La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

VOTO e SISTEMI ELETTORALI. SUFFRAGIO UNIVERSALE Articolo 48 COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "VOTO e SISTEMI ELETTORALI. SUFFRAGIO UNIVERSALE Articolo 48 COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che."— Transcript della presentazione:

1 VOTO e SISTEMI ELETTORALI

2 SUFFRAGIO UNIVERSALE Articolo 48 COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età

3 2 GIUGNO 1946 REFERENDUM ISTITUZIONALE ELEZIONE ASSEMBLEA COSTITUENTE

4 Elettorato attivo 18 anni 25 anni CAMERA DEI DEPUTATI Presidente della Regione e Consiglio regionale Presidente della Provincia e Consiglio provinciale Sindaco e Consiglio Comunale Parlamento europeo SENATO

5 CORPO ELETTORALE Insieme degli aventi diritto al voto Iscritti nelle liste elettorali del Comune

6 IL VOTO PERSONALE UGUALE LIBERO E SEGRETO non si può delegare ad altri ogni voto ha lo stesso peso dato in piena libertà e senza possibilità di controllo

7 Voto e astensione Lelettore può votare lasciare in bianco la scheda annullare scheda non andare a votare

8 Elezione di una carica individuale Regola della maggioranza relativaassoluta chi ottiene più voti chi ottiene più del 50% dei voti

9 Elezione di una carica individuale Regola della maggioranza relativa 40% 20% 15% 10% eletto più candidati

10 Elezione di una carica individuale Regola della maggioranza assoluta 60% 40% eletto più del 50% dei voti due candidati

11 Elezione di una carica individuale Regola della maggioranza assoluta più candidati 40% 20% 15% 10% ballottaggio

12 Elezione di una carica individuale Regola della maggioranza assoluta 40% 20% 15% 10% primo turno 70% 30% secondo turno eletto candidati al ballottaggio

13 Elezione di unassemblea Sistema elettorale maggioritario proporzionale

14 Sistema proporzionale Territorio diviso in circoscrizioni Un certo numero di seggi per ogni circoscrizione

15 Sistema proporzionale 60% 30% 10% 10 seggi in palio liste eletti

16 Sistema proporzionale Lelettore non vota una persona, ma una lista, cioè un partito Tutte le forze politiche sono rappresentate in Parlamento, anche le minori Tutti prendono qualcosa in proporzione alla propria forza elettorale

17 Sistema proporzionale Difetti In Parlamento sono rappresentati troppi partiti GOVERNO Il Governo è instabile

18 Sistema proporzionale corretto sbarramento Solo i partiti che raggiungono una percentuale minima di voti entrano in Parlamento premio di maggioranza Il partito che ha la maggioranza relativa prende la maggioranza assoluta

19 Sistema maggioritario Territorio diviso in collegi Un solo seggio per ogni collegio Collegi uninominali

20 Sistema maggioritario 40% 20% 15% 10% eletto 1 solo seggio in palio

21 Sistema maggioritario Lelettore vota un candidato, cioè una persona Viene rappresentata solo una forza politica Chi arriva primo prende tutto

22 Sistema maggioritario Difetto In Parlamento sono rappresentati solo i partiti più forti GOVERNO Il Governo è stabile Vantaggio

23 fine


Scaricare ppt "VOTO e SISTEMI ELETTORALI. SUFFRAGIO UNIVERSALE Articolo 48 COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che."

Presentazioni simili


Annunci Google