La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Donne e nuove tecnologie Mirta Michilli Direttore Generale Consorzio Gioventù Digitale Sala delle Bandiere, 9 ottobre 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Donne e nuove tecnologie Mirta Michilli Direttore Generale Consorzio Gioventù Digitale Sala delle Bandiere, 9 ottobre 2006."— Transcript della presentazione:

1 Donne e nuove tecnologie Mirta Michilli Direttore Generale Consorzio Gioventù Digitale Sala delle Bandiere, 9 ottobre 2006

2 Il contesto IN ITALIA E IN EUROPA LE DONNE SONO IL 52% Se nella popolazione le donne sono la maggioranza, nelle posizioni apicali sono in Europa appena il 10% e in Italia il 2%. (Associazione D52)

3 Il contesto LE DONNE IN AZIENDA Solo 1 consigliere su 5 nelle società di capitali è donna (20,5%) (fonte Il Sole 24Ore); Nelle S.p.A., le poltrone rosa sono solo il 14% (fonte Il Sole 24Ore); Le poche aziende in rosa, dove il Cda è quasi tutto al femminile, sono spesso iniziative appena avviate (19,5% del totale) (fonte Il Sole 24ore); Donne manager: 45% Stati Uniti, 33% Gran Bretagna, 30% Francia, 29% Svezia, 18% Italia (fonte Newsweek).

4 Il contesto I VERTICI NON PARLANO AL FEMMINILE Percentuali di donne con incarichi direttivi nelle aziende italiane 20,5% SOCIETA DI CAPITALI 14,3% SOCIETA PER AZIONI 1,6% BANCHE QUOTATE 4% SOCIETA QUOTATE 6,7% FAMILIARI QUOTATE (Fonte Il Sole 24Ore)

5 Il contesto QUOTE ROSA IN PARLAMENTO Deputate elette: Italia solo 48°, dopo Svezia, Norvegia ma anche Costa Rica. La Spagna di Zapatero è sesta, la Germania tredicesima, la Francia arriva ultima nonostante la legge che tutela le donne. In Italia è allo studio una legge sulle quote rosa che introduca una soglia minima almeno del 33%. (Università di Stoccolama e International Idea)

6 La trasformazione silenziosa Aumento della presenza femminile nelluso abituale della rete pari al 124% (fonte Censis); Roma, prima in Italia per il numero di donne imprenditrici, titolari (fonte VII Rapporto sulleconomia romana)

7 Alcuni dati Various Indicators RElavant to Gender Equality in Italy IndicatorYearFemaleMale Population (1)2005 (1° Jannuary) Life expectancy at birth (1) Estimated earned income (PPP US$) Ratioof estimated female to male earned income Rate of female economic activity (over 15 years old) % - Female economic actuvity as % fo male rate Female professional and technical workers (% of total) Seats in parliament held by women (% of total) Female legislators, senior officials and managers (% of total) Women in government at ministerial level (% of totale Source. Based on UNDP (2005), ISTAT, Italy in Figures 2005, ISTAT, Demografia in Cifre 2005 (1) Data from ISTAT. All other data is from UNDP (2005)

8 Alcuni dati Source. Lizzeri (2005) Womens Catching Up (women as % of men who use PC and Internet at home) – 1995/ PC Internet

9 Alcuni dati PC Users by Geder and Class of Age – 2005 (for 100 persons of the same sex and age class) AGEMALEFEMALE Use the PCDont use the PCUse the PCDont use the PC Over Total 3 years and over Source.Based on ISTAT – Le tecnologie dellinformazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui, Multiscope survey conducted by the ISTAT involving families for a total of persons.

10 Alcuni dati Internet Users by Geder and Class of Age – 2005 (for 100 persons of the same sex and age class) AGEMALEFEMALE Use the InternetDont use the InternetUse the InternetDont use the Internet Over Total 6 years and over Source.Based on ISTAT – Le tecnologie dellinformazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui, Multiscope survey conducted by the ISTAT involving families for a total of persons.

11 Alcuni dati PC and Internet Users over 15 years old by Sex, Condition and Professional Position – 2005 (foe 100 persons of the same characteristics) Condition and Professional Position Use the PCUse of Internet MaleFemaleMaleFemale Employed Directors, entrepreneurs and free lance professionals Managers, cadre, employees Workers, apprentices Lavoratori in proprio e coadiuvanti Searching for new job Searching for first job Students Housewives Retired Other condition Total Source.Based on ISTAT – Le tecnologie dellinformazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui, Multiscope survey conducted by the ISTAT involving families for a total of persons.

12 Il protocollo OBIETTIVO Promuovere lo sviluppo e la presenza delle donne allinterno delle aziende romane.

13 Le azione previste Corsi di formazione Destinatarie: studentesse, neo-laureate, neo-laureate con master Convegno nazionale sullapporto dato dalle aziende associate allUnione degli Industriali e delle imprese di Roma alla parità tra i sessi nella vita economica Borsa di studio da assegnare alla corsista più meritevole, consistente in un corso di formazione sulle competenze relazionali, intitolata alla memoria di Raffaella Alibrandi Blog tematico (www.donneict.it)

14 I corsi di formazione STRUTTURA DEI CORSI I corsi si articoleranno in diversi momenti formativi SEMINARI TEORICI TESTIMONIANZE LABORATORI

15 Il blog tematico

16 Il blog tematico

17 Consorzio Gioventù Digitale Via Umbria, Roma Tel Fax


Scaricare ppt "Donne e nuove tecnologie Mirta Michilli Direttore Generale Consorzio Gioventù Digitale Sala delle Bandiere, 9 ottobre 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google