La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ordinamento giuridico italiano e fonti del diritto Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Anno Accademico 2010/2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ordinamento giuridico italiano e fonti del diritto Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Anno Accademico 2010/2011."— Transcript della presentazione:

1 Ordinamento giuridico italiano e fonti del diritto Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Anno Accademico 2010/2011 Ignazio Zangara Università degli Studi di Catania

2 Il fenomeno giuridico Il diritto trova la sua prima origine nella necessità delluomo di associarsi ad altri uomini per perseguire certi interessi e tutelare certi valori Il diritto prende forma negli atti e nei fatti che pongono le regole istituzionali ed organizzative Il complesso di regole istituzionali ed organizzative ordinate sistematicamente costituiscono un ordinamento giuridico

3 Le fonti del diritto Le norme giuridiche si distinguono dalle altre norme sociali (morali, religiose, di costume, di correttezza, economiche) in quanto determinano e specificano gli interessi per il cui soddisfacimento il gruppo si è costituito e le procedure per la loro composizione Fonti-atti Fonti-fatti Le fonti di produzione del diritto sono gli atti o i fatti considerati dallordinamento idonei a creare, modificare o estinguere norme giuridiche

4 Gerarchia delle fonti La Costituzione e le leggi costituzionali Le Leggi ordinarie I Decreti del Presidente della Repubblica (DPR) I Decreti Legislativi (DLgs) I Decreti Ministeriali (DM) I Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) Le Leggi ed i Regolamenti regionali, provinciali e comunali Le consuetudini Le norme comunitarie e di diritto internazionale I Decreti Legge (DL) RegolamentiRegolamenti

5 I caratteri della norma giuridica La positività La coattività Lesteriorità La generalità Lastrattezza Deve enunciare un interesse effettivamente vivente nella comunità e predisporre gli strumenti necessari per il suo soddisfacimento Qualora linteresse della comunità richieda una puntuale osservanza della norma, lordinamento deve disporre degli strumenti affinché questa sia rispettata Deve disciplinare la vita di relazione e ne deve organizzare i modi di svolgimento Attitudine della norma a regolare categorie di fatti o di comportamenti senza riferimento a situazioni o oggetti determinati Procedimento di tipizzazione con cui sono individuati i caratteri comuni e ricorrenti di una serie di situazioni che hanno come protagonisti i membri della collettività

6 Lorganizzazione dello Stato Principio della separazione dei poteri (Locke, Montesquieu) Con la funzione amministrativa lo Stato svolge unattività effettiva e concreta diretta al soddisfacimento dei suoi fini immediati (lattività di governo, i rapporti internazionali, la sicurezza pubblica, lamministrazione finanziaria, il benessere economico, la difesa del territorio, lelevamento culturale …) Con la funzione legislativa lo Stato pone le norme costitutive dellordinamento giuridico Con la funzione giurisdizionale lo Stato accerta la volontà normativa da far valere in un caso concreto ed emette le sanzioni, assicurando così la certezza del diritto e la reintegrazione dellordine giuridico violato La Costituzione prevede le c.d. interferenze funzionali

7 Le grandi aree giuridiche Il Diritto civile è quella parte di diritto privato che disciplina i rapporti che i singoli stringono per regolare i loro interessi su un piano di parità Il Diritto penale disciplina la potestà punitiva dello Stato. È quella parte di diritto pubblico che disciplina i fatti costituenti reato: esso contribuisce ad assicurare le condizioni essenziali della convivenza, predisponendo la sanzione più drastica a difesa di quei beni considerati socialmente rilevanti e meritevoli di protezione giuridico- penale Il Diritto amministrativo è quella parte di diritto pubblico che disciplina lattività della pubblica amministrazione (le strutture dellesecutivo e degli enti pubblici) Diritto pubblico ~ Diritto privato

8 La composizione delle controversie Per accertare lesistenza o la violazione di un diritto si adisce il giudice Tribunale (monocratico e collegiale) Giudice di Pace Corte dAppello Corte di CassazioneCorte dei Conti Corte Costituzionale Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) Consiglio di Stato

9 LArbitrato Istituto con il quale le parti raggiungono la risoluzione di una controversia attraverso il deferimento ad un terzo (Arbitro) del potere di decisione Compromesso Accordo con il quale si deferisce la controversia già insorta Clausola compromissoria Clausola inserita nel contratto o in un atto successivo, con la quale le parti si impegnano a deferire a terzi le possibili controversie in ordine allesecuzione o interpretazione del contratto La decisione assume la forma del Lodo la cui efficacia è equiparata a quella di una sentenza di primo grado

10 Online Dispute Resolution Nuova alternativa ai lunghi e dispendiosi giudizi ordinari Lutente leso comunica la volontà di intraprendere un procedimento ODR ad una società specializzata Le parti possono iniziare una negoziazione diretta oppure chiedere lintervento di un conciliatore di fiducia della società UDIENZA Chatrooms Videoconferenze

11 Il Precedente Il Precedente è costituito da un atto singolo cui si uniforma, in presenza delle medesime circostanze, lattività dellorgano che lo ha posto in essere o di un diverso organo Il nostro ordinamento (Civil Law) si fonda sul diritto scritto ed il Precedente non ha alcun valore vincolante, ma tuttal più una efficacia persuasiva, un modello di comportamento Negli ordinamenti di tipo anglosassone (Common Law), nei quali è prevalente il diritto non scritto, i giudici sono obbligati ad applicare il precedente giudiziario (leading case) qualora la fattispecie sia identica

12 La documentazione giuridica È Legislazione linsieme delle norme vincolanti dellordinamento giuridico È Giurisprudenza linsieme delle pronunce degli organi giudicanti; è lapplicazione concreta delle norme giuridiche È Dottrina linsieme degli scritti e delle riflessioni che gli studiosi elaborano per la ricostruzione e levoluzione del sistema giuridico


Scaricare ppt "Ordinamento giuridico italiano e fonti del diritto Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Anno Accademico 2010/2011."

Presentazioni simili


Annunci Google