La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TWEET E SALAMELLA Il Tweet & la Salamella - Partecipazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TWEET E SALAMELLA Il Tweet & la Salamella - Partecipazione."— Transcript della presentazione:

1 TWEET E SALAMELLA Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

2 DOMANDE E ASPETTI CRUCIALI PER UNA COMUNICAZIONE EFFICACE Comunicazione trasversale (sia all’interno che all’esterno e negli spazi “trasversali”): Come comunicare pensieri articolati e complessi in modo semplice Come creare simpatia nel tono e nella voce Chiarire i livelli di comunicazione interni ed esterni Come evitare di andare fuori tema Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

3 DOMANDE E ASPETTI CRUCIALI PER UNA COMUNICAZIONE EFFICACE Attivare la partecipazione: Individuare istanze, desiderata, ricchezze e perplessità di chi ci vota ma non si iscrive né partecipa in altro modo alla vita “tradizionale” di partito Come includere Come massimizzare la partecipazione agli eventi Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

4 DOMANDE E ASPETTI CRUCIALI PER UNA COMUNICAZIONE EFFICACE Comunicazione interna: Parliamo alla gente ma tra noi ci capiamo? Comunicazione verso l’esterno: Comunicare verso chi Come sapere cosa vuole il “popolo” Come si parla facendosi capire Chiarire tempi tra elaborazione dei contenuti e loro comunicazione verso l’esterno Come si crea la notizia che possa essere recepita dai media tradizionali Come si contrasta la disinformazione Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

5 DOMANDE E ASPETTI CRUCIALI PER UNA COMUNICAZIONE EFFICACE Comunicazione web e sui social network Ma i siti servono? Ruolo diverso di Twitter e Facebook Come creare simpatia con messaggi su Internet Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

6 DOMANDE E ASPETTI CRUCIALI PER UNA COMUNICAZIONE EFFICACE Integrazione on e off line: Come usare con modalità diverse e modulari i diversi mezzi e spazi per massimizzare la nostra presenza e renderla efficace Come riuscire a impostare una comunicazione efficace on/offline. Trasversale e che sia inclusiva Chiarire strumenti e il loro utilizzo Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

7 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE I media tradizionali I media tradizionali, pur essendo più deboli perché considerati manipolatori e quindi inaffidabili: continuano a influenzare le opinioni politiche degli italiani e possono orientare il dibattito sui social e “interpretarlo” secondo proprie logiche editoriali Cresce l’importanza delle reti di relazioni nelle decisioni di voto Sfiducia generalizzata nei “mittenti” (politici e non politici) MA Fiducia crescente nei “vicini” (reti prossimali di relazioni) Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

8 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE I social media La prevalenza di Facebook su Twitter è trasversale: tra i più giovani, tra i più istruiti, tra gli utenti attivi di Internet. Youtube, invece, tiene testa a Facebook in tutte le categorie. Il sistema dei media è aumentato per complessità e velocità. L’agenda può essere dettata da più attori. Facebook è il luogo della conversazione. Twitter della relazione. I Siti non devono essere strumenti di propaganda ma luoghi dove si trovano i contenuti. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

9 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE L’evoluzione della comunicazione: l’impatto sul cittadino Assistiamo a una moltiplicazione dei mezzi di informazione e all’integrazione progressiva dei diversi strumenti di comunicazione. Si sta passando quindi a un percorso personalizzato da parte dell’utente, che si crea il proprio palinsesto su misura (oltre a realizzare e diffondere contenuti autoprodotti). Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

10 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE L’evoluzione della comunicazione: l’impatto sui partiti / 1 E’ quasi impossibile che un partito “detti l’agenda” attraverso sue iniziative. I metodi di comunicazione tradizionale dei partiti (la comunicazione istituzionale dai materiali di propaganda alle iniziative pubbliche) non sono più utili a influenzare le decisioni di voto, dettare l’agenda e a creare consenso. Più che provare a farsi sentire con proprie idee slegate dal contesto, i partiti dovrebbero sapere cosa dire, in qualsiasi momento, a commento e supporto di un fatto di attualità. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

11 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE L’evoluzione della comunicazione: l’impatto sui partiti / 2 Conta la velocità di risposta ai picchi di attivazione mediatica (largo alla comunicazione instant). Passare dalla democrazia del consenso alla democrazia dell’opinione puntando alla logica della semplificazione. Accentuare l’importanza dei singoli eventi piuttosto che le strutture durevoli e i processi storico-sociali in cui si determinano; l’immediatezza dei messaggi e la non mediazione dei contenuti Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

12 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE L’evoluzione della comunicazione: l’impatto sui partiti / 3 I partiti devono dotarsi di strutture creative rapide, capaci di realizzare campagne di comunicazione “instant”, buone per inserirsi nel dibattito frenetico dei nuovi media per ore, attraverso micro-campagne tematiche, azioni di satira o adottando maggiore aggressività nei confronti degli avversari rispetto al solito Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

13 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE L’evoluzione della comunicazione: l’impatto sui partiti / 4 La velocità di risposta politica ai picchi di attivazione mediatica dipende dalla capacità di elaborazione politica pregressa: se un partito non sa “cosa dire” su un tema diventato (improvvisamente) di attualità, sarà semplicemente oscurato dagli altri partiti e dagli altri attori mediatici. Non sarà percepito, e dunque, non sarà considerato utile. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

14 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE L’evoluzione della comunicazione: l’impatto sui partiti / 5 I politici dovrebbero parlare solo quando hanno qualcosa di nuovo da dire I politici dovrebbero parlare con i media solo quando devono annunciare grandi novità strategiche o informare su risultati acquisiti (no promesse, no polemiche) I politici non dovrebbero fare annunci, perché oggi è troppo facile chiedere loro conto di eventuali fallimenti Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

15 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE L’evoluzione della comunicazione: l’impatto sui partiti / 6 Ogni azione di comunicazione deve avere il fine principale di illustrare la ricaduta immediata di ciò che si propone sulla vita quotidiana dei cittadini. Sfruttare le diverse potenzialità e i diversi utilizzi dei media e comunicare in modo integrato. Vince chi mescola porta-a-porta e tecnologia. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

16 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE L’evoluzione della comunicazione: l’impatto sui partiti / 7 Passaggio dalla logica delle “campagne” (tematiche, stagionali) alla logica Wiki: i documenti politico- programmatici devono essere sempre aggiornabili, da parte dei dirigenti e degli iscritti, anche contemporaneamente anche online, per garantire qualità e flessibilità. Se manca una delle due componenti, manca la capacità dell’iniziativa politica ai tempi della comunicazione orizzontale e diffusa. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

17 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE Politica & Partecipazione / 1 L'ultimo rapporto Demos a proposito dei partiti e della partecipazione dice che: la fiducia dei cittadini verso le organizzazioni politiche si conferma tenacemente ai minimi storici cresce molto la partecipazione politica in senso lato, sociale e “nuova” (dal consumo critico all’attivismo digitale). Gli indici di partecipazione non sono mia stati così alti negli ultimi 6 anni. La gente ha voglia di partecipare MA: La partecipazione frustrata genera disillusione, sfiducia, disinteresse, esattamente come una qualsiasi, cattiva, gestione politica. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

18 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE Politica & Partecipazione / 2 L'ultimo rapporto Demos a proposito dei partiti e della partecipazione dice che: I processi di partecipazione possono funzionare solo se sono “obbligatori”, cioè se c’è una connessione certa tra attivazione e comportamenti, tra partecipazione e decisione. Il 53% degli elettori di centrosinistra parteciperebbe a referendum consultivi online -> una quota non trascurabile di italiani chiede di ricostruire il rapporto tra tecnologie e volontà politica Il Tweet & la Salamella - Partecipazione amenduni

19 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE Costruzione della comunicazione organizzata: costruzione di micro contenuti da utilizzare di persona passando dall’online all’offline. SEL: cambiamo per un momento l’acronimo: Semplicità Empatia e Leadership Il Tweet & la Salamella - Partecipazione lucchini

20 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE Semplicità / 1: Domanda: Come facciamo a farci capire, a dire le cose che interessano alla gente? Dobbiamo cambiare il linguaggio: Almeno un terzo degli italiani non capisce il tg delle 8 perché i comunicatori usano parole “alte”. Il web ha capovolto il flusso della comunicazione dove c’è un mittente e ci sono i destinatari. Essere su Internet non significa più parlare A, ma parlare CON Dobbiamo imparare ad ascoltare quello che dice la gente, aprire le orecchie. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione lucchini

21 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE Semplicità / 2: Domanda: Come facciamo a farci capire, a dire le cose che interessano alla gente? Costruire la Reputazione: è più dell’immagine, è più del consenso: è quello che io riesco a fare pensare alla gente di me in un rapporto continuo. Dobbiamo allenarci a comunicare con frasi brevi, parole corte, elenchi a punti. Le parole corte hanno una comprensibilità e un valore per la reputazione più alto delle parole lunghe. Le frasi brevi entro le 25 parole hanno una presa sul pubblico. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione lucchini

22 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE Semplicità / 3: Domanda: Come facciamo a farci capire, a dire le cose che interessano alla gente? Elenchi a punti: Se annunci che ci sono tre motivi per… la gente apre tre scatole nel cervello. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione lucchini

23 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE Empatia: Ci sono 250 hot words che ci muovono. E’ importante conoscere quelle dei nostri destinatari per allinearle con le nostre. Solo una cinquantina sono le nostre key words. Capire qual è l’assortimento linguistico specifico del gruppo cui mi voglio rivolgere. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione lucchini

24 CONSIDERAZIONI E RISPOSTE Leadership: Leader vuol dire guidare. Capire chi voglio guidare, e dove. Dire le cose in cui io credo nel modo in cui la gente può capirlo. Avere la responsabilità di mettersi nel ruolo di leadership prevede: essersi allenati sul linguaggio semplice, entrare in contatto, anche in conflitto se serve, mettersi in una posizione di ascolto. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione lucchini

25 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA Livelli Circolo Tra i circoli Tra gli organismi di coordinamento e il resto del partito Tra eletti e circoli Tra eletti e coordinamento Tra eletti e il resto del partito Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

26 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA Ambiti Discussione e consultazione (attivazione percorsi partecipativi) Informare gli iscritti di ciò che accade (circolazione delle informazioni) Distinguere elaborazione politica da aspetti organizzativi (diversificazione ambiti in base agli obiettivi) Circoli incontrano circoli (rafforzamento capacità di affrontare le sfide) Eventi (iniziative) Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

27 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA (Strumenti per i militanti) Obiettivi Elaborare posizioni condivise Favorire la coesione Comunicare in modo efficace Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

28 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA (Strumenti per i militanti) Offline Spazi fisici di incontro/confronto (con modalità anche nuove - vedi presentazione T&S sulla Partecipazione) da integrare con gli strumenti/spazi online Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

29 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA (Strumenti per i militanti) Online Forum di discussione metropolitano con archivio (alla “PartecipaMI”) Scegliere uno strumento online e/o social unico (oggi ci sono troppe pagine, gruppi…) Gruppo FB segreto per coordinare attività e gestire il quotidiano Doodle per assemblee, riunioni ecc Calendario condiviso a livello metropolitano Mailing list: non ci sono posizioni univoche. Scambi info/no scambi info. Dibattito/no dibattito. Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

30 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA (Strumenti per i militanti) Altri strumenti Whatsapp per comunicazione day-by-day operative Giornalini Agenda SEL: utilizzare gerarchia nelle iniziative da comunicare Manuale di utilizzo dei vari strumenti (quali/quando) Infografiche: “abbiamo fatto” SELWebTV Questionario “conoscitivo” interno Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

31 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA (Strumenti per coinvolgere esterni) Gruppo fb per socializzazione Welcome package per chi arriva da noi Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

32 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA (Problemi e Bisogni) Corsi di alfabetizzazione per circolo Formazione a livello di circolo per usare le piattaforme comuni individuate Strumenti base (doc, pdf, doodle, calendari, google groups, you tube….) Risorse: andrebbe individuata una persona per circolo che ha la risorsa “tempo” e sappia usare gli strumenti online Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

33 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA (Problemi e Bisogni) Sovrapposizione strumenti (caos) Gap tecnologico: Grandi differenze tecnologiche (da mail sotto utilizzata a no whatsapp) che escludono una parte dei compagni. Esigenza di rispetto per le diverse capacità. Soluzioni Diversificare/razionalizzare strumenti e contingentare utilizzo (es.: mailing solo per comunicazioni importanti) Informatizzazione a livello di circolo Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

34 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA (Problemi e Bisogni) Utilizzo mailing list: Spesso diventa uno “sfogatoio”, si perde l’essenza della comunicazione. Efficace quando usata per trasmettere documenti o per survey/sondaggi Soluzioni Tenere gruppo (forum o circolo) focalizzato su obiettivo e dividere in gruppi di lavoro che riportano sugli obiettivi Dividersi i compiti e aggiornarsi reciprocamente (modalità operativa) Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

35 SEL CAFE’ COMUNICAZIONE INTERNA (Problemi e Bisogni) Necessità di comunicazione più frequente tra la base e organismo direttivo Linguaggio troppo complesso Poco tempo: rispetto dei limiti di tempo Gerarchizzare eventi Avere una sede, uno spazio riconoscibile, modulare, con appuntamenti fissi Migliorare comunicazione eventi di e tra circoli Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

36 SEL CAFE’ CAMPAGNA PER LE EUROPEE A chi ci rivolgiamo Sinistra del PD M5S-europeisti (spiegando quale sarà il cambiamento) Vittime dell’austerity Elettorato di centrosinistra Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

37 SEL CAFE’ CAMPAGNA PER LE EUROPEE Punti di forza Abbiamo il candidato ed è “cool” e “nuovo” Outsider MA alternativa europeista Europa diversa = discontinuità e cambiamento Unica alternativa allo status quo Europa mediterranea: popolare e frizzante Siamo capaci di sognare I nostri contenuti Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

38 SEL CAFE’ CAMPAGNA PER LE EUROPEE Punti di debolezza Scenario politico italiano Gli intellettuali Simbolo neutro No simbolo SEL Timore effetto Ingroia Poca visibilità Nord Europa – temi ambientali (?) L’unico nostro “personaggio” è Vendola valorizzare il team Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

39 SEL CAFE’ CAMPAGNA PER LE EUROPEE Evidenziare i punti deboli degli altri Non siamo populisti (no 5stelle) No status quo (come invece il PD) Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

40 SEL CAFE’ CAMPAGNA PER LE EUROPEE Strumenti/modalità, online/offline con tempi rapidi Flash Mob Concerti Mazurka Concorso fotografico You Tube pillole Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

41 SEL CAFE’ CAMPAGNA PER LE EUROPEE Strategia e azioni Approccio ludico/satirico/comico (es. tutta colpa di Pisapia) Far emergere differenza tra Tsipras e Schultz e tra destra e sinistra Cavalcare il silenzio “forzato” del PD su temi di sinistra Far emergere i punti che possono avere ricadute concrete sui problemi degli italiani (es RMG, scuola Parlare porta-a-porta Diffondere tra i giovani Informare e appello al voto Il Tweet & la Salamella - Partecipazione

42 SEL CAFE’ CAMPAGNA PER LE EUROPEE Per scongiurare “l’effetto Arcobaleno” non essere percepiti come una sommatoria di partiti ma legarsi a comitati e associazioni Il Tweet & la Salamella - Partecipazione


Scaricare ppt "TWEET E SALAMELLA Il Tweet & la Salamella - Partecipazione."

Presentazioni simili


Annunci Google