La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

San Gaspare del Bufalo Riflessioni sul significato della Croce dagli scritti di San Gaspare del Bufalo Fondatore della Congregazione dei Missionari del.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "San Gaspare del Bufalo Riflessioni sul significato della Croce dagli scritti di San Gaspare del Bufalo Fondatore della Congregazione dei Missionari del."— Transcript della presentazione:

1 San Gaspare del Bufalo Riflessioni sul significato della Croce dagli scritti di San Gaspare del Bufalo Fondatore della Congregazione dei Missionari del Preziosissimo Sangue

2 Dagli scritti di San Gaspare del Bufalo… La Croce è una gran cattedra! (Lett. vol. 3, f. 187). Dice Gesù: La Croce vi ricorda che io fino all'ultima stilla ho versato il mio Sangue! (Predicabili, pag. 356, r).

3 1. La S. Croce albero di vita: Ecco la mistica pianta di vita eterna sotto cui dobbiamo ricoverarci, affine di cibare le nostre anime dei frutti di essa. Ed oh! beati noi se presso la Croce di Gesù stabiliamo la nostra dolce mansione insieme con Maria Addolorata, e il diletto discepolo San Giovanni. Oh come gusteremo la soavità dei mistici frutti, che mentre ci amareggiano le cose di quaggiù, cì eccitano sempre a nuova fame spirituale di giustizia e di santità (Predicabili, pag. 369).

4 Che grande albero è mai la Croce!... Di codesto dove ne vedo un ramo, dove la pianta e dove il tronco. E qual casa v'è, qual famiglia, diceva San Francesco di Sales, che della Croce, non abbia parte in una afflizione, disastro, amarezza? Che anzi, lo stesso Divin Redentore cel dice, che ciascuno porti la sua croce sopra dì questa terra se vuol rendersi suo seguace... (Predicabili, pag. 28).

5 Che se è grazia, come lo è, il patire, è quest'un segno di quei più maturi meriti ai quali Iddio ci dispone. La vita nostra per Io più è come l'inverno, ma nella primavera si vede il lavoro che l'inverno fa nelle viscere della terra. Coraggio. Son questi i frutti della pianta della Croce. Applichiamo all'anima l'immagine dell'inverno. Mai perda la dolce confidenza in Dio, mai perda la serenità della mente in Dio (Lett. vol. 3, f. 274 r).

6 2. Altare e scala al cielo La croce è la scala del Cielo, è la cattedra di verità, e lo specchio di ogni santità. Alla Croce adunque atteniamoci per aver meriti nel tempo presente, e corona per la beata eternità (Lett. vol. 3, f. 288). La Croce è la scala del Cielo. Per essa ci manteniamo nella pazienza e nelle virtù tutte. O Crux, ave, spes unica! (Lett. vol. 3, f, 309 r).

7 Con gaudio ed esultazione porteremo fra i trionfi, e le palme per la beatissima eternità la Croce di Gesù Cristo. E poiché questa è la reggia scala del Ciclo, non cesseremo ripetere: superabundo gaudio in omni tribulatione nostra (Predicabili 3, fase. 6, pag. 76).

8 L'adorare, o fedeli, il prezzo inestimabile di nostra Redenzione è l'oggetto il più tenero che possiam noi proporci! Da questo ne sono a noi derivati i tesori della Sapienza, e della Santificazione; da questo la liberazione dalle pene infernali, per quanto è dell'amor dì Gesù, e il poter possedere, in virtù del Divin Sangue, la gloria santa del Cielo! (Predicabili, fase. 13, pag. 39).


Scaricare ppt "San Gaspare del Bufalo Riflessioni sul significato della Croce dagli scritti di San Gaspare del Bufalo Fondatore della Congregazione dei Missionari del."

Presentazioni simili


Annunci Google