La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 dicembre 2006, Parma ETICA E FINANZA - SPAMI Investimenti Etici (Fondi comuni di investimento) Alberto Lanzavecchia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 dicembre 2006, Parma ETICA E FINANZA - SPAMI Investimenti Etici (Fondi comuni di investimento) Alberto Lanzavecchia."— Transcript della presentazione:

1 1 dicembre 2006, Parma ETICA E FINANZA - SPAMI Investimenti Etici (Fondi comuni di investimento) Alberto Lanzavecchia

2 CG1 © A. Lanzavecchia 1 di 22 Argomenti della lezione 1. I fondi comuni di investimento 2. Gli intermediari di investimento “etici” 3. I fondi comuni di investimento etici

3 CG1 © A. Lanzavecchia 2 di 22 1.I fondi comuni di investimento Materiale didattico del Corso “Economia degli intermediari finanziari” (Prof. Luciano Munari) Materiale didattico del Corso “Economia degli intermediari finanziari” (Prof. Luciano Munari) Allegato “Guida alla Classificazione” (Assogestioni) Allegato “Guida alla Classificazione” (Assogestioni)

4 CG1 © A. Lanzavecchia 3 di 22 Assogestioni classifica le gestioni patrimoniali in 7 categorie, caratterizzate da una percentuale min e/o max di titoli azionari detenibili in portafoglio: Azionarie: azioni in portafoglio per almeno il 70% Bilanciate azionarie: azioni in portafoglio comprese tra 50% e 90% Bilanciate: azioni in portafoglio comprese tra 30% e 70% Bilanciate obbligazionarie: azioni in portafoglio comprese tra 0% e 50% Obbligazionarie: nessun investimento azionario Monetarie: nessun investimento azionario, duration massima di portafoglio pari a 2 anni Flessibili: azioni in portafoglio da 0% a 100% 1.I fondi comuni di investimento

5 CG1 © A. Lanzavecchia 4 di 22 1.I fondi comuni di investimento Il tipo di investimento principale attribuisce il nome alla categoria:

6 CG1 © A. Lanzavecchia 5 di 22 Alle gestioni patrimoniali si possono applicare le seguenti ulteriori qualificazioni della politica di investimento (p.16 allegato): Gestione a capitale protetto (impegno, ma non risultato) Gestione a capitale garantito (obbligo di restituzione) Gestione indicizzata (replica di un profilo rischio/rendimento) Gestione etica Allegato 1.I fondi comuni di investimento

7 CG1 © A. Lanzavecchia 6 di 22 Si qualifica etico un fondo che sulla scorta di una propria definizione operativa del concetto di eticità: ha una politica di investimento che vieta l’acquisto di un insieme di titoli e/o privilegia l’acquisto di titoli sulla base di criteri diversi dalla sola massimizzazione del rendimento atteso e/o si attiene a un processo di investimento secondo principi diversi dalla sola massimizzazione del rendimento atteso (corporate governance del fondo). Tale definizione è indipendente dalle specifiche modalità di applicazione dei criteri di esclusione/inclusione (comitato “etico” interno, società di consulenza, selezione esterna, benchmark). 1.I fondi comuni di investimento

8 CG1 © A. Lanzavecchia 7 di 22 Argomenti della lezione 1. I fondi comuni di investimento 2. Gli intermediari di investimenti “etici” 3. I fondi comuni di investimento etici

9 CG1 © A. Lanzavecchia 8 di 22 Numero dei fondi comuni di investimento etici in costante crescita. Introduzione della selezione etica nei fondi pensione negoziali (Previambiente, Eurofer) Istituzione del Forum per la Finanza Sostenibile (FFS) con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo sostenibile presso la comunità finanziaria E.Capital Partners Spa attiva nell’elaborazione e calcolo di indici etici e strumenti a supporto della gestione di fondi etici, con il lancio (nel 2000) dei due indici azionari Ethical Index Euro® ed Ethical Index Global® Avanzi Social Responability Investments Research Etica SGR... Esperienze negli investimenti etici PreviAmbiente 2. Gli intermediari di investimenti “etici”

10 CG1 © A. Lanzavecchia 9 di 22 Etica Sgr nasce per realizzare e promuovere fondi comuni di investimento e altri prodotti finanziari con un elevato profilo di trasparenza e responsabilità sociale Etica Sgr nasce per indirizzare gli investimenti finanziari delle famiglie e delle istituzioni verso le imprese e gli Stati più attenti alle conseguenze sociali e ambientali delle loro azioni Etica Sgr è operativa dal 18 febbraio 2003 con un Sistema di tre fondi comuni di investimento etici 2. Gli intermediari di investimenti “etici” Caso di studio

11 CG1 © A. Lanzavecchia 10 di 22 Il network di intermediazione finanziaria di Etica Sgr Etica Sgr (Società di Promozione) Bipiemme Gestioni (Società di Gestione) Banca Pop. di Milano (Banca depositaria) Ethibel (Advisor etico) Banche collocatrici 2. Gli intermediari di investimenti “etici” Caso di studio

12 CG1 © A. Lanzavecchia 11 di 22 Il ruolo dell’advisor etico: Ethibel Etica Sgr ha scelto l’agenzia indipendente di Bruxelles Ethibel (www.ethibel.org) – best practice in Europa nel suo settore - come consulente etico per la selezione dei titoli dei suoi fondi Ethibel, attiva dal 1992, ha elaborato due diverse metodologie di analisi e valutazione etica per la selezione degli emittenti che possono entrare a far parte dei fondi che certifica: - Metodologia di analisi etica delle imprese - Metodologia di analisi etica degli Stati 2. Gli intermediari di investimenti “etici” Caso di studio

13 CG1 © A. Lanzavecchia 12 di 22 La selezione etica dei titoli: il metodo di Ethibel La metodologia utilizzata per la selezione delle imprese prende in considerazione 4 ambiti (politica sociale interna, politica ambientale, politica sociale esterna, politica economica). Le imprese coinvolte in armamenti, energia nucleare, test sugli animali non obbligatori e in altre pratiche controverse vengono escluse a priori La metodologia utilizzata per la selezione degli Stati prende in considerazione 5 ambiti (responsabilità politica, responsabilità sociale e culturale, responsabilità economica, responsabilità ambientale, responsabilità per lo sviluppo internazionale). Gli Stati non democratici e/o che non rispettano i diritti umani fondamentali sono esclusi a priori 2. Gli intermediari di investimenti “etici” Caso di studio

14 CG1 © A. Lanzavecchia 13 di 22 Le imprese e gli Stati selezionati da Ethibel vengono costantemente monitorati Se non rispettano più i criteri in base ai quali erano stati selezionati, vengono esclusi dalla lista di Ethibel In tal caso, il gestore dei fondi di Etica Sgr (Bipiemme Gestioni) ha tre mesi di tempo per vendere i loro titoli In un’ottica di massima trasparenza la lista completa dei titoli nei quali investono i fondi è disponibile sul sito Monitoraggio e trasparenza 2. Gli intermediari di investimenti “etici” Caso di studio

15 CG1 © A. Lanzavecchia 14 di 22 Il fondo di garanzia per progetti di microcredito Chi sottoscrive i fondi non è gravato da commissioni di sottoscrizione, ma devolve lo 0,1% del capitale sottoscritto a favore di un fondo di garanzia per progetti di microcredito in Italia Nel 2003 il fondo di garanzia ha raccolto oltre 104 mila euro. Il fondo, che sarà gestito nel 2004 dal consorzio Etimos (Gruppo Banca Etica), farà da garanzia a piccoli prestiti concessi da Banca Etica a soggetti individuati da Etimos in collaborazione con Caritas Italiana Grazie al Fondo di garanzia messo a disposizione da Etica Sgr, ai beneficiari dei finanziamenti non verrà chiesta nessuna garanzia reale. In questo modo saranno resi bancabili soggetti non bancabili, nel vero spirito della finanza etica 2. Gli intermediari di investimenti “etici” Caso di studio

16 CG1 © A. Lanzavecchia 15 di Gli intermediari di investimenti “etici” Etica SGR non è l’unico intermediario di investimenti “etici” Fonte: AvanziSRI Research

17 CG1 © A. Lanzavecchia 16 di 22 Argomenti della lezione 1. I fondi comuni di investimento 2. Gli intermediari di investimento “etici” 3. I fondi comuni di investimento etici

18 CG1 © A. Lanzavecchia 17 di I fondi comuni di investimento “etici” Fondi comuni mobiliari aperti Pioneer AM S.A., (Unicredit) 2 fondi:  solo criteri di esclusione/inclusione Sistema Etico di Sanpaolo IMI, si compone di 3 fondi (800 mln):  devoluzione dello 0,01% del patrimonio netto giornaliero BPL Investimenti, 1 fondo + 1 FdF (100 mln):  liberalità fissa volontaria all'Associazione Roma Caput Mundi  devoluzione di “parte delle commissioni di gestione” alla Caritas Sistema Ducato Etico di MPS SGR, 2 fondi (100 mln):  devoluzione di “parte delle commissioni” a Civita (fondo Civita) Aletti Gestielle, 2 fondi (82 mln):  devoluzione contributo annuale a Enti (proposti dal Comitato Etico) che perseguono iniziative benefiche pari allo 0,30%/0,15% del patrimonio netto del fondo

19 CG1 © A. Lanzavecchia 18 di Gli intermediari di investimenti “etici” Una visione di insieme del mercato italiano degli OICR etici Fonte: Il Sole24Ore

20 CG1 © A. Lanzavecchia 19 di I fondi comuni di investimento “etici” Fondi comuni immobiliari chiusi BPM Real Estate  Investietico

21 CG1 © A. Lanzavecchia 20 di I fondi comuni di investimento “etici”Investietico Devoluzione di una parte della commissione di gestione percepita dal Fondo in misura annua non superiore al 2,5% della medesima (a sua volta fissata nel 1,50% del valore del fondo mln), quindi: 0,0375% del valore del fondo (70 mila Euro /anno!). —La destinazione di tali importi sarà effettuata utilizzando la consulenza del Comitato Etico interno Il Fondo è caratterizzato da investimenti aventi ad oggetto immobili dei quali, al momento dell'acquisto, viene verificata la rispondenza a criteri di eticità: —negativi —positivi

22 CG1 © A. Lanzavecchia 21 di I fondi comuni di investimento “etici” Investietico - segue (criteri di investimento)

23 CG1 © A. Lanzavecchia 22 di 22 Siti internet di riferimento: Avanzi SRI Funds Service: Dow Jones index: Eticare: Soldionline.it: Appendici


Scaricare ppt "1 dicembre 2006, Parma ETICA E FINANZA - SPAMI Investimenti Etici (Fondi comuni di investimento) Alberto Lanzavecchia."

Presentazioni simili


Annunci Google