La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso integrato di Matematica, Informatica e Statistica Informatica di base Linea 1 Daniela Besozzi Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso integrato di Matematica, Informatica e Statistica Informatica di base Linea 1 Daniela Besozzi Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università."— Transcript della presentazione:

1 Corso integrato di Matematica, Informatica e Statistica Informatica di base Linea 1 Daniela Besozzi Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano Corsi di Laurea in Biotecnologie (primo anno interfacoltà)

2 Terza lezione di laboratorio: I documenti di testo 2Informatica di base – Linea 1

3 I pacchetti di “Office” Insieme di applicazioni pensate per migliorare la produttività in “ufficio”. Di solito comprendono programmi per gestire: – documenti di testo – fogli di calcolo (studieremo più avanti) – basi di dati (studieremo più avanti) 3Informatica di base – Linea 1

4 I software “Office” più diffusi Microsoft Office: – attualmente è il pacchetto più diffuso – a pagamento OpenOffice: – offre tutte le funzionalità di Microsoft Office e altre che in Microsoft Office sono solo a pagamento – utilizzo molto simile a Microsoft Office – è gratuito 4Informatica di base – Linea 1

5 L’editor di testi di OpenOffice La maggior parte di voi conosce già le funzionalità più importanti di un elaboratore di testi – non c’è molto di concettuale C’è un solo aspetto concettualmente interessante: la definizione degli stili. 5Informatica di base – Linea 1

6 La formattazione Tutti voi sapete (vero?) modificare la formattazione del testo: grassetto, dimensione carattere, ecc. Di solito NON è buona norma cambiare la formattazione del testo così come siete abituati: – è meglio definire degli stili 6Informatica di base – Linea 1

7 Provate voi: la formattazione (come la fate di solito) Prendi il documento di testo “prova.odt” e aprilo con OpenOffice Writer Formatta il titolo del documento in dimensione 24 Formatta i titoli delle sezioni in dimensione 20 Formatta i titoli delle sottosezioni in dimensione 16 7Informatica di base – Linea 1

8 Provate voi: la formattazione (come la fate di solito) Ora inserisci l’indice: – cosa succede? Non funziona! E se volessi modificare la formattazione delle sottosezioni? – devi rifare tutto (rischiando di sbagliare) Cosa devi fare per cambiare la dimensione del testo normale (nei paragrafi)? – selezionare tutti i paragrafi e poi cambiare la formattazione – se il documento è lungo (es: una tesi!), operazione noiosa e che potrebbe generare errori (es: ti dimentichi un paragrafo) 8Informatica di base – Linea 1

9 Gli stili Imposta lo stile del titolo del documento come “intestazione 1” Imposta lo stile del titolo delle sezioni come “intestazione 2” Imposta lo stile del titolo delle sottosezioni come “intestazione 3” 9Informatica di base – Linea 1

10 Gli stili (cont) Prova di nuovo a creare l’indice... Inoltre, se vuoi cambiare formattazione delle sottosezioni, cosa puoi fare? – cambi la formattazione dello stile  cambia in automatico la formattazione di tutti i titoli delle sottosezioni E se vuoi cambiare la dimensione del carattere dei paragrafi? – Modifichi la formattazione dello stile “paragrafo”: prova! 10Informatica di base – Linea 1

11 Una possibile applicazione Supponi di aver scritto la tua tesi di laurea che però è venuta di 110 pagine Supponiamo che il limite sia di 100 pagine Devi cambiare la formattazione del testo per scendere di 10 pagine. Per esempio, puoi diminuire la dimensione del carattere: – se non hai usato gli stili  devi selezionare tutte le parti del testo “semplice” (non i titoli) e cambiare la formattazione ci metti tanto rischi di sbagliare – se hai usato gli stili, basta che cambi la formattazione associata allo stile del testo semplice 11Informatica di base – Linea 1

12 Altri esercizi sugli stili Crea uno stile “citazione”: – allineato al centro – con interlinea doppio – in italico Modifica lo stile del testo semplice (a volte si chiama “standard”, a volte ha altri nomi): – La prima riga di ogni paragrafo deve rientrare sulla destra di 1 cm – Il margine destro deve essere spostato a sinistra di 1 cm 12Informatica di base – Linea 1

13 Verifica di saper usare queste funzionalità Sposta l’ultimo paragrafo della prima sottosezione prima del secondo nella stessa sottosezione Annulla questo spostamento Ripeti questo spostamento 13Informatica di base – Linea 1

14 Elenchi puntati e numerati Trasforma i tre paragrafi della seconda sottosezione in un elenco numerato Imposta la numerazione in modo tale che appaia, tipo: “a)”, “b)”, “c)”, … Fai in modo che la numerazione inizi da “c)” 14Informatica di base – Linea 1

15 Le tabelle Crea una tabella alla fine della sezione 1 – 4 righe, 4 colonne – cancella la terza riga – cancella la seconda colonna – aggiungi una riga tra la prima e la seconda – aggiungi del testo nelle celle e imposta la larghezza delle celle più appropriata 15Informatica di base – Linea 1

16 Le immagini e i grafici Cerca un’immagine nel computer che stai usando Inserisci l’immagine alla fine della sezione 1: – prova a cambiare la dimensione dell’immagine – che tipo di altre modifiche puoi fare sull’immagine?  Inserire immagini o grafici potrebbe servirti per includere il risultato di un esperimento nella tua tesi 16Informatica di base – Linea 1

17 Intestazione e piè di pagina Inserisci i numeri di pagina Inserisci l’intestazione “documento di prova”, su tutte le pagine Fai in modo che sotto al titolo compaia la data dell’ultima modifica del documento: – la data deve essere aggiornata automaticamente 17Informatica di base – Linea 1

18 Il controllo ortografico Aggiungi una nuova sottosezione al termine del documento: – scrivi qualcosa inserendo appositamente degli errori – effettua il controllo ortografico sulla parte che hai appena aggiunto Prova a scrivere “un pò” oppure “scenza”: – cosa succede? – riesci a fare in modo che anche altri errori vengano corretti in modo automatico? 18Informatica di base – Linea 1

19 Salvataggio del file Salva e chiudi il file Prova ad aprirlo con Microsoft Word: cosa succede? Riapri il file con OpenOffice: salvalo in formato “.doc” – Chiudi OpenOffice e apri il file appena salvato con Microsoft Word: cosa succede? Apri di nuovo il file con OpenOffice ed esportalo in formato PDF: qual è il vantaggio di questo formato? 19Informatica di base – Linea 1

20 Google documents Una serie di applicativi tipo “Office” accessibili via rete: – vantaggi: non richiede installazione di software, accessibilità e condivisione dei documenti, ha alcune funzionalità in più – svantaggi: connessione ad Internet indispensabile, ha alcune funzionalità in meno, privacy – uso gratuito (ma è necessario avere un account google) 20Informatica di base – Linea 1

21 Proviamo ad usare questo strumento Vai su – crea un nuovo account, se non ne hai già uno Una volta creato l’account, clicca su “documents” Crea un nuovo documento di testo 21Informatica di base – Linea 1

22 Funzionalità diverse? Esplora questa applicazione alla ricerca di funzionalità diverse (in più o in meno) rispetto all’equivalente applicazione di OpenOffice – man mano che trovi differenze, prendi appunti nel documento di testo 22Informatica di base – Linea 1

23 La condivisione Esercizio da fare a coppie: – uno invita un collega a collaborare al documento – l’altro accetta l’invito Provate a modificare entrambi il documento: – salvate e vedete cosa succede Cos’è la “cronologia revisioni”? – quando può essere utile? 23Informatica di base – Linea 1


Scaricare ppt "Corso integrato di Matematica, Informatica e Statistica Informatica di base Linea 1 Daniela Besozzi Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università."

Presentazioni simili


Annunci Google