La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL MODELLO ENTITA - RELAZIONE I costruttori di base.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL MODELLO ENTITA - RELAZIONE I costruttori di base."— Transcript della presentazione:

1 IL MODELLO ENTITA - RELAZIONE I costruttori di base

2 Il Modello ER 2 Entità Relazioni Attributi Costruzione di schemi con i costrutti di base Cenni sugli altri costrutti Argomenti della lezione

3 Il Modello ER 3 Entità

4 Il Modello ER 4 Classe di oggetti (fatti, persone, cose) della applicazione di interesse con proprietà comuni e con esistenza autonoma Esempi: fattura città conto corrente ordine impiegato studente

5 Il Modello ER 5 Occorrenza (o istanza) di entità: oggetto della classe che lentità rappresenta nello schema concettuale rappresentiamo le entità, non le singole istanze (astrazione)

6 Il Modello ER 6 Rappresentazione grafica di entità ImpiegatoDipartimento CittàVendita

7 Il Modello ER 7 –nomi espressivi –opportune convenzioni singolare Ogni entità ha un nome che la identifica univocamente nello schema:

8 Il Modello ER 8 Relazione

9 Il Modello ER 9 Legame logico, significativo per lapplicazione di interesse, fra due o più entità. Esempi: Residenza (tra Persona e Città) Afferenza (tra Impiegato e Dipartimento)

10 Il Modello ER 10 Rappresentazione grafica di relazione Esame StudenteCorso Residenza ImpiegatoCittà

11 Il Modello ER 11 nomi espressivi opportune convenzioni singolare sostantivi invece che verbi Ogni relazione ha un nome che la identifica univocamente nello schema:

12 Il Modello ER 12 Esempi di occorrenze S1 S2 S4 S3 Studente C1 C2 C3 Corso E1 E2 E3 E4

13 Il Modello ER 13 Due osservazioni In una occorrenza di relazione non ci possono essere ripetizioni Una occorrenza di entità non è un valore che identifica un oggetto, ma loggetto stesso

14 Il Modello ER 14 Due entità possono essere coinvolte in più relazioni Residenza ImpiegatoCittà Sede di lavoro

15 Il Modello ER 15 Le relazioni possono coinvolgere più di due entità FornitoreProdotto Dipartimento Fornitura

16 Il Modello ER 16 Una relazione può coinvolgere due volte la stessa entità (relazione ricorsiva) Persona Matrimonio

17 Il Modello ER 17 Nelle relazioni ricorsive in alcuni casi vanno specificati i ruoli Successione Sovrano Successore Predecessore

18 Il Modello ER 18 Confronto Tennista Superficie Relazione ternaria ricorsiva MigliorePeggiore

19 Il Modello ER 19 Attributi

20 Il Modello ER 20 Un attributo associa ad ogni occorrenza di entità o relazione un valore appartenente a un insieme detto dominio dellattributo Proprietà elementare di unentità o di una relazione, di interesse ai fini dellapplicazione

21 Il Modello ER 21 Rappresentazione grafica Nascita ImpiegatoCittà CognomeEtà Stipendio Data nascita Nome Provincia

22 Il Modello ER 22 Attributi composti Esempio: Via, Numero civico e CAP formano un Indirizzo Si ottengono raggruppando attributi di una medesima entità o relazione che presentano affinità nel loro significato o uso

23 Il Modello ER 23 Rappresentazione grafica Impiegato Cognome Età Via Indirizzo Numero CAP

24 Il Modello ER 24 Con i costrutti presentati è già possibile costruire schemi di una certa complessità Vediamo un esempio più articolato di schema Entità-Relazione con entità relazioni e attributi

25 Il Modello ER 25 Composizione Partecipazione Progetto NomeBudget Impiegato Codice Cognome Telefono Dipartimento Nome Afferenza Data Direzione Città Indirizzo Sede Via CAP

26 Il Modello ER 26 Cenni sugli altri costrutti

27 Il Modello ER 27 Altri costrutti del modello E-R –Cardinalità di relazione di attributo –Identificatore interno esterno –Generalizzazione

28 Il Modello ER 28 EntitàEntità RelazioniRelazioni AttributiAttributi Costruzione di schemi con i costrutti di baseCostruzione di schemi con i costrutti di base Cenni sugli altri costruttiCenni sugli altri costrutti Argomenti della lezione


Scaricare ppt "IL MODELLO ENTITA - RELAZIONE I costruttori di base."

Presentazioni simili


Annunci Google