La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RETE FORMATA DA 4 ISTITUTI: I.C.C. “A MANZONI” – UBOLDO (capofila) I.C. “A. MORO” – SARONNO I.C.C. “IGNOTO MILITI” – SARONNO D.D. di CARONNO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RETE FORMATA DA 4 ISTITUTI: I.C.C. “A MANZONI” – UBOLDO (capofila) I.C. “A. MORO” – SARONNO I.C.C. “IGNOTO MILITI” – SARONNO D.D. di CARONNO."— Transcript della presentazione:

1

2 RETE FORMATA DA 4 ISTITUTI: I.C.C. “A MANZONI” – UBOLDO (capofila) I.C. “A. MORO” – SARONNO I.C.C. “IGNOTO MILITI” – SARONNO D.D. di CARONNO

3 PERCHE’ INSIEME? Oggetto - problema Le strategie cooperative, cooperative, applicate in classi formate secondo indicatori funzionali funzionali alla massima inclusione, permettono l’individuazione dei bisogni. Ciò unito ad un efficace patto formativo formativo con le famiglie consente alla scuola la formalizzazione del proprio progetto in prospettiva integrata.

4 I.C.“ A. MANZONI” Formazione classi inclusive I.C.“ A.MORO ” Cooperative learning I.C.“ IGNOTO MILITI ” Comunicare con i genitori di bambini speciali D. D. CARONNO Patto scuola/famiglia

5 FORMAZIONE DELLE CLASSI PER UNA SCUOLA INCLUSIVA I CARE RETE IC “MANZONI”, UBOLDO, marzo

6 LO SFONDO prima-dopo ASSEGNAZIONE ALLE CLASSI alunno disabile FORMAZIONE DELLE CLASSI IN PROSPETTIVA INCLUSIVA

7 Le “attenzioni” Focus su tutti gli alunni Possibilità di scelte modulari I tempi….raccordo funzionale da febbraio Attenzione a conseguenze funzionali,su alcuni alunni, di particolari patologie Edifici e programmmazione degli spazi La questione del numero degli alunni per classe

8 LE …AZIONI 1.Individuazione degli attori interessati alla formazione delle classi. 2.Individuazione degli indicatori necessari per la formazione delle classi. 3.Scelta degli strumenti per la validazione degli indicatori. 4.Realizzazione di alcuni strumenti. 5.Valutazione del processo e dei prodotti. 7

9 INTERLOCUTORI/ ATTORI Prima di I CAREDopo I CARE Prima di I CAREDopo I CARE DOCENTI DI CLASSE DOCENTI DI CLASSE DOCENTI DI CLASSE DOCENTI DI CLASSE COMMISSIONE FORMAZIONE COMMISSIONE FORMAZIONE COMMISSIONE FORMAZIONE COMMISSIONE FORMAZIONE CLASSI CLASSI CLASSI CLASSI COMMISSIONE CONTINUITA’ COMMISSIONE CONTINUITA’ EDUCATIVA EDUCATIVA GRUPPO HGRUPPO H GRUPPO HGRUPPO HFAMIGLIE PERSONALE ATA DIRIGENTE/I SCOLASTICODIRIGENTE/I SCOLASTICO DIRIGENTE/I SCOLASTICODIRIGENTE/I SCOLASTICO REFERENTI INTERISTITUZIONALI REFERENTI INTERISTITUZIONALI

10 INDICATORI Presenza di alunni “ammortizzatori” Presenza di alunni tutor Presenza di alunni con “maturità” prosociale Caratteristiche relazionali/cognitive/metacognitive Equilibrio maschi/ femmine Attenzione a: Plesso di provenienza Patologie

11 Gli strumenti. Focus su: Lo sguardo: Tecniche di osservazione La parola: Il lessico condiviso

12 OSSERVAZIONE OSSERVAZIONE DESCRITTIVA OSSERVAZIONE VIDEO REGISTRATA STRUMENTI STRUTTURATI L’approccio

13 Quando/chi osserva Programmazione osservazioni “partecipate”: febbraio ( dopo le iscrizioni) Gli osservatori: docenti della scuola che accoglierà l’alunno Lettura condivisa dati raccolti: docenti di classe/docente osservatore

14 La questione degli alfabeti…il lessico condiviso ALL’INTERNO IL PROTOCOLLO TERMINOLOGICO ALL’ESTERNO: IL COLLOQUIO CON LE FAMIGLIE ( modalità condivisa: prima e dopo)

15 Piano nazionale di formazione “I CARE”

16 La “rete”:…il percorso continua…… SINDROME ADHD Formazione classi Cooperative.learning Comunicazione/ patto scuola famigli SINDROME ADHD


Scaricare ppt "RETE FORMATA DA 4 ISTITUTI: I.C.C. “A MANZONI” – UBOLDO (capofila) I.C. “A. MORO” – SARONNO I.C.C. “IGNOTO MILITI” – SARONNO D.D. di CARONNO."

Presentazioni simili


Annunci Google