La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Iniziò tutto quel giorno, un giorno semplicissimo di dicembre, incasinato come tutti gli altri… chi lavrebbe mai detto che da quel giorno sarebbe cambiata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Iniziò tutto quel giorno, un giorno semplicissimo di dicembre, incasinato come tutti gli altri… chi lavrebbe mai detto che da quel giorno sarebbe cambiata."— Transcript della presentazione:

1 Iniziò tutto quel giorno, un giorno semplicissimo di dicembre, incasinato come tutti gli altri… chi lavrebbe mai detto che da quel giorno sarebbe cambiata la mia vita?di certo non io! Non sono bravo a spiegare le mie emozioni ma ci voglio provare.. Vivevo storie opprimenti e forse non me ne rendevo conto, stavo con delle persone e mi annoiavo al loro primo segno di cedimento verso di me… mi sono preso in giro x molto tempo fino a quando quel giorno conobbi lei. Non riesco ancora a capire come sia arrivato a trovarla ma forse devo ringraziare una persona di nome Leo. Iniziai a conoscere nuova gente, persone fantastiche, e iniziai a parlare delle mie storie che comunque anche se sono alquanto bizzarre sono vere, ve lo riconfermo.. chi mi ha ascoltato so che ha riso..e la prima fra tutte fu lei..ma chi era lei? Volevo conoscerla, la volevo solo per me ed evidentemente lei lo capì molto presto. Iniziò questa conoscenza.. Ho i brividi solo nel descrivere la sua bellezza, lei così solare,così divertente, così bella in ogni suo gesto o cosa che dice, così incosapevolmente perfetta, perfetta come lho immaginata da sempre. Con quel caratterino che ha mi ha stregato..mi ha preso tutto giorno per giorno e se lo è messo dentro di lei..noi così simili da non credere alla riposta perfettamente uguale a quella dellaltro..possibile che anche il nostro cartone preferito è lo stesso? Ho iniziato a cercarla, a volerla sempre di più, a raccontarle mille cose, mi sono aperto come non avevo mai fatto perché lei ha anche questa capacità, saper ascoltare, saper scherzare ed essere adeguata in ogni situazione, fin quando non iniziammo a litigare e capire che qui litigi non erano parole buttate al vento.. ci ferivamo, ci stuzzicavamo ed era un prendersi incredibile.. capivamo che volevamo viverci e più lo capivo più il cuore moriva, non potevo fare a meno di lei. Posso rinunciare a tutto ma non a stare con te rebecca, adesso ti parlo direttamente..Rebecca sei il mio primo pensiero la mattina e non solo il primo perché mi accompagni per tutta la giornata, tutti gli altri pensieri ruotano attorno a te.. E di questo ho avuto la conferma quanto sono partito..io, che mi diverto in qualsiasi modo e ovunque, sono stato male..maledettamente male, mi sono sentito vuoto.. incompleto, e nessuno avrebbe potuto colmare quel vuoto a parte te, avevo bisogno d sapere che ero nei tuoi pensieri come lo eri tu continuamente. Ho visto una libreria, mi sono piombato e ho passato unintera giornata a cercare tutto ciò che riguardasse la toscana ed era un modo per parlare di te con gli altri. Quando tornai a casa ecco tutte le risposte arrivare..era tutto come speravo e forse anche megliooo.. Il tempo diventò un nostro nemico..le ore sembravano secondi, passammo e continuiamo a passare intere giornate assieme, ad esempio stanotte abbiamo fatto un nuovo record, le Ma a che serve dormire se sei tu che mi togli e mi restituisci la vita?rinasco fra le emozioni che mi dai!!..ogni giorno ci stiamo regalando parti d noi..che bello vederti in quelle foto, sei stupenda,tu sei un vero spettacolo,splendi, e non dirmi che ci sono altre persone in foto perché io vedo solo e unicamente te..che occhiii che haii..li cerco sempre anche quando sto in giro a fare tuttaltro..e ti sento sempre con me perché ti porto dentro, che bello amore mio vedere cose che ti riguardano, ogni giorno cerco qualcosa per conoscerti di più.. il pensiero che stiamo così assieme mi fa impazzire e tu lo vedi quanto sono pazzo. Tu ti accorgi di cose che non si era mai accorto nessuno, hai abbattuto le mie difese e sei arrivata in posti che non avevo mai visitato nemmeno io, e ti prego rimani qui, ho bisogno di te..sei la donna che ho sempre cercato, ma proprio da sempre.. che non si mette dei limiti, razionale a volte e poi così emotiva da far sognare, e poi amore..sei tutto quello che un uomo può desiderare in una donna. Che donnaaaaaa che seiiiiii..di una sensualità e femminilità che non ho mai visto. Ma cosa posso volere di più? NON VOGLIO PIU SVEGLIARMI DA QUESTO SOGNO.. Mi sono innamorato di te, ti desidero, non so come sia potuto succedere ma non sono mai stato così..speravo che tu esistessi prima di conoscerti, ti cercavo e ho avuto la prova che esisti..tu che mi completi..che mi fai morire e vivere..grazie, grazie perché dai il senso a ogni mio respiro..sono pazzo di TE..completamente andato..perdiamoci amore mio in questo rapporto immenso come te.. Ti amo e ti voglio..ma cosa mi hai fatto??? Per Rebecca..da Luigi


Scaricare ppt "Iniziò tutto quel giorno, un giorno semplicissimo di dicembre, incasinato come tutti gli altri… chi lavrebbe mai detto che da quel giorno sarebbe cambiata."

Presentazioni simili


Annunci Google