La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Informatica giuridica Informatica e storia del diritto Nicola Palazzolo Anno Accademico 2009/2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Informatica giuridica Informatica e storia del diritto Nicola Palazzolo Anno Accademico 2009/2010."— Transcript della presentazione:

1 Informatica giuridica Informatica e storia del diritto Nicola Palazzolo Anno Accademico 2009/2010

2 Linformatica e la ricerca storico-giuridica linformatica giuridica linformatica umanistica alcuni problemi propri delle discipline storiche: – esatta collocazione temporale delle fonti – valore semantico dei concetti utilizzati

3 CIR Centro interuniversitario per lInformatica Romanistica

4 Il CIR Scopi: –applicazioni dellinformatica al diritto romano –archivi informatici di tipo bibliografico e documentale –scambio di informazioni e di materiali –iniziative di divulgazione scientifica e di collaborazione interdisciplinare

5 Le applicazioni documentarie la bibliografia le fonti a. Archivi di riferimento b. Archivi a testo pieno

6 Problema metodologico Delimitazione della documentazione pertinente Storia del diritto Storia delle norme e degli istituti giuridici Storia del pensiero giurisprudenziale Storia della societàsub specie iuris Il computer elimina i compartimenti stagni: ciascuno può trovare ciò che gli serve!

7 Bibliografia romanistica Difficoltà nel reperimento della bibliografia - aumento della produzione scientifica e dispersione in opere di vario genere (monografie, opere collettive, periodici) - distribuzione geografica a livello mondiale - interdisciplinarietà - mancato invecchiamento della produzione scientifica

8 Archivi di riferimento Digitalizzazione di repertori cartacei (CDDA-DRANT: Droits Antiques) Banche dati automatizzate (BIA-Opera; FIURIS)

9 BIA (Bibliotheca Iuris Antiqui) Base di dati secondaria (reference database) Oltre opere, dal 1940 al 1998 Solo produzione bibliografica in senso stretto Ambito giuridico e argomenti collaterali Pluralità di chiavi di ricerca Interrogazione sui singoli campi o su più campi Uso degli operatori logici, di adiacenza, ecc. Descrizione semantica mediante indicizzazione (codici di classificazione e descrittori) Archivio OPERA

10 Maschera di ricerca BIA-Opera

11 Documento BIA-Opera Indicizzazione

12 Thesaurus Il Thesaurus di BIA (Thesaurus Iuris Antiqui): Insieme strutturato di circa 8000 termini (di cui oltre 6000 descrittori e quasi 2000 non descrittori: sinonimi, quasi sinonimi, contrari, ecc.) che sono patrimonio specifico delle discipline relative ai diritti dellantichità. Tutti i termini sono tra loro collegati attraverso una struttura classificatoria ad albero, che riproduce la categorie logiche tipiche delle discipline giuridiche. Vocabolario di un linguaggio di indicizzazione controllato organizzato in maniera formalizzata, in modo che le relazioni tra i concetti siano rese esplicite

13 Albero classificatorio

14 Termine controllato (1)

15 Termine controllato (2)

16 Termine controllato (3)

17 Le relazioni del Thesaurus di BIA 1) gerarchiche (diritti reali NT proprietà NT ager privatus) 2) affinità orizzontali (proprietas, ager privatus, ager vectigalis, ecc. BT proprietà) 3) preferenza linguistica o ortografica (ager viritanus US ager privatus; ager vectigalis UF ager privatus vectigalisque)

18 La fonte come strumento per laccesso allinformazione bibliografica Un modo di accesso allinformazione bibliografica tipico dello storico del diritto è quello di partire dalla citazione di una fonte. Così come il giurista di oggi (avvocato, magistrato, docente) va anzitutto ad individuare gli estremi del provvedimento normativo e poi attraverso quello va alla ricerca di letteratura e giurisprudenza sullargomento, allo stesso modo per lo storico del diritto il primo approccio viene generalmente da una fonte.

19 Ricerca BIA-Opera per Fonte Analizzata

20

21 Esigenza di tenere conto di opinioni dottrinali risalenti (almeno dalla seconda metà dellOttocento) Difficoltà di reperimento: –solo nelle più antiche biblioteche –mercato settoriale e costi eccessivi –opere di difficile consultazione (mancano gli indici degli argomenti e delle fonti) Dal reference database al source database Archivi a testo pieno

22 Edizioni digitali su CD-ROM Vantaggi: –costi di edizione –spazio per la conservazione dei volumi –sistemi di information retrieval Limite giuridico: –il copyright dura fino a 70 anni dalla morte dellautore

23 La Biblioteca Digitale Romanistica Immagine facsimilare di circa pagine di materiale bibliografico per ogni CD-ROM Indici a testo pieno delle singole opere, consultabili per singole parole e per argomento Indice delle fonti citate in ciascuna pagina Possibilità di associare alle pagine visualizzate note personali di commento, una sorta di glossa elettronica

24 Maschera di ricerca BD-Rom

25 Una pagina di BD-Rom

26 Archivi di fonti La fonte oggetto di indagine storico-giuridica 1. Ricerca documentaristica 2. Ricerca linguistico-filologica

27 Ricerca documentaristica a.Archivi di riferimento (indici, repertori, ecc.) b. Archivi a testo pieno (BIA-Fontes; fonti letterarie; fonti epigrafiche)

28 Archivi a testo pieno Distribuzione dellinformazione Reperimento dellinformazione Fuori linea: CD-ROM In linea: rete Internet Strumenti di information retrieval Vantaggi pratici

29 I problemi delle fonti elettroniche Fonti di tradizione manoscritta (giuridiche e letterarie) –Individuazione delledizione di riferimento –Accortezza nella redazione del testo elettronico –Greco antico e segni diacritici Fonti epigrafiche e papirologiche –Testi fortemente mutili, integrazioni, segni filologici –Molteplicità delle edizioni critiche della stessa fonte –Immagine del documento

30 Fonti giuridiche Archivio FONTES BIA-Bibliotheca Iuris Antiqui (CD-ROM)

31 BIA (Bibliotheca Iuris Antiqui) Base di dati primaria (source database) Testo integrale di oltre documenti tratti dalle fonti giuridiche romane (pregiustinianee e giustinianee) Pluralità di chiavi di ricerca Interrogazione sui singoli campi o su più campi Uso degli operatori logici, di adiacenza, ecc. Archivio FONTES

32 Maschera di ricerca BIA-Fontes

33 Documento BIA-Fontes

34 Il Greco antico in BIA-Fontes

35 Fonti letterarie Su CD-ROM –Aureae Latinitatis Bibliotheca: CD-ROM curato da P. Mastandrea e distribuito dalleditore Zanichelli, contiene il testo delle opere degli autori principali della letteratura latina dellepoca repubblicana ed alto imperiale; –PHI CD-ROM #5.3: elaborato presso il Packard Humanities Institute di Los Altos, comprende tutti i testi letterari latini dal 200 a.C. al 200 d.C., nonché una selezione di autori posteriori; –Thesaurus Linguae Graecae: elaborato presso la University of California di Irvine, si propone di raccogliere tutta la produzione letteraria in lingua greca, da Omero al 1200 d.C.

36

37

38 In Internet –Indici di risorse Rassegna degli strumenti informatici per lo studio dellantichità classica (Università di Bologna-Italia)Rassegna degli strumenti informatici per lo studio dellantichità classica Bibliotheca Classica Selecta (Université de Louvain-Belgio)Bibliotheca Classica Selecta –Raccolte di testi Perseus Project (Tufts University-USA): testi greci e latini con traduzione in InglesePerseus Project The Latin Library (Ad Fontes Academy-USA)The Latin Library Bibliotheca Latina (Wisconsin University-USA)Bibliotheca Latina Fonti letterarie

39

40 Fonti epigrafiche e papirologiche Su CD-ROM –Epigraph. A Database of Roman Inscriptions: CD-ROM curato da E.J. Jory (University of Western Australia), contiene il testo delle iscrizioni latine di Roma edite nel VI volume del Corpus Inscriptionum Latinarum –PHI CD-ROM #7: elaborato presso il Packard Humanities Institute di Los Altos. Si tratta di una banca dati mista di iscrizioni e papiri. Per la parte epigrafica, contiene i testi di numerose epigrafi greche di età classica; per la parte papirologica, contiene la Duke Data Bank of Documentary Papyri: un corpus elettronico di tutti i papiri documentari, gli ostraka e le tavolette fino ad oggi pubblicati in raccolte, monografie e periodici.

41 In Internet –Inscriptiones Latinae Eystettenses: sito curato da J. Malitz che propone un ipertesto di circa iscrizioni tratte dalle Inscriptiones Latinae Selectae, da LAnnée épigraphique e dal Corpus Inscriptionum LatinarumInscriptiones Latinae Eystettenses –Perseus Papyrus Resources: sezione del Perseus Project che consente laccesso in linea ai circa documenti che compongono la Duke Data Bank of Documentary Papyri, distribuita anche su CD-ROMPerseus Papyrus Resources Fonti epigrafiche e papirologiche

42 Immagini delle epigrafi e dei papiri Progetti in corso –Epigraphische Datenbank HeidelbergEpigraphische Datenbank Heidelberg –Duke Papyrus ArchiveDuke Papyrus Archive Un nuovo progetto del CIR –Le fonti epigrafiche e papirologiche del diritto romano: una nuova edizione ipertestuale su disco ottico

43 Epigraphische Datenbank Heidelberg: CIL VI, 40881

44 Duke Papyrus Archive: un ordine di pagamento del III sec.

45 Vocabolario delle Novelle di Giustiniano Vocabolarium Iurisprudentiae Romanae Esperienze affermate in campo letterario, poche in ambito giuridico Ricerca linguistico-filologica

46 I sistemi integrati Fonti Bibliografia Strumenti per la ricerca

47 Bibliotheca Iuris Antiqui Sistema informativo integrato sui diritti dellAntichità FONTESOPERA THESAURUS

48 Il sistema integrato di BIA Gli archivi OPERA e FONTES interagiscono tra loro, direttamente o mediante il THESAURUS: dal testo di una fonte alla bibliografia ad essa relativa; da unopera al testo di una fonte in essa citata; da unopera indicizzata con un codice di classificazione ai termini che ad esso fanno capo; da un termine usato come descrittore in unopera agli altri termini che esprimono lo stesso concetto o concetti collegati; da un termine del Thesaurus alle opere in cui esso compare come descrittore.

49 1: Thesaurus Opera

50 2: Opera Fontes

51 BIA-Net Accesso in rete alla Bibliotheca Iuris Antiqui In fase di sviluppo …


Scaricare ppt "Informatica giuridica Informatica e storia del diritto Nicola Palazzolo Anno Accademico 2009/2010."

Presentazioni simili


Annunci Google