La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lettera di un bebè alla sua mamma: Clicca Ohi, mamma, tutto bene? Io sto bene, grazie a Dio. Soltanto da alcuni giorni tu mi hai concepito nella tua.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lettera di un bebè alla sua mamma: Clicca Ohi, mamma, tutto bene? Io sto bene, grazie a Dio. Soltanto da alcuni giorni tu mi hai concepito nella tua."— Transcript della presentazione:

1

2 Lettera di un bebè alla sua mamma: Clicca

3 Ohi, mamma, tutto bene? Io sto bene, grazie a Dio. Soltanto da alcuni giorni tu mi hai concepito nella tua pancina.

4 In verità, non posso spiegare come sono felice nel sapere che tu sarai mia mamma. Tutto sembra indicare che io sarò il bambino più felice del mondo! Altra cosa che mi riempie dorgoglio è vedere lamore con il quale sono stato concepito.

5 Mamma, già è passato un mese da quando sono stato concepito e già inizio a vedere come il mio corpicino comincia a formarsi, cioè, non sono così grazioso come te, ma dammi unopportunità! Sono molto felice! Ma ho qualcosa che mi lascia preoccupato… Ultimamente mi sono reso conto che hai qualcosa nella tua testa, che non mi lascia dormire, ma tutto bene, ciò passerà, non disperarti.

6 Mamma, già sono passati due mesi e mezzo, sono molto felice con le mie nuove mani e ho voglia di usarle per giocare.

7 Mammina, dimmi che cosa cè stato? Perchè tu piangi tanto tutte le notti? Perchè quando tu e papà vi incontrate, gridate tanto uno con laltro? Voi non mi volete più bene o che? Farò il possibile perchè mi vogliate bene…

8 Già sono passati tre mesi, mamma, e ti vedo molto depressa, non capisco che sta succedendo, sono molto confuso. Questa mattina siamo stati dal medico ed ha fissato una visita per domani... Non capisco, io mi sento molto bene… Per caso tu ti senti male, mamma?

9 Ehi!!! Che sta facendo questo tubicino nella mia casetta? Mamma, già è giorno, dove andiamo? Che sta succedendo, mamma? Mamma, non sdraiarti, sono ancora le due del pomeriggio, non ho sonno, voglio continuare a giocare con le mie manine. È un giocattolo nuovo? Guarda? Ehi, perchè sta succhiando la mia casetta?

10 Mamma! Aspetta, questa è la mia manina! Giovane, perchè la strappò? Non vedi che mi fai male? Mamma, difendimi! Non vedi che ancora sono molto piccolo per difendermi da solo? Mamma, stanno strappando la mia gambetta! Mamma, aiutami!

11 Dì loro che si fermino, ti giuro che voglio comportarmi bene e che non voglio più calciare. Come è possibile che un essere umano possa fare ciò con me? Lui vedrà soltanto quando sarò grande e forte… Ahi mamma, già non ce la faccio più… ahi… mamma, mamma aiutami…

12 Mamma, già sono passati 17 anni da quel giorno, e io da qui, sopra osservo come ancora ti fa soffrire quella decisione. Per favore, non piangere. Ricordati che ti amo e che starò qui sperandoti con molti abbracci e baci. Ti amo molto! Tuo bebè.

13 Partecipa anche tu alla campagna: Tutti CONTRO laborto!

14 Ripassa questa presentazione...

15 ...e potremo salvare altre vite.

16 Un fotografo che fece la copertura di una operazione chirurgica per spina bifide, realizzata dentro lutero materno, in un embrione di solamente 21 settimane di gestazione, una autentica impresa medica, mai avrebbe immaginato che la sua macchina fotografica registrasse questo, forse il grido più eloquente a favore della vita, conosciuto finora. Paul Harris ha captato il momento in cui il bebè ha tolto la sua piccola mano dallinterno dellutero della madre, tentando di prendere uno delle dita del dottore che lo stava operando.

17 La storia dietro le immagini è ancora più impressionante, perchè riflette la lotta e lesperienza passata da una coppia che ha deciso, esaurire tutte le possibilità, fino allultima risorsa per salvare la vita del loro primo figlio. La spettacolare fotografia è stata pubblicata da vari giornali negli Stati Uniti ed ha girato il mondo fino arrivare allIrlanda, dove si svolse una delle più forti battaglie CONTRO la legalizzazione dellaborto.

18 Dì sì alla vita!

19 Riformata da: Per favore, recita una preghiera in difesa della vita e benedici i bambini che sono il nostro futuro, la nostra continuazione e angeli che popoleranno il mondo nuovo di pace!!! Traduzione italiana dal portoghese-brasiliano: Nereo-Peg.

20


Scaricare ppt "Lettera di un bebè alla sua mamma: Clicca Ohi, mamma, tutto bene? Io sto bene, grazie a Dio. Soltanto da alcuni giorni tu mi hai concepito nella tua."

Presentazioni simili


Annunci Google