La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TAX & LEGAL La pianificazione fiscale internazionale Catania, 3 dicembre 2008 Roberto Romito.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TAX & LEGAL La pianificazione fiscale internazionale Catania, 3 dicembre 2008 Roberto Romito."— Transcript della presentazione:

1 TAX & LEGAL La pianificazione fiscale internazionale Catania, 3 dicembre 2008 Roberto Romito

2 2 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Definizione PIANIFICAZIONE FISCALE INTERNAZIONALE: Scelta della soluzione meno onerosa, in termini di carico fiscale globale, tra una serie di possibili opzioni proposte dalle normative tributarie domestiche/internazionali. Determina LEGITTIMO (LECITO) RISPARMIO DI IMPOSTA – Risulta dall’approfondita conoscenza delle norme fiscali e consiste nell’applicazione di quelle più favorevoli alla specifica fattispecie.

3 3 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Definizione (2) Non presuppone comportamenti quali Evasione - Si realizza attraverso una condotta illecita, sia nei mezzi che nel fine (frode, occultamento di redditi, simulazione, irregolarità contabili, contrabbando, ecc.) volta a sottrarsi in tutto o in parte al pagamento del tributo. Di norma si realizza ex-post in quanto quando la condotta evasiva viene posta in essere, il fatto imponibile si è già verificato e l’obbligazione tributaria è già sorta. PIANIFICAZIONE FISCALE INTERNAZIONALE: Elusione - Si manifesta attraverso una condotta formalmente lecita nei mezzi ma illecita nei fini perché consente al contribuente di non realizzare affatto la fattispecie altrimenti imponibile o di realizzarne una meno onerosa. Consiste nel cd. “aggiramento delle disposizioni” attuato attraverso costruzioni artificiose prive (in tutto in parte) di ragioni economiche.

4 4 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Approccio alla pianificazione Strategie aziendali (Internazionalizzazione/delocalizzazione) Strategie fiscali SiNo 1. Obiettivi (ottimizzazione/riduzione sostenibile del carico fiscale) 2. Contesto (normativo e paranormativo) 3. Limitazioni (es. norme antielusive) 4. Valutazione del rischio 5. Valutazione dei costi

5 5 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Approccio alla pianificazione (2) Alta Bassa Basso Alto Conoscenza del contesto normativo e paranormativo Rischio

6 6 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Approccio alla pianificazione (3) Molto aggressivo Poco aggressivo Basso Alto Approccio Rischio

7 7 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Contesto normativo (“Fonti primarie”) Normativa domestica Normativa del paese “ospitante” Convenzioni contro le doppie imposizioni Normativa comunitaria (Trattato, Direttive, regolamenti, Accordi, ecc.)

8 8 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Contesto paranormativo (Fonti “secondarie”) Guidelines/rulings delle Amministrazioni finanziarie Sentenze delle corti tributarie Orientamenti OCSE (Modello Convenzione/Rapporto TP incluso) Orientamenti/Comunicazioni della Commissione Europea (Es., Codice di condotta TP, comunicazione su Exit Tax e regole anti-abuso) Sentenze della Corte di Giustizia delle Comunità europee Procedure di infrazione (Commissione Europea) Principi contabili Nazionali/Internazionali “Fonti dottrinali”

9 9 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Principali elementi di analisi Tipologia del business (e localizzazione degli assets) Livello di imposizione (nominale/effettivo) Base imponibile Agevolazioni/incentivi speciali locali Materialità/sostanza Doppia imposizione (giuridica/economica) Sospensione dell’imposizione (Tax deferral) Trasformazione della natura del reddito (es. da tassabile ad esente o parzialmente esente) Ritenute (Convenzioni/Direttive) Foreign tax credit (reale o figurativo) Consolidato fiscale Ottimizzazione delle perdite Exit tax Strumenti ibridi CCCTB (Common Consolidated Corporate Tax Base) Evoluzioni temporali delle normative (sistemi dinamici/statici) Flessibilità/reversibilità Disposizioni antielusive (vedi slide successiva)

10 10 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Principali elementi di analisi (2) Residenza (es., Vis attractiva/Esterovestizione) Beneficiario effettivo (beneficial owner) Deducibilità dei costi Prezzi di trasferimento (Transfer pricing) CFC (Controlled Foreign Company) Thin cap/Earing stripping rules Anti-hybrids rules Ritenute Utilizzo perdite fiscali Disposizioni antielusive

11 11 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Tipologie di veicolo Holdings “Specialized companies” (es. Financing, Licencing, Trading, Coordination centers, ecc.) Stabili organizzazioni Entità trasparenti/ibride (es, partnerships) Joint ventures Trusts La scelta del veicolo comporta impatti fiscali differenti sia sul veicolo stesso che su chi lo partecipa

12 12 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Tipologie di intervento (es.) Finanziamento (con debito invece che con equity) Razionalizzazione dei flussi del reddito transnazionale (dividendi, interessi e royalties) Convenzioni contro le doppie imposizioni/Direttive Società intermedie di “servizi” (Holdings, Finance Co, IP Co, ecc.) Utilizzo di strumenti ibridi Uso di entità ibride Articolazione territoriale di funzioni/beni/rischi

13 13 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Livello di imposizione societaria nell’UE 2008

14 14 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Ipotesi di lavoro (Germania) - Finanziamento Italian Parent Co KG Germany Italy Dividends Equity injection German OpCo Tax group: Organschaft Loan interest

15 15 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. Ipotesi di lavoro (Lussemburgo) – Hybrid Loan LuxCo Foreign Co Hybrid loan Participation 10% Italian Parent Co Italy Luxembourg Foreign Country Dividends Interest Loan interest Loan/Equity

16 16 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. Printed in Italy. I punti di vista e le opinioni qui espresse sono proprie dell’autore e non rappresentano necessariamente le considerazioni e le opinioni di KStudio Associato. Le informazioni qui contenute hanno carattere generale e non sono riferite a circostanze relative ad alcun singolo soggetto, tanto persona fisica quanto persona giuridica. Nessuno deve utilizzare tali informazioni senza una preventiva appropriata assistenza professionale da riferirsi al particolare caso di specie. Roberto Romito Senior Tax Manager KStudio Associato Tel.: Contact details


Scaricare ppt "TAX & LEGAL La pianificazione fiscale internazionale Catania, 3 dicembre 2008 Roberto Romito."

Presentazioni simili


Annunci Google