La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MOVIMENTO 5 STELLE SCHEMA DI ORGANIZZAZIONE. VISIONE GENERALE DELLORGANIZZAZIONE DALLESTERNO Federazione Nazionale Federazione Veneto Movimento Provinciale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MOVIMENTO 5 STELLE SCHEMA DI ORGANIZZAZIONE. VISIONE GENERALE DELLORGANIZZAZIONE DALLESTERNO Federazione Nazionale Federazione Veneto Movimento Provinciale."— Transcript della presentazione:

1 MOVIMENTO 5 STELLE SCHEMA DI ORGANIZZAZIONE

2 VISIONE GENERALE DELLORGANIZZAZIONE DALLESTERNO Federazione Nazionale Federazione Veneto Movimento Provinciale o Sub-Provinciale Movimento Provinciale o Sub-Provinciale Federazione Emilia- Romagna Movimento Provinciale o Sub-Provinciale Movimento Provinciale o Sub-Provinciale Federazione Piemonte Movimento Provinciale o Sub-Provinciale Movimento Provinciale o Sub-Provinciale Federazione Lombardia Movimento Provinciale o Sub-Provinciale Movimento Provinciale o Sub-Provinciale

3 Chi decide Cosa: 1. LO STATUTO Il Movimento Nazionale deve essere una organizzazione federale. Il proprio Statuto deve essere approvato con i 2/3 dei voti favorevoli dei Movimenti Provinciali o Sub-Provinciali (se sono 100, 67 favorevoli) A tal fine i Movimenti Prov. o Sub-Prov. indiranno votazioni presso i propri iscritti/simpatizzanti con diritto di voto, con maggioranza del 50% + 1

4 Chi decide Cosa: 2. Gli iscritti Lo Statuto Nazionale deciderà i requisiti per iscriversi al movimento. Es. non iscrizione altri partiti; fedina penale pulita(?); non avere avuto carica elettiva non del movimento nei 5 anni precedenti; non essere iscritto a partiti/movimenti nei 3 anni precedenti, etc. etc.

5 Chi decide Cosa: 3. ELEZIONI POLITICHE A)con attuale Legge Elettorale: ogni Mov. Reg., almeno 30gg. Prima, deciderà, tramite voto, i nomi dei candidati e loro posizione in lista. B)Con Uninominale ogni Mov. Prov. ricadente nel collegio elettorale farà primarie tra propri iscritti per decidere candidato. C)Con Proporzionale con preferenze il Mov. Reg. o Prov. farà Primarie per decidere i candidati a livello del collegio elettorale D)Candidato Premier: Primarie con sistema di voto australiano; deve essere iscritto, pubblicare CV e programma. Lo Statuto Nazionale prevederà quanto potrà guadagnare ogni eletto per la propria Carica (es affitto abitazione) Ogni eletto rimetterà il mandato ogni anno; per sfiduciarlo servirà il 50% + 1 dei voti validi di tutti gli iscritti al Mov. Nazionale attraverso sito web.

6 Chi decide Cosa: 4. ELEZIONI REGIONALI -Il Mov. Reg. organizzerà delle primarie (con sistema australiano), aperte solo agli iscritti, per decidere il candidato alla Presidenza della Giunta Regionale; -Bisogna candidarsi, pubblicando il proprio CV e programma, almeno 40 gg. prima delle Primarie, con incontri con i vari Mov. Prov. o Sub/Prov. -Ogni Mov. Prov. o Sub-Prov. deciderà, attraverso primarie, i propri candidati nel collegio;

7 Chi decide Cosa: 5. ELEZIONI PROVINCIALI Il Mov. Prov. organizzerà delle primarie (con sistema australiano), aperte solo agli iscritti, per decidere il candidato-Presidente alla Giunta Provinciale; Ogni iscritto può candidarsi, pubblicando il proprio CV e programma, almeno 30 gg. prima delle Primarie; Ogni Mov. Prov. o Sub-Prov. deciderà, attraverso primarie, i propri candidati nel collegio.

8 Chi decide Cosa: 6. ELEZIONI COMUNALI Il Mov. Prov. o Sub-Prov. organizzerà delle primarie (con sistema australiano), aperte solo agli iscritti, per decidere il Candidato Sindaco; Ogni iscritto può candidarsi, pubblicando il proprio CV e programma, almeno 30 gg. prima delle Primarie; Ogni Mov. Prov. o Sub-Prov. deciderà, attraverso primarie, i propri candidati nel collegio.

9 Meccanismi Decisionali dal Basso in Alto

10 Note Esplicative Sistema Elettorale Australiano:


Scaricare ppt "MOVIMENTO 5 STELLE SCHEMA DI ORGANIZZAZIONE. VISIONE GENERALE DELLORGANIZZAZIONE DALLESTERNO Federazione Nazionale Federazione Veneto Movimento Provinciale."

Presentazioni simili


Annunci Google