sono portatrici di altri valori sociali In materia di Responsabilità sociale d’impresa le cooperative hanno tracciato per prime e per tutti una pista importante Ci si aspetta che utilizzi il tema delle Pari Opportunità come laboratorio  per il proprio aggregato economico  e per le altre categorie di imprese che osservano per cercare spunti (es: vedi recenti atteggiamenti nel pubblico)

8 Bologna 23 Marzo Dallo spartito alla musica … … dalle parole ai fatti Conclusione:

9 Bologna 23 Marzo Gli elementi che servono Lo spartito: gestione delle pari opportunità obiettivo strategico con valenza ben più ampia Convinzione dei suonatori ( formazione e divulgazione di valori e strumenti) Direzione di orchestra: (cabina di regia, delivery unit, commissione pari opportunità) Attenzione del pubblico: pressione sui risultati all’interno e all’esterno del sistema cooperative

10 Bologna 23 Marzo Necessita di gestione del rischio

11 Bologna 23 Marzo Il livello qualitativo deve essere omogeneo Obiettivi strategici ed operativi Rischi che possono mettere in forse la realizzazione degli obiettivi Procedure/ controlli per presidiare i rischi Valutazione del rischio Standard ed approcci Matrice controlli/ rischi Rating organizzativo Pressing dei controlli

12 Bologna 23 Marzo La gestione del rischio ( anche del non rispetto delle pari opportunità) come funzione manageriale da esportare in altri contesti aziendali in un mondo che sta cambiando


Scaricare ppt "IL POTENZIALE FEMMINILE NELLE IMPRESE COOPERATIVE Bologna 23 marzo 2010 Responsabilità sociale d’impresa e Pari Opportunità di Luciano Hinna “Tutti i cittadini."

Presentazioni simili


Annunci Google