La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 RELAZIONE DEI REFEREE DI ATLAS F. Bedeschi, R. Carlin, S. Dalla Torre, N. Pastrone 3 aprile 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 RELAZIONE DEI REFEREE DI ATLAS F. Bedeschi, R. Carlin, S. Dalla Torre, N. Pastrone 3 aprile 2007."— Transcript della presentazione:

1 1 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 RELAZIONE DEI REFEREE DI ATLAS F. Bedeschi, R. Carlin, S. Dalla Torre, N. Pastrone 3 aprile 2007

2 2 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 ARGOMENTI  LUCID  Richieste finanziarie urgenti Lo stato generale dell’esperimento sara’ discusso nella riunione di maggio

3 3 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 LUCID

4 4 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 LUCID, highlights 1/3 abbiamo appena ascoltato un’eccellente relazione  nessuna ripetizione Sottolineatura di alcuni elementi da tener presenti  i goal:  Monitor assoluto di luminosita’  4-5% accuratezza in fase 1 ( )  2-3% fase 2  Monitor relativo per BX (solo fase 2 !)  fase 1  include un test fondamentale per la fase 2:  4 coni letti da MAPMT con il trasporto della luce via fibra  meccanica e infrastruttura disegnate anche in vista della fase 2  sistema HV : valido anche per la fase 2

5 5 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 LUCID, highlights 2/3 QUALCHE ASPETTO TECNICO  Fondo da beam halo  Controllato con la coincidenza  Prime simulazioni: rate 3 ordini di grandezza piu’ basse  In prospettiva: simulazioni usando input realistici  Sistema di monitoring  Un LED per tubo con controllo ampiezza e durata impulso  spettro di single photoelectron  Possibilita’ di riclicare parte del sistema usato a HERA-b  Calibrazioni per luminosita’ assoluta  lo strumento dovra' essere calibrato dall'esterno  inizialmente i parametri di macchina (10-20%)  poi alcune misure di fisica (10-5%)  quindi le misure con roman pot o altro  PMT e radiation damage  Irraggaimento con n previsto in primavera

6 6 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 LUCID, highlights 3/3   l’approvazione in ATLAS  Jan. 2007: ATLAS Review of Phase 1 (low lumi) LUCID detector  for proposed installation in July 2007 (per compatibilita’ con la schedula gnerale di ATLAS)  Feb. 2007: LUCID becames an ATLAS Project  4 istituti  Alberta (4 collaboratori) – e’ il gruppo che ha iniziato  Bologna (19 collaboratori) – come suggeriscono i numeri, e’ divenuto il gruppo trainante  CERN (2 collaboratori)  LUND (2 collaboratori)  Test beam  Primo test beam:  bar  Secondo test beam (MC, nuove idee, contributo intellettuale determinante di Bologna)  ~ bar con PMT  ~ bar con fibra e MAPMT

7 7 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 LUCID – i job di BOLOGNA   Elettronica (era il task originale)  Development of the DAQ/TRIGGER/Slow control   Partecipazione test beam e analisi relativa   Monte Carlo: sviluppo e ottimizzazione   Simulazione fondi   Contributo ai test ottici su banco   Studi di Radiation hardness   Progetto meccanica, realizzazione ed installazione (task recente, su richiesta della collaborazione)   M. Bruschi – Project Leader contributi necessario a rendere il progetto realizzabile fattibile e concordato coi responsabili dei servizi interni

8 8 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 QUANTO COSTA alcune voci di spesa non scalano con la fase 2 (40 PMT  168 PMT fibre Tra queste: gas system, HV cables +connectors (parz.), +connectors (parz.), HV system (parz.), RO electronics, Trigger board, DAQ, Low voltage, Calibration system.

9 9 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 dagli INIZI ad OGGI  in CSN I se ne parlo’ la prima volta a Napoli, settembre 2005 dicemmo:  IL PROGETTO E’ SENSATO, MA NON FINALIZZATO  IL TEST BEAM E MAGGIORI STUDI DI MC ESSENZIALI  E’ UN PROGETTO NUOVO (NON STA NEL CORE!)  NECESSARIA APPROVAZIONE  a valle di CHIARIFICAZIONE FINANZIARIAOGGI:  IL PROGETTO E’ FINALIZZATO, almeno nella versione fase 1 e in larga misura nella versione fase 2  3 TEST BEAM E IMPORTANTE LAVORO DI MC FATTI  CHIARIFICAZIONE FINANZIARIA ACQUISITA  Finanziato dalla collaborazione ATLAS  Finanziamento INFN: solo R&D (+ supporto ricercatori) SI PROPONE L’APPROVAZIONE DELLA CSN I

10 10 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 RICHIESTE FINANZIARIE URGENTI

11 11 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 MOF-B  Sblocchi s.j. MOF-B richiesti  LAR: 40 k€  PIXEL:  69 k€ IDGEN (106 kCHF)  122 k€ Pixel (190 kCHF)  Altri s.j. MOF-B (pro memoria)  TILE 46 k€  MU 162 k€  Sblocchi s.j. MOF-B: posticipati alla stabilizzazione definitiva del bilancio 2007 e’ anche, attualmente, l’unica sorgente da cui recuperare finanziamento per voci non previste, purche’ urgenti e fortemente giustificate

12 12 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 LUCID RICHIESTE   CA +15 k€non urgentine riparleremo   Consumo +15 k€urgenti  Prototipo vessel + acquisti vari (elettronica, ecc…)  i referee propongono, in accordo con ATLAS-Italia di finanziarli da s.j. MOF-A ======================================================================== FYI – operazione a costo zero Richiesta acquisto PMT tramite Hamamatsu-Italia:   richiesta di sblocco di 30 k€ del S-J Milano (MOF-A) e assegnazione a Bologna (acquisto PMT)   30 k€ di fondi MOF-A coperti dal CERN x ATLAS ITALIA   assenso del presidente e dei referee

13 13 ATLAS: Sblocchi SJ


Scaricare ppt "1 referee-ATLAS CSN I, Roma 2-3/4/2007 RELAZIONE DEI REFEREE DI ATLAS F. Bedeschi, R. Carlin, S. Dalla Torre, N. Pastrone 3 aprile 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google