La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I Vangeli dell’Infanzia. Si chiamano “Vangeli dell’infanzia” i primi due capitoli dei Vangelo di Matteo e di Luca. Marco, il più antico dei vangeli, non.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I Vangeli dell’Infanzia. Si chiamano “Vangeli dell’infanzia” i primi due capitoli dei Vangelo di Matteo e di Luca. Marco, il più antico dei vangeli, non."— Transcript della presentazione:

1 I Vangeli dell’Infanzia

2 Si chiamano “Vangeli dell’infanzia” i primi due capitoli dei Vangelo di Matteo e di Luca. Marco, il più antico dei vangeli, non ha nessun racconto dell’infanzia perché non ha ritenuto importante tramandare la storia dell’infanzia di Gesù. Intorno al nelle comunità nascono nuove esigenze. Matteo e Luca ritengono importante parlare della nascita di Gesù per contrastare correnti di pensiero che negano la sua umanità.

3 Lavoriamo insieme Cerca e leggi i brani dei Vangeli indicati nelle diapositive.

4 Matteo La genealogia (Mt. 1,1-17)

5 Matteo L’annuncio a Giuseppe (Mt. 1,18-25)

6 Matteo La visita dei Magi (Mt. 2,1-12)

7 Matteo La fuga in Egitto (Mt. 2,12-15)

8 Matteo La strage degli innocenti (Mt. 2,16-18)

9 Matteo Il ritorno dall’Egitto (Mt. 2,19-23)

10 Luca Visita di Maria ad Elisabetta (Lc. 1,1-4)

11 Luca Annuncio della nascita di Giovanni (Lc. 1,5-25)

12 Luca Annuncio della nascita di Gesù (Lc. 1,26-38)

13 Luca Nascita e circoncisione di Giovanni (Lc. 1,57-80)

14 Luca Nascita e circoncisione di Gesù (Lc. 2,1-21)

15 Luca Presentazione di Gesù al tempio (Lc. 2,22-40)

16 Luca Gesù tra i dottori (Lc. 2,41-51)

17 Maria Angela Mazzantini


Scaricare ppt "I Vangeli dell’Infanzia. Si chiamano “Vangeli dell’infanzia” i primi due capitoli dei Vangelo di Matteo e di Luca. Marco, il più antico dei vangeli, non."

Presentazioni simili


Annunci Google