La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Chi si abbassa Verso gli altri... Testo: Luca 24, 46-53 La Ascensione di Gesú. Pasqua 7 –C- / 12-5-13. Commenti e presentazione: M. Asun Gutiérrez. Musica:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Chi si abbassa Verso gli altri... Testo: Luca 24, 46-53 La Ascensione di Gesú. Pasqua 7 –C- / 12-5-13. Commenti e presentazione: M. Asun Gutiérrez. Musica:"— Transcript della presentazione:

1

2 Chi si abbassa Verso gli altri... Testo: Luca 24, La Ascensione di Gesú. Pasqua 7 –C- / Commenti e presentazione: M. Asun Gutiérrez. Musica: Mendelssohn. Sulle ali cdella Canzone.

3 Grazie all’incontro con Gesù risorto e per la fede in Lui, noi, discepoli di Gesù, possiamo comprendere le Scritture e il progetto di Dio. Con l’ascensione di Gesù cambia la “scala dei valori”. Risorge Gesù e, con con Lui e per Lui, risorge l’uomo, lo spirito di servizio, la solidarietà, la speranza in un mondo migliore e più umano per tutti. Risorge Gesù e ci lascia l’impegna di lottare pèerché scompaia l’egoismo, la prepotenza, la ingiustizia, la indifferenza, lo sfruttamento. La Ascensione non è la fine della azione di Gesù, è l’inizio dell’azione dei suoi seguaci con il suo aiuto e nel suo nome. e nel suo nome. E disse loro: E disse loro: «Così sta scritto: il Cristo dovrà patire e risuscitare dai morti il terzo giorno 47 e nel suo nome saranno predicati a tutte le genti la conversione e il perdono dei peccati, cominciando da Gerusalemme.

4 La Ascensione è la chiamata a continuare la missione di Gesù. La forza del suo Spirito rimane sempre con noi, aiutandocis a mostrare, con le nostre parole e la nostra vita, il modello che ci ha lasciato: la sua umanità profonda, la sua personalità sensibile, il suo sguardo misericordioso, la sua capacità di servire, la sua libertà e solidarietà e la coerenza deve esistere l’annuncio e la vita. E’ la nostra missione far conoscere la sua presenza nel mondo, comunicare la Buona Notizia, es sere Buona Notizia. Di questo voi siete testimoni. E io manderò su di voi quello che il Padre mio ha promesso; ma voi restate in città, finché non siate rivestiti di potenza dall'alto».

5 Poi li condusse fuori verso Betània e, alzate le mani, li benedisse. Mentre li benediceva, si staccò da loro e fu portato verso il cielo. Il cielo che attendiamo non è “fuori dal mondo”, nè la vita eterna è una vita estraterrestre. Questo mondo è già il cammino che conduce al cielo. Non ce n’è altri. Crediamo nel mondo futuro, quando prendiamo sul serio questa vita, qui e ora, quando costruiamo il presente, mettendo sotto processo le ingiustizie, cercando di migliorare le condizioni di vita per tutti, con l’aiuto di Dio. Come Gesú. Aspiro al cielo? Sospiro per il cielo? Sogno con il cielo? Se è così, lo si nota nella gioia, nel buonumore, nella mia amabilità, disponibilità, gentilezza, nel mio sorriso...?

6 Ed essi, dopo averlo adorato, tornarono a Gerusalemme con grande gioia; e stavano sempre nel tempio lodando Dio. La gioia è una delle principali caratteristiche dei discepoli di Gesù. La tristezza, il volto cupo, il disfattismo, l’amarezza... si oppongono alla fede e alla speranza cristiane e manifestano sfiducia nell’azione dello Spirito. Nel cuore del messaggio di Gesù c’è gioia e beatitudine. Sulle ali dell’allegria, teniamo sempre fissi al cielo i nostri occhi, calpestando la terra e sollevando gli uomini alla responsabilità di costruire il Regno di Dio, che è promessa e... realtà gioiosa.

7 Andate avanti senza paura. Voi siete miei testimoni nel mondo. Venite, amici e amiche! Procedete senza paura. Siate manifestazione del Dio della vita. Tenerezza sul vostro volto, tenerezza nei vostri occhi, tenerezza nel vostro sorriso, tenerezza nelle vostre parole, tenerezza nelle vostre opere, tenerezza nella vostra lotta. Venite, amici e amiche! Avanzate senza paura. Fuori vi attendono cittadini e vicini. Venite amici, amiche! Camminate senza paura. Fuori vi attendono cittadini e vicini. Voi siate le mie mani per costruire un mondo nuovo di fraternità, di libertà e di giustizia. Voi siate le mie labbra per annunciare ai poveri e agli emarginati la buona notizia della libertà e dell’abbondanza.../..

8 Voi siate i miei piedi per porvi di fianco agli uomini che hanno bisogno di gesti di coraggio e di parole buone. Voi siate la mia passione per rendermi credibile nelle vostre case e città e ottenere che bimbi e adulti vivano come fratelli. Siate voi le mie avanguadie per far giungere la primavera del Regno e offrire le primizie a quanti più ne hanno bisogno. Venite, amici e amiche! Avanzate senza paura. Versate ovunque tenerezza e vita. Avanzate, amici e amiche! Procedete senza paura. Guardate quale moltitudine vi attende. Procedete con gioia..../... Voi siate i miei piedi per porvi di fianco agli uomini che hanno bisogno di gesti di coraggio e di parole buone. Voi siate la mia passione per rendermi credibile nelle vostre case e città e ottenere che bimbi e adulti vivano come fratelli. Siate voi le mie avanguadie per far giungere la primavera del Regno e offrire le primizie a quanti più ne hanno bisogno. Venite, amici e amiche! Avanzate senza paura. Versate ovunque tenerezza e vita. Avanzate, amici e amiche! Procedete senza paura. Guardate quale moltitudine vi attende. Procedete con gioia. Io sono con voi ogni giorno! Florentino ULibarri


Scaricare ppt "Chi si abbassa Verso gli altri... Testo: Luca 24, 46-53 La Ascensione di Gesú. Pasqua 7 –C- / 12-5-13. Commenti e presentazione: M. Asun Gutiérrez. Musica:"

Presentazioni simili


Annunci Google